Archivio Provincia
Napoletana Redentorista

dell'Italia Meridionale - Pagani (SA)

Sala Principale

Struttura del Fondo

Torna a Fondi APNR

FascicoloSezionePosizione
DISPACCI e DECRETI REALI
1 – 1096A1
110 – 2586A2
259 – 4526A3
453 – 6636A4
664 – 8036A5
Ba 1-12066A6

Dispacci e Decreti Reali

Nuovo PalchettoSottotitoloA
08A143Imposta sui fondi descritti nel Catasto provvisorio del Comune di Pagani. ()
08A312Formalit? per la costituzione della Commissione di cui al N. 202. ()
08A6richiesta del beneplacito sovrano per la esistenza della Congregazione, di cui si premette una cronistoria. Si espongono e si confutano i motivi che potrebbero impedire il regio exequatur. ()
08A29Medesima richiesta per la missione delle Serre del Sito in Basilicata ( copia ) . ()
08A92Riferimento alle precedenti disposizioni per l’ incremento dell’ istituto e delle Missioni e la formazione dei nuovi Missionari. Opposizione ad accettare qualsiasi incarico fuori Congregazione anche se si resta incardinati all’ Istituto. Richiami, di ()
08A145Modulo per la denunzia delle case, inquilini etc. ()
08A547Esposto del P. Panzuti sullo stesso legato. ()
08A527Somma di ducati 30 raccolti dal cav. Luigi Delle Noci della Polizia Generale per la canonizzazione del Beato Alfonso. ( a stampa ). ()
08A155Riflessioni sulla legge precedente. ()
08A157Elenco degli eleggibili. ()
08A159Nuovi Decurioni. ()
08A501Elenco nominale degli oblatori di cui sopra. ()
08A125Sulla abolizione precedente e i Monti familiari. ()
08A153Bando relativo alle intimazioni precedenti. ()
08A144Modulo per la matrice dei ruoli. ()
08A5Richiesta di beneplacito per lo scambio dei Padri esistenti nello Stato Pontificio e nel Regno di Napoli per provvedere pi? efficacemente all’ opera delle Missioni. Siccome parla della fu venerata memoria di S. Alfonso, ? da ritenere che sia di molti ()
08A565Rifiuto di accettazione di Michele Invitti. ( bozza ). ()
08A546Sullo stesso legato; chiarimenti: questa volta Nicola Valle cav. Fiorentino. ()
08A473Licenza per vendita dai Padri di Caposele a Luigi Cozzarelli alcune macchine idrauliche per molino a varchiera. (31/05/2015)
08A14Disposizioni per la Propaganda e la diffusione della Bolla della Crociata, e domanda di offerte a tale scopo. A S. Alfonso. (22/10/2015)
08A001Richiesta di exequatur per la Cappella dell’ arte dei Fabbricatori, Pipernieri e Tagliamenti e norme da seguire; dei maritaggi da sostenersi da detta cappella e loro regolamentazione; penalit?; norme per i Governatori e amministrazione. (28/07/1714)
08A775Istruzioni per la formazione del catasto (1741)
08A002Primo sussidio accordato dal Sovrano a favore delle sante Missioni con ci? che avanzava dalle spese del Tribunale misto. (26/08/1747)
08A3Norme per la concessione dei mutui ad interesse dei contratti stipulati a fine di interesse. Copia destinata agli Ecclesiastici con la clausola che qualsiasi questione a riguardo va risolta innanzi a un giudice laico. (16/03/1762)
08A7Breve Pontificio con cui si concedono alla Congregazione le indulgenze, privilegi, etc. gi? concessi ai Pii Operai e alla Congregazione della Dottrina Cristiana. Regio Exequatur. ( copie due, di cui una originale). (04/07/1763)
08A4Divieto regio di soppressione degli intervalli nel conferimento degli Ordini Sacri (05/08/1769)
08A8Disposizioni sugli acquisti delle Chiese e delle rendite e lasciti o enfiteusi dei Luoghi Pii. Soluzione di vari dubbi. (07/08/1771)
08A9Richiamo al dovere di rispettare gli intervalli nel conferimento degli Ordini Sacri. Le dispense sono concesse soltanto dal Re. ( copia ). (07/12/1776)
08A777Richiesta di essere promosso agli Ordini nonostante la presenza in famiglia di un altro Sacerdote (07/06/1777)
08A11Disposizioni per la santa visita e vigilanza sulla condotta dei religiosi. (21/08/1779)
08A15Altra copia autenticata del Dispaccio sulla elezione dei Superiori etc. (21/08/1779)
08A13Assenso sovrano alla elezione dei Superiori e altri officiali, alla formazione dei giovani e loro promozione agli Ordini Sacri. A S. Alfonso. (21/08/1779)
08A10A evitare la distruzione della Congregazione il Re permette la nomina dei Superiori, la istruzione dei giovani e la loro preparazione, esortando alla osservanza delle sovrane leggi in materia. ( firma di S. Alfonso ). (22/08/1779)
08A16Altra copia del Dispaccio che inculca la diffusione della Bolla della Crociata. A S. Alfonso. (22/10/1779)
08A17Circolare di S. Alfonso sulla diffusione della Bolla della Crociata e disposizioni. (08/11/1779)
08A12Rimessa di una circolare sull’ opera della Crociata da inviare alle quattro case. A S. Alfonso. (17/11/1779)
08A778Malcontento del Re per il comportamento scandaloso di alcuni Sacerdoti (14/10/1780)
08A779Il Re ha deciso che le norme sugli stupri non comprendano gli ecclesiastici (13/04/1782)
08A19Assenso sovrano alla elezione degli Assistenti e Procuratore, degli altri Ufficiali e del Coadiutore ( o Vicario ) del Rettore Maggiore. A S. Alfonso. ( copie due ). (10/11/1782)
08A20Richiesta di rimpatrio del P. Pasquale Mauro per le insistenze del padre e le necessit? di Perdifumo. A mons. De Liguoro fondatore dei PP. Missionari di Ciorani (22/02/1783)
08A21Reclusione di un certo Sac. Aniello Del Giudice di Pozzuoli per la sua cattiva condotta. A S. Alfonso. (08/03/1783)
08A22Reclusione del Sac. don Prospero Caracciolo da Napoli a Pagani, per la sua cattiva condotta. (26/04/1783)
08A23Stesso argomento di don Prospero, e provvidenze per la sua detenzione (30/05/1783)
08A24Richiesta di informazioni sulla condotta del Sac. don Aniello Del Giudice, onde poterlo liberare dalla detenzione. A mons. De Liguori. (02/06/1783)
08A26Trasferimento a Napoli, per motivi di salute, del Sac. don Prospero Caracciolo detenuto a Pagani. (16/08/1783)
08A25Altra richiesta di informazioni sulla detenzione del Sac. Aniello Del Giudice. A Mons. De Liguori. (23/08/1783)
08A27Ordinanza per la carcerazione di quei religiosi che si portano nella capitale col pretesto di ricorrere al Re contro i Superiori senza la dovuta licenza: e di quelli che non tornano ai propri Conventi. Dispaccio a stampa. (14/02/1784)
08A28Richiesta di missione per la citt? (in calce: delle Serre del Sito ) a Mons. De Liguori. (14/02/1784)
08A30Supplica della signora Nicoletta di Gennaro per la liberazione del figlio Filippo Buonocore detenuto a Pagani dietro sua richiesta. (09/07/1784)
08A31Reclusione a Ciorani del gentiluomo Giambattista del Vecchio di Caserta. (30/07/1784)
08A33Reclusione del sac. don Giuseppe Niola a Pagani, ed esercizi spirituali imposti agli ecclesiastici di Castel Cicciano. Obbligo del caso morale settimanale. Stampato. (28/08/1784)
08A34Reclusione a Pagani di don Raffaele Dolce per cattiva condotta. ( copia ) . (25/09/1784)
08A32Ordine di liberazione del detto gentiluomo. (01/10/1784)
08A35Reclusione a Ciorani, per un mese, del sacerdote napoletano don Nicola Brancaccio. (04/10/1784)
08A36Reclusione dello sconsigliato giovane don Raffaele Dolce ( replica ). (31/10/1784)
08A37Detenzione a Nocera ( a istanza del padre ) del giovane don Carmine Antonio Lancellotti. (19/01/1785)
08A38Divieto di abbandonare la Congregazione per tornarsene a casa, senza l’ espresso permesso del re. A Mons. De Liguori. (30/04/1785)
08A39Assenso reale a Nicola Intini di Mola per entrare in Congregazione, e divieto di uscirne senza il reale permesso. (30/04/1785)
08A40Facolt? di espellere e di dimettere l’ abito ai Terziari, Conversi o Laici di qualunque Istituto, e senza aver nulla a pretendere per il lavoro prestato. (09/07/1785)
08A42Lo stesso documento legalizzato, e tre altre copie. (03/12/1785)
08A43Nulla osta per la promozione agli Ordini Sacri dei fratelli Giuseppe Nicola e Nicola Domenico Scelzi di Casamassima, e di Francesco Paolo Campanella e Stefano Polignano di Putignano, alla condizione che non escano dall’ Istituto senza regale permesso (03/
08A41Dichiarata giusta la espulsione del chierico Agostino Montemurro; sar? espulso inesorabilmente chi non osserva le regole della Congregazione. (03/12/1785)
08A44Costituzione del patrimonio per il chierico Marsili. (25/02/1786)
08A45Controversia tra il novizio Muzio Santoro dimesso dalla Congregazione per t.b.c. e la Congregazione costretta dal Re a riammetterlo per presunta guarigione ( ? scritto nel retro che nel 1786 era studente ). (23/03/1786)
08A46Calunnie contro l’ Arcivescovo di Salerno promosse da alcuni canonici ai quali il vescovo aveva vietato di portare la mitra; condanna di costoro, e reclusione per 15 giorni. (15/04/1789)
08A47Divieto a frati e monache di professare prima degli anni 21 compiuti. Dispaccio a stampa. (04/07/1789)
08A48Disposizioni ed ordini da osservarsi nella fondazione di quattro nuove case a Catanzaro, Crotone, Stilo e Tropea. Provvidenza pel santuario di Soriano ( copie due ). (22/03/1790)
08A49Ordine di esecuzione del decreto di cui sopra (12/04/1790)
08A50Rifiuto di estendere alle due case di Agrigento e Sciacca il Regolamento gi? approvato per le case del Regno. Ordino alle due case di tornare alla regola originaria. (17/04/1790)
08A51Provvidenze per i Padri che si porteranno ad aprire le quattro nuove case in Calabria ( Ulteriore ). (19/04/1790)
08A52Supplica per l’ abolizione del Regolamento, e per l’ estensione alle case del Regno dell’ obbligo di tornare alla Regola originaria ( come in Sicilia ). Questioni relative all’ approvazione regia del Regolamento e al giuramento per i voti ( copia aut (31/
08A53Concessione delle facolt? ai nuovi superiori (06/08/1790)
08A54Riscossione per le singole case di Calabria dei pagamenti stabiliti ( copia ) ; provvidenza speciale per le case di Calabria affidate al P. Corrado. (02/10/1790)
08A776Dispaccio con il quale si autorizza i Padri del Regno a osservare la Regola primitiva (09/10/1790)
08A58Dispaccio a stampa per il ritorno alla osservanza della Regola primitiva; e divieto di solennizzare i voti semplici col giuramento posteriormente introdotto. ( copie tre ). (09/10/1790)
08A55Estensione alle case del Regno di quanto era prescritto per la Sicilia col ritorno alla osservanza della Regola originaria; e divieto di aggiungere ai voti il giuramento solenne. (09/10/1790)
08A57Esposto degli stessi dubbi ( altra copia ). (23/10/1790)
08A56Comunicazione del precedente decreto, e soluzione dei dubbi. (29/10/1790)
08A60Richiesta per la erezione di un noviziato e studentato in Calabria, e perplessit? del Re. (22/01/1791)
08A61Tentativo delle case di Calabria di sottrarsi alla autorit? del Rettore Maggiore colla elezione di un Vicario; netta opposizione del re. ( copie due ). (26/02/1791)
08A62Eguale copia del dispaccio di cui al N. 59. (03/12/1791)
08A59Assenso del Re per il Capitolo Generale di tutti i membri della Congregazione ( compresi quelli fuori Regno ) per la elezione di un solo Superiore Generale e dei suoi Consultori con giurisdizione su tutte case ( stampa ). (03/12/1791)
08A63Insubbordinazione dei Frati Minori Osservanti di Bari e richiamo del re, perch? tutti i Frati dipendano ciecamente dai superiori, riservandosi l’ intervento in caso di sopraffazione. (21/12/1791)
08A64Assenso sovrano alla elezione del P. Mazzini a Vicario interino colle relative facolt?. (03/07/1792)
08A65Assenso sovrano anche ai superiori delle case del Regno a comunicazione delle facolt?. ( copie due ). (06/08/1792)
08A70Tariffa generale da osservarsi cos? dagli Ordinari del Regno e loro Curie, che d? Parochi. ( foglio stampato ). (01/01/1793)
08A66Disposizioni per i restauri alla casa di Tropea, e controllo dei soggetti di dette case ai fini del sussidio. Sfratto di essi per procedere alle urgenti riparazioni. Appuntamenti della Suprema Giunta di Corrispondenza. (27/05/1793)
08A71Dispaccio per la correzione dei religiosi indisciplinati. (22/06/1793)
08A68Stesso dispaccio autenticato del P. Blasucci Rettore Maggiore. (04/07/1793)
08A67Riconoscimento dei rettori e del delegato di Calabria, e conferimento delle facolt?. (04/07/1793)
08A69Imputazioni ai PP. De Paola e Leggio, e invito a discolparsi prima di deferirli al re. (23/12/1793)
08A74Stesso decreto. Vi ? scritto nel retro. Copia informe di un dispaccio terribile a favore del P. Negri e contro il P. Rettore Maggiore. (01/02/1794)
08A73Opposizione del re al trasferimento del P. Lorenzo Negri eseguito senza la sua approvazione. (01/02/1794)
08A72Compiacimento per l’ ammissione di un certo Vincenzo Battaglia, ed esortazione a vigilarne la formazione. ( copie due ). (05/04/1794)
08A75Richiamo al dovere di non stampare alcuna cosa che abbia per oggetto Clero e Chiesa senza previa approvazione sovrana ( stampa ). (26/07/1794)
08A76Approvazione sovrana per il rientro in monistero di S. M. della Mercede del sac. don Antonio Minelli, donde era uscito da 20 anni. (28/03/1795)
08A77Esenzione della casa di Caposele dall’ obbligo di concedere alloggio a Subalterni, Commissari ed altri. (18/04/1795)
08A78Divieto di assumere contemporaneamente dallo stesso individuo due uffici incompatibili ( copie due ). ( decreto Pontificio ). (11/08/1795)
08A79Restituzione a religiosi e suore di tutti i beni e case loro appartenenti e ancora esistenti in Calabria ( copia ) (20/01/1796)
08A80Approvazione sovrana dei Rettori di Pagani, Ciorani, Iliceto e Caposele. ( copie due ). (21/07/1796)
08A81Richiamo al detto decreto e ricorso al re dei Padri Giuseppe Mancini e Giovanni Maria Bardet contro tali nomine e l’ agire del Rettore Maggiore P. Blasucci; come per i rapporti colle case dello Stato Pontificio. Ricorso contro i Padri, Corrado, Costa (17/
08A82Approvazione sovrana dei Rettori di Catanzaro, Stilo e Tropea ( Criscuolo, Tozzoli e Giuseppe Di Paola ), e comunicazione delle facolt?. (10/01/1797)
08A83Stessa approvazione e concessione di facolt? al P. Francesco Amato eletto Rettore di Ciorani. (08/05/1797)
08A84Ordine del re al P. Rettore Maggiore Blasucci di concedere a Mons. Isidoro Leggio, vescovo di Umbriatico la facolt? di scegliere e ritenere con se un fratello laico. (21/01/1798)
08A85Comando del re per la reintegrazione del P. Blasucci nella carica di Rettore Maggiore. (21/11/1799)
08A86Stesso ordine sovrano per la riassunzionein carica del P. Rettore Maggiore Blasucci. (23/11/1799)
08A87Approvazione reale di due Consultori Generali e dei rettori di varie case colle relative facolt?. (18/01/1800)
08A89Esortazione ai Vescovi e Superiori religiosi di vigilare sul comportamento del clero e sull’ esercizio del loro ministero, e specialmente sull’ obbligo di catechizzare e istruire i fedeli ( stampato ). (08/03/1800)
08A88Disposizioni e richiami sovrani per la seriet? nelle chiese, l’ astensione dai lavori servili nelle feste, l’ osservanza dei regolari, l’ incremento delle Missioni, e la istruzione e formazione dei giovani seminaristi e secolari ( stampato ). (22/03/1800)
08A90Rifiuto alla casa di Catanzaro di sottrarsi dal pagamento dei tributi, mentre si ricorre ad altri mezzi per poterla soccorrere nella necessit?. (16/05/1800)
08A91Assenso del re al rifiuto di accettare per la educazione nella casa di Ciorani il figlio del Barone. (26/09/1800)
08A93Rifiuto al vescovo di Nola perch? i Padri Altarelli e Mascia vengano destinati alle Parrocchie di S. Paolo e di Sirico. (01/11/1800)
08A94Vertenza per il servizio di leva del fratello Giuseppe Bellino di S. Andrea. (09/11/1800)
08A95Esortazione ai religiosi di comportarsi in modo da essere di esempio al clero secolare. (22/12/1800)
08A96Richiesta di Missioni per la diocesi di Conversano, e imposizione del re. (16/04/1801)
08A97Approvazione sovrana della espulsione del P. Marciano Pascucci dalla Congregazione. (18/01/1802)
08A98Esenzione dai tributi della casa di Caposele della Congregazione fondata da Mons. De Liguoro. (31/01/1802)
08A99Dispensa dalla legge di ammortizzazione delle tre case dei Pii Operai esistenti in Napoli ( stampato ). (06/02/1802)
08A100Approvazione per la nomina del P. Domenico Pizzi a rettore di Caposele, e concessione delle facolt?. (11/02/1803)
08A101Esenzione delle nostre case ( e specialmente in Stilo ) dall’ obbligo di accogliere Commissari, Subalterni e altri. (13/03/1803)
08A102Dispensa dalla legge di ammortizzazione e facolt? di acquistare per le case dei FF. Cinesi. ( lungo dispaccio di pagine nove ). (04/05/1803)
08A103Dispensa dalla legge di ammortizzazione, e facolt? di fare acquisti per le case della Congregazione ( copie tre ). (18/01/1804)
08A108Facolt? per l’ acquisto di beni per ciascuna casa fino all’ annua rendita di ducati mille e cinquecento. (18/01/1804)
08A104Copia autenticata dello stesso decreto. (18/01/1804)
08A105Lettere dimissoriali del re per il novizio Andrea Bucciero da Baiano, perch? ascenda agli Ordini Minori. (21/07/1804)
08A106Licenza a Vincenzo Fusco di Agerola di ascendere al sacerdozio, pur avendo un altro fratello sacerdote. Ha desiderio di entrare in Congregazione (21/07/1804)
08A107Supplica perch? a don Michele Miele di Roccarainola, alunno della Congregazione, sia concesso il permesso di portarsi, almeno due volte l’ anno, dal padre affetto da mortale malattia. (06/09/1804)
08A109Assenso sovrano e concessione delle facolt? ai rettori di Pagani, Ciorani, Iliceto, Caposele, Tropea, Stilo e Catanzaro nelle persone di Spizoco, Tortorella, Menichino, Ferrante, Petroni, Polignano e Lombardi. (29/06/1805)
08A112Ordinazioni per le armi e il portarmi. (13/03/1806)
08A111Contributo dei monasteri per l’ orfanotrofio militare. (20/03/1806)
08A131Supplemento di decima per la citt? di Napoli con legge per la segreteria di azienda. (27/03/1806)
08A132Creazione del Ministro degli Interni, e sue attribuzioni. (31/03/1806)
08A133Legge per la espoliazione delle Chiese. (05/04/1806)
08A113Divieto delle riunioni; e altre ordinazioni. (08/04/1806)
08A134Costituzione del Consiglio di Stato. (15/05/1806)
08A135Decreto di vendita di Beni Ecclesiastici per l’ arredamento. (02/07/1806)
08A146Rimborso spese sostenute per le truppe. (02/07/1806)
08A136Dispaccio per il sale. (08/07/1806)
08A119Editto su vari argomenti ( a stampa ); soppressione della feudalit?. (02/08/1806)
08A150Attribuzioni degli Amministratori civici. (08/08/1806)
08A110Proclama ( a stampa ) di Giuseppe Napoleone sulla ripartizione e amministrazione delle Provincie. (08/08/1806)
08A139Bando: richiesta per lo stato delle rendite (19/08/1806)
08A141Abolizione delle fidecommissioni per facilitare l’ acquisto dei beni demaniali ( a stampa ). (23/08/1806)
08A140Contro la facolt? di ordinare individui immeritevoli. (23/08/1806)
08A114Regolamento della caccia. (26/08/1806)
08A147Istruzione ai sindaci per l’ ammministrazione e le assunzioni. (11/10/1806)
08A116Norme per l’ assunzione dei Mastrodatti e la soppressione dei Fedecommessi. (12/10/1806)
08A149Spese per le soste degli ufficiali di truppa. (12/10/1806)
08A117Dei Maestri di fiera. (24/10/1806)
08A148Norme per i decurioni. (31/10/1806)
08A158Elezione del Sindaco ed elenco dei Decurioni usciti in sorte. (01/11/1806)
08A161Decreto per lo scioglimento dell’ amministrazione. (04/12/1806)
08A160Dispaccio per la paga dei Governatori. (07/12/1806)
08A120Soppressione di giudici, assessori etc. nominati dal Comune. (11/12/1806)
08A121Stesso decreto con chiarimenti. (11/12/1806)
08A142Leggi e istruzioni sulla Contribuzione Fondiaria ( a stampa, pag. 32.) (1807)
08A780Sull’abolizione delle sostituzioni riguardanti il godimento di Prelatura e di Commende familiari dei Gerosolimitani (1807)
08A122Soppressione della feudalit? dei giudici etc. (03/01/1807)
08A164Ricorso dello studente redentorista Angelo Fedele Pinto contro il vescovo di Oria, che rifiutava le dimissoriali per la sua ordinazione al suddiaconato. (31/01/1807)
08A124Abolizione dei fedecommessi. (15/03/1807)
08A137Legge per gli assegnatari e subassegnatari. (18/03/1807)
08A138Beni venduti per l’ arredamento (20/03/1807)
08A156Bando sul ripristino del Sindaco e sua elezione. (15/04/1807)
08A151Divieto di innovazioni nella economia e nei sindaci in carica. (17/05/1807)
08A152Per la discussione sulle amministrazioni. (18/05/1807)
08A166Reiterato invito per la concessione delle dimissoriali per lo studente Domenico De Vivo. (01/08/1807)
08A154Soli funzionari il Sindaco e gli eletti. (08/08/1807)
08A165Invito a concedere le dimissoriali allo studente Domenico De Vivo per la ordinazione al suddiaconato. (22/08/1807)
08A118Elenco delle religiose della Purit?. (03/01/1808)
08A167Concessione delle dimissorie della Curia di Nocera per promozione ai sacri Ordini dello studente Vito Michele Di Netta. (06/02/1808)
08A115Limite nella esazione della Benetenenza dei beni. (09/02/1808)
08A123Norme per i debitori. (09/02/1808)
08A168Assenso sovrano alla elezione dei Rettori di Pagani, Ciorani, Caposele, Iliceto, Catanzaro, Tropea e Stilo nelle persone dei PP. Apicella, Panzuti, Corrado, Clemente, Volpe, Patruno e Tofano; e concessione delle facolt?. (28/05/1808)
08A128Soppressione delle Commende. (18/06/1808)
08A169Esenzione per le case del Principato Citra dall’ obbligo di inventariare le robe custodite in dette case, ma non i semoventi e i prodotti delle loro industrie. (31/08/1808)
08A170Assenso sovrano alla elezione a Rettore di Caposele e la concessione delle facolt? al P. Agostino Saccardi, dietro la rinuncia del predecessore. (24/10/1808)
08A129Soppressione del Patronato dei Benefizi. (22/12/1808)
08A126Scioglimento di tutti i Monti di famiglia. (17/03/1809)
08A127Legge per i Monti di Famiglia. (11/09/1809)
08A171Sospensione per le nostre case dell’ ordine di soppressione emanato dall’ Intendente di Salerno. (30/09/1809)
08A172Divieto di vestizioni e professioni nella Congregazione e in altri Istituti. (02/01/1810)
08A173Licenza di concedere le dimissoriali per le Ordinazioni a due alunni degenti in Sicilia. (28/07/1810)
08A174Ordine di incardinare alle case del Regno i Religiosi nativi del Regno e dimoranti all’ estero. (23/08/1810)
08A162Norme sugli eredi. (19/10/1810)
08A175Licenza di unire la Consulta Generale per la nomina dei due Consultori Generali e dei Rettori locali. ( copie due ). (17/06/1811)
08A176Approvazione dei nuovi Consultori e Rettori locali. Per la prima volta si trova la intestazione; il Sindaco della comune di Pagani. (16/08/1811)
08A177Assenso per la nomina del P. Caprioli a Rettore di Ciorani, e del P. Tortorella a Rettore di Pagani. (08/09/1811)
08A163Sul saldo del debitore citato in giudizio. (14/12/1811)
08A178Osservazioni sul trasferimento di alcuni Padri da Caposele. (15/11/1812)
08A179Permesso di promozione agli Ordini Sacri degli accoliti Ciciaco Brescia ed Alfonso Falcone di Flumeri ( copie due ). (04/09/1813)
08A781Norme che regolano i rapporti tra debitori e creditori (12/05/1814)
08A180Consenso per la nomina di nuovi rettori. (09/09/1814)
08A181Approvazione delle nomine, e concessione delle facolt? ai nuovi rettori ( non specificati ). (13/11/1814)
08A182Necessit? di restaurare gli edifici religiosi durante la soppressione (05/05/1815)
08A782Decreto con il quale si dettano le norme riguardanti il Divorzio (13/06/1815)
08A183Conferma alla elezione dei PP. Izzo e Prisco a rettori di Tropea e Catanzaro in luogo dei PP. Patruno e Menechini; concessione delle facolt?. (07/08/1815)
08A184Permesso di riapertura del noviziato fino al numero di novizi accolti nel 1806. (20/08/1815)
08A185Concessione in propriet? del Convento e della Chiesa di A. Antonio a Tarsia. (06/10/1815)
08A783Limitazioni sulle disposizioni di un decreto emanato per alcune confraternite (14/02/1816)
08A186Concessione della privativa nella ristampa delle opere di S. Alfonso. (16/10/1816)
08A189Stessa approvazione per il Rettore Maggiore Nicola Mansione. (19/10/1817)
08A188Approvazione sovrana della elezione del P. Rettore Maggiore e degli altri superiori. (04/11/1817)
08A784Serie di norme da rispettarsi da Giudici Istruttori (18/11/1817)
08A187Richiesta per un altare di marmo e concessione per la sistemazione del corpo del Beato Alfonso. (10/12/1817)
08A785Libretto a stampa contenente la Legge di Navigazione (1818)
08A190Tasse sulle importazioni ed esportazioni. (20/04/1818)
08A191Sovvenzione per Napoli (28/04/1818)
08A192Esenzione e riduzione di imposte per alcuni generi. (03/08/1818)
08A193Imposte sul vino (17/08/1818)
08A194Regolamento e nuovo metodo per le imposte sul vino. (18/08/1818)
08A200Nulla osta per l’ uso di privilegi comunicati alla Congregazione, tra i quali quello di emettere le dimissorie per gli Ordinandi. (21/12/1818)
08A199Idem per le case di Corigliano e l’ Aquila. (05/01/1819)
08A201Nulla osta per gli stessi privilegi. (06/01/1819)
08A197Assegno di dotazione per le casedi Iliceto e Pagani (12/01/1819)
08A198Distinta delle assegnazioni in supplemento per Iliceto e Nocera. (12/01/1819)
08A202Chiarimenti sulla costituzione del Patrimonio sacro. (23/01/1819)
08A203Reale assenso per la elezione dei rettori di Catanzaro, Tropea e Stilo. (31/01/1819)
08A204Supplemento di dotazione per le case di Corigliano e l’ Aquila. (05/02/1819)
08A205Conferimento di possesso pr detta assegnazione. (10/03/1819)
08A206Circolare governativa sulla trascrizione dei beni assegnati e da assegnarsi alle case religiose bisognose. (10/04/1819)
08A207Facolt? sovrana relativa al patrimonio degli Ordinati in minoribus. (28/04/1819)
08A786Norme sulla correzione degli Ecclesiastici discoli (06/07/1819)
08A208Esenzione dal servizio militare per i professi studenti e laici. (16/08/1819)
08A195Imposte e norme sulle acquate. (27/09/1819)
08A210Conferimento di possesso per la sopradotazione in favore della casa di Catanzaro. (09/10/1819)
08A211Idem per la casa di Stilo. (27/11/1819)
08A212Assegnazione di beni per la casa dell’ Aquila, e loro descrizione. (13/12/1819)
08A224Norme per la costituzione del patrimonio ai neo-ordinandi ( istruzione a stampa ). (1820)
08A787Chiarimenti sulla esecuzione degli art. 356 e 360 relativi alle percosse e ferite con pericolo di vita e di storpio (08/01/1820)
08A130Decreto per l’ abolizione dei benefizi ecclesiastici. (11/01/1820)
08A213Possesso dei beni assegnati a L’ Aquila. (12/02/1820)
08A196Imposte sui carboni e altri generi. (14/02/1820)
08A214Reclamo accolto per il compenso da largire alle Comunit?, per la ospitalit? accordata ai reclusi. ( copie quattro ). (06/03/1820)
08A215Se i legati pii possano servire di titoli per gli Ordini Sacri. (18/03/1820)
08A788Si comunica che la rinunzia dell’istanza per un solo colpevole produce il suo effetto anche sugli altri (05/04/1820)
08A216Assegnazione di beni di dotazione per la casa di Francavilla ( documenti due ). (10/04/1820)
08A217Possesso di detti beni. (19/04/1820)
08A218Proposta di una fondazione a Citt? Ducale, anzich? a S. Demetrio ( L’ Aquila ? ). (19/08/1820)
08A219Dubbi sui reclami di fondiaria. (27/09/1820)
08A220Concessione di un altare alla chiesa di Pagani, da prelevarsi dalla chiesa di S. Anna di Palazzo. (05/10/1820)
08A221Sullo stesso argomento (06/10/1820)
08A222Richiesta dei beni assegnati alla fondazione di S. Demetrio per la ricostruzione della chiesa. (10/10/1820)
08A223Possesso dei beni assegnati in sopradotazione alla casa di Stilo. (13/12/1820)
08A229Incremento di dotazione per la casa de L’ Aquila ( documenti due ). (1821)
08A230Sovvenzione di beni alla casa di Deliceto, e statino di essi ( documenti due ). (06/06/1821)
08A231Possesso di detti beni. (20/06/1821)
08A225Consistenza delle rendite assegnate alla casa di Pagani. (19/07/1821)
08A226Invito a tenere le sante Missioni in territorio di Lecce. (25/07/1821)
08A227Stesso invito per la diocesi di Caserta. (01/08/1821)
08A228Replicato invito a tenere le Missioni in territorio di Lecce. Dare la precedenza alla diocesi di Caserta. (04/08/1821)
08A209Sopradotazione a pro dei Padri di Pagani; e possesso. (11/08/1821)
08A240Possesso della superdotazione alla casa di L’ Aquila . (21/09/182)
08A232Invito di Missioni per la città di Salerno e diocesi… (24/04/1822)
08A236Richiesta di rimborso per le spese di rinnovo di iscrizione dello stato patrimoniale. (27/07/1822)
08A233Richiesta di Missioni per S. Agata di Puglia, Accadia e Pani. (10/08/1822)
08A234Stesso invito per la citt? di Capua e i Mazzoni. (21/08/1822)
08A235Stesso invito per la citt? di Bari e diocesi. (24/08/1822)
08A237Assegno di superdotazione alla casa di L’ Aquila. (09/09/1822)
08A239Invito per Missioni in diocesi di Marsico. (18/09/1822)
08A238Replicato invito a tenere Missioni a Salerno e diocesi. (18/09/1822)
08A241Rimborso di spese di rinnovo di iscrizione dello stato patrimoniale. (25/09/1822)
08A243Invito a tenere Missioni in diversi paesi di Calabria. (23/10/1822)
08A242Richiesta di due Padri per la Quaresima nella citt? di Pozzuoli. (23/10/1822)
08A244Invito di Missioni in diocesi di Gerace. (28/12/1822)
08A252Richiesta di Missione pre Gallipoli ( documenti due ). (1823)
08A245Cessione di case attaccate al locale dei Liguorini in Francavilla. (19/05/1823)
08A246Facolt? di riportare nello stesso foglio i vari censi della casa di Deliceto. (25/06/1823)
08A247Costituzione reale del patrimonio per il chierico Gabriele Cirillo di Boscoreale. (16/08/1823)
08A248Richiesta di Missioni nelle diocesi di Marsico e Potenza. (30/08/1823)
08A249Facolt? per la costituzione del patrimonio per il chierico Vincenzo Lamannis di Gimigliano. (17/09/1823)
08A251Comunicazione di detta concessione al Rev. Vincenzo Del Giudice. (01/10/1823)
08A250Costituzione del patrimonio per il chierico Vincenzo del Giudice. (01/10/1823)
08A253Sovvenzione di ducati 300 a favore della Congregazione. (21/10/1823)
08A254Delega del P. Pier Luigi Ripoli per la riscossione dei suddetti 300 ducati. (23/10/1823)
08A255Sovvenzione di altri ducati 120 per le spese sostenute nella Missione di Gallipoli ; e invito per le Missioni a Lecce. (10/12/1823)
08A256Esenzione dai tributi per il patrimonio del chierico Vincenzo Del Giudice. (20/12/1823)
08A257Informazioni sulla rendita del patrimonio del chierico Vincenzo Lamannis. (24/12/1823)
08A258Richiesta di Missioni per la citt? di Lettere, Gragnano, Pimonte ecc. (31/12/1823)
08A259Rifiuto di costituzione del sacro patrimonio per il chierico Raffaele Fusco. (05/01/1824)
08A260Possesso dei beni concessi a Napoli e L’ Aquila. (08/01/1824)
08A261Richiesta di Missioni in diocesi di Otranto. (24/01/1824)
08A262Supplemento per la mancata rendita di beni concessi a Corigliano. (29/01/1824)
08A264Approvazione reale della nomina a Vicario Generale del P. Giuseppe De Paola. (31/01/1824)
08A263Supplemento del patrimonio del chierico Luigi Cocle, nipote al P. Celestino. (31/01/1824)
08A266Stessa consegna per la casa di L’ Aquila. (05/02/1824)
08A265Consegna a mezzo del Procuratore P. Scelzi dei beni concessi alla casa di Tarsia. (05/02/1824)
08A267Sussidio alla casa di Napoli per insufficienti rendite. Statino ( documenti due ). (24/02/1824)
08A268Supplemento di sopradotazione alla casa di Napoli per rendite insufficienti. (10/03/1824)
08A269Differimento di costituzione del sacro patrimonio per il chierico Lorenzo Giordano. (17/03/1824)
08A270Richiesta di missioni per la diocesi di Montevergine. (24/03/1824)
08A271Dotazione della casa di Caserta, e pratiche per la sua fondazione. (14/04/1824)
08A272Interessamento del Sovrano e suo compiacimento per la fondazione di Caserta, e disposizioni per l’ accoglienza dei convitati per il sopraluogo. (21/04/1824)
08A273Interessamento del Sovrano per detta fondazione, e premura per una immediata apertura. (24/04/1824)
08A274Supplemento di sacro patrimonio per il novizio Luigi Cocle. (08/05/1824)
08A275Primo sussidio di ducati 2200 per i restauri di Caserta. (15/05/1824)
08A276Oblazione di ducati 1000 da parte dell’ Arcivescovo di Capua per la riattazione di Caserta. (16/05/1824)
08A277Richiesta di Missioni nella diocesi di Sorrento. (02/06/1824)
08A278Nuova costituzione di patrimonio per il novizio Luigi Cocle. (23/06/1824)
08A279Richiesta di beneplacito per la nomina a Rettore Maggiore del P. Celestino M. Cocle. (25/06/1824)
08A280Sovrana approvazione di detta elezione. (30/06/1824)
08A281Conferma di detta approvazione. (01/07/1824)
08A282Decreto reale per l’ assegnazione della casa e chiesa di Caserta ai Redentoristi. (13/07/1824)
08A283Richiesta di missioni per la diocesi di Ariano. (14/07/1824)
08A285Annesso statino in dette propriet?. (19/07/1824)
08A284Assegno di altre propriet? in dotazione alla casa di Deliceto. (19/07/1824)
08A286Donazione dell’ ex biblioteca dei Padri Domenicani di Majori alla casa di Caserta. (19/07/1824)
08A288Assegno di altri beni per la casa di Deliceto. (04/08/1824)
08A789Sentenza della Gran Corte sulla causa di un furto di legname (07/08/1824)
08A290Sussidio di ducati 600 per i restauri della casa di Caserta. (14/08/1824)
08A289Imposta di ducati 123 per canone annuo della casa di Caserta. (14/08/1824)
08A291Richiesta dei ” piantoni ” per la riscossione dei tributi per i debitori morosi di Deliceto. (21/08/1824)
08A293Ancora dei ” piantoni ” richiesti per Deliceto. (21/08/1824)
08A292Informazione sulla lapide-ricordo da apporre nella casa di Caserta. (21/08/1824)
08A294Costituzione del patrimonio della casa di Caserta. (28/08/1824)
08A296Costituzione del patrimonio del novizio Francesco Paolo Perretta, nipote del P. Giuseppe. (01/09/1824)
08A295Lapide marmorea a ricordo della fondazione della casa di Caserta e della presenza di sua Maest?. (01/09/1824)
08A297Divieto di apporre sulla porta di ingresso della casa di Caserta lo stemma reale con quello della Congregazione. (06/09/1824)
08A298Esenzione dall’ obbligo di ospitare persone discole nella nostra casa di Deliceto, e allontanamento di quelli ivi ricoverati. (11/09/1824)
08A299Chiusura della casa di Somma, e destinazione dei suoi beni alla casa di Deliceto. (25/09/1824)
08A300Sovvenzione di ducati 600 per la casa di Caserta e suoi restauri. (09/10/1824)
08A301Richiesta di informazioni e condizioni patrimoniali dei giovani Lorenzo Giordano, Marco Lolatte, Luigi Adinolfi e Francesco Paolo Perretta. (16/10/1824)
08A302Costituzione del patrimonio per Francesco Paolo Perretta. (27/10/1824)
08A303A evitare l’ abbandono dei Padri della casa di Somma la confraternita del Rosario, installatain detta chiesa, decide di trasferirsi altrove. (10/11/1824)
08A304Dotazione della casa di Tarsia con l’ assegnazione di beni in territorio di Bivongi. (20/12/1824)
08A305Decreto e formalit? per l’ assegnazione e il trapasso di detti beni. (20/12/1824)
08A306Dotazione per la casa di L’ Aquila. (20/12/1824)
08A307Concessione dei ” piantoni ” per esigere i tributi dai debitori morosi di Deliceto. ( con copia di detto decreto ). (27/12/1824)
08A308Complimenti e accenno ai concessi ” piantoni “. (29/12/1824)
08A287Notifica di detta donazione al P. Rettore Maggiore. (28/07/1924)
08A309Privilegio della coazione a mezzo ” piantoni ” per i debitori morosi di Deliceto . (08/01/1825)
08A311Patrimonio per i chierici Marco Lolatte di Bovino, Luigi Adinolfi. (26/01/1825)
08A790Indulto per alcuni delitti commessi prima dell’anno 1826 (08/02/1825)
08A310Proposta della costituzione di una commissione di Preti Missionari per devolvere a favore delle Missioni i fondi destinati alla predicazione quaresimale in chiese non cattedrali o in paesi non capitali di Provincia o Distretto. (12/02/1825)
08A313Facolt? alla casa di Ciorani di accettare il legato di don Donato De Filippo. (12/02/1825)
08A314Concessione alla casa di Caserta dei libri dei Conventuali di Ravello, dei Basiliani di Materdomini, e dei Domenicani di San Severino confusi con quelli dei Domenicani di Majori. (14/02/1825)
08A315Ringraziamenti per gli auguri inviati per l’ assunzione al trono del Re e per le condoglianze nella morte del Padre. (16/02/1825)
08A316Proposta di una fondazione ad Andretta. (13/04/1825)
08A317Richiesta di provvedimenti per il miglioramento dell’ Istituto, e richiesta del trasferimento della sede del Rettore Maggiore a Tarsia. (30/04/1825)
08A318Licenza di seppellimento dei nostri nella chiesa di Deliceto e non in cimitero. (04/05/1825)
08A319Donazione alla casa di Francavilla di un appezzamento di terreno per uso di giardino da parte di Giuseppe Ippolito. (25/05/1825)
08A320Proposta come libro di testo per i seminari la teologia Morale del B. Alfonso adattata a tale scopo. (18/06/1825)
08A321Richiesta di Missione per la citt? di Foggia. (25/06/1825)
08A322Licenza di seppellimento nella propria sepoltura ai soli individui della casa di Deliceto. (02/07/1825)
08A323Richiesta di Missione per la citt? di Troia. (06/07/1825)
08A324Decreto per la dotazione in favore di Francesco Paolo Perretta. (12/07/1825)
08A325Stesso decreto. (16/07/1825)
08A791Confermata sentenza della Gran Corte per il sig. Baldassarre Pepe per mancata richiesta di appello (09/09/1825)
08A328Soddisfazione per la promessa missione nella citt? di Taranto, e suggerimenti per la sua riuscita. (11/09/1825)
08A329L’ Arcivescovo di Bari chiede la missione nella sua citt? con preghiera di svolgerla in quaresima. (12/09/1825)
08A326Ringraziamenti per la dedica al Re delle Istituzioni di Teologia Morale del p. Biagio Panzuti. (14/09/1825)
08A330Sulla promessa missione di Taranto. (15/09/1825)
08A327Rallegramenti per il lavoro missionario svolto dal novembre 1824 al maggio 1825 in ben trentaquattro diocesi. (17/09/1825)
08A331Sullo stesso argomento. (29/09/1825)
08A332Opportunit? di anticipare le missioni in diocesi di Bari durante la quaresima. (04/10/1825)
08A333Richiesta di missioni per la diocesi di Otranto. (08/10/1825)
08A334Istanze dei Vescovi di Taranto e Bari per avere le missioni durante la quaresima. (22/10/1825)
08A335Richiesta di Missioni per le diocesi di S. Marco e Bisignano. (29/10/1825)
08A337Ancora delle missioni in diocesi di Taranto e di Bari. (02/11/1825)
08A336Sulle missioni in diocesi di Otranto. (02/11/1825)
08A338Sulle missioni in diocesi di Bari. (12/11/1825)
08A339Richiesta di Esercizi Spirituali nella citt? di Lecce. (07/12/1825)
08A340Compiacimento sovrano per le missioni di Foggia, Taranto e Bari, e richiesta per Cerignola. (14/12/1825)
08A341Istanza per la missione di Cerignola. (24/12/1825)
08A344Statino della casa di Somma. (30/01/1826)
08A343Superdotazione della casa di Somma. (30/01/1826)
08A342Abbandono della casa di Somma, e trasferimento in altra sede della Congregazione del SS. Rosario onde evitarlo. Revoca della risoluzione sovrana per la chiusura di detta casa. (26/04/1826)
08A792Sulle sanzioni da applicare in caso si verifichino danni in un comune al passaggio di un pascolo di animali (13/05/1826)
08A793Serie di compensi da esigersi dai notai per le diverse mansioni svolte (31/05/1826)
08A794Si comunica ai notai della Provincia la decisione del Re che non vi ? contravenzione nelle scritture private se vengono redatte su carta bollata (10/06/1826)
08A345Richiesta di missione per il comune di Venosa. (24/06/1826)
08A367Invito per le sante missioni nelle diocesi di Brindisi e Ostuni. (05/09/1826)
08A347Richieste sovrane di informazioni sull’ agire di Nicodemo Placido di Luco per appropriazioni indebite nell’ amministrazione della Badia di Scurcola. (14/09/1826)
08A346Supplemento di patrimonio per il chierico Lorenzo Giordano. (16/09/1826)
08A349Supplemento di dotazione della casa di L’ Aquila. (18/09/1826)
08A348Domanda di ammissione per il giovane Antonio Conti di Alessandro. (20/09/1826)
08A350Possesso di quattro fondi per la casa di L’ Aquila. (07/10/1826)
08A351Compiacimento del Re per i lavori apostolici sostenuti dal novembre 1825 al giugno 1826. (18/10/1826)
08A352Richiesta di missioni per il villaggio di Panza d’ Ischia. (14/11/1826)
08A795Decreto per indulto per pene criminali (27/11/1826)
08A353Elargizione di ducati 30 per le spese di detta missione a Panza. (07/12/1826)
08A354Richiesta di informazioni sull’ ex Francesco Saverio Rossi del fu Giuseppe di Minori. (20/12/1826)
08A796Fascio di estratti di quattro sentenze della Gran Corte Criminale del Principato Citeriore (1827)
08A355Disordini ed elezione di un parroco provvisorio a Biccari, e richiesta di una santa missione. (17/01/1827)
08A356Elargizione di ducati 160 per le spese di detta missione. (22/01/1827)
08A358Richiesta di saldo per le spese di iscrizione ipotecaria dei beni di Pagani. (27/01/1827)
08A359Compiacimento per la riuscita missione di Biccari, e richiamo dei missionari. (14/02/1827)
08A357Richiamo dei Padri dalla Missione di Biccari. (14/02/1827)
08A360Reclusione a Ciorani dell’ abate Pietro Paolo Perrelli per insubordinazione a pubblico ufficiale. (24/02/1827)
08A362Sussidio di 400 once per ciascuna alle case di Girgenti e Sciacca. (07/04/1827)
08A361Reclusione a Tropea del giudice Badolato Nicola Papat destituito e obbligato a quattro mesi di esercizi. (24/05/1827)
08A363Obbligo di sopperire alle spese per la rinnovazione delle iscrizioni ipotecarie della casa di Pagani. (06/06/1827)
08A364Invito al Rettore Maggiore Cocle di tenere per la quaresima del 1828 gli esercizi spirituali alla Real Corte. (11/06/1827)
08A365Invito a permettere al barandiere Gennaro Grano costretto agli esercizi a Ciorani di tornare a Napoli. (14/08/1827)
08A366Richiesta di una missione a Castellammare. (22/08/1827)
08A377Richiesta di missione per Gioia del Colle e Mola. (01/10/1827)
08A368Oneri della casa di Pagani per le iscrizioni ipotecarie rinnovate. (20/10/1827)
08A370Sostituzione con una pensione vitalizia del sacro patrimonio gi? costruito per il chierico Gabriele Cirillo; e altra pensione per il chierico Pietro Nigri. (31/10/1827)
08A369Piena soddisfazione del Re per i lavori apostolici eseguiti dal novembre 1826 al giugno 1827 in ben 32 diocesi . (31/10/1827)
08A372Pensione vitalizia in sostituzione di altro patrimonio per il chierico Raffele Fusco. (07/11/1827)
08A371Pensione vitalizia in sostituzione del patrimonio per il chierico Luigi Adinolfi. (07/11/1827)
08A373Pensione in sacro patrimonio per il chierico Pietro Nigro. (07/11/1827)
08A374Donazione fatta all’ ex Marco Lolatte passata in dotazione al chierico Raffaele Fusco. (07/11/1827)
08A376Statino di detta donazione. (21/11/1827)
08A375Nuova superdotazione della casa di Somma Vesuviana. (21/11/1827)
08A378Richiesta di missioni nella diocesi di Patti. (07/12/1827)
08A379Assegno di un molino in sopradotazione alla casa di Stilo. (15/12/1827)
08A382Premure per missioni da tenersi in diocesi di Nusco. (12/01/1828)
08A383Beni non appartenenti alla dotazione della casa di L’ Aquila pretesi da interessato. (06/02/1828)
08A384Tempo stabilito per le missioni a Gioia e a Mola. (27/02/1828)
08A381Atto notarile tra il P. Vincenzo Fusco e d. Eleonora Mottola di Tropea per la donazione di una cappellania destinata al Beato Alfonso ( copia) (09/05/1828)
08A385Saldo spese per le iscrizioni ipotecarie rinnovate per casa di Pagani . (18/06/1828)
08A386Richiesta di missioni in diocesi di Castellaneta e menzione di quella tenuta a Massafra. (21/06/1828)
08A387Agevolazione per le spese sostenute nella spedizione delle bolle pontificie per le pensioni di Cocle, Cirillo, Nigro e Raffaele Fusco. (28/06/1828)
08A388Elargizione di ducati 2000 per il mantenimento di 60 giovani ammessi nello studentato: di essi 500 ducati furono spesi per Tarsia. (02/07/1828)
08A380Atto notarile tra il cav. Carlo d’ Aquino di Tropea e il P. Vito Michele Di Netta per il lascito di alcuni cespiti per devozione al Beato Alfonso ( copia ). (01/08/1828)
08A389Ancora del pagamento per le iscrizioni ipotecarie rinnovate a Pagani. (16/08/1828)
08A390Richiesta di missione a Putignano. (16/08/1828)
08A391Timore che un certo Gallotta, per sfuggire alla polizia, vada in giro coll’ abito liguorino. (21/08/1828)
08A392Compiacimento del Re per i lavori apostolici sostenuti in 42 diocesi dal novembre 1827 a giugno 1828. (17/09/1828)
08A393Ringraziamenti del signor Marchesi Tommaso per l’ interessamento e le preghiere per il suo stato di salute. (18/09/1828)
08A797Si stabilisce la necessit? che gli atti civili precedano quelli ecclesiastici (25/09/1828)
08A404Invito al P. Cocle di trovarsi in Caserta per presiedere alle pratiche religiose del Duca di Calabria e altri Principi. (04/10/1828)
08A394Richiesta di missioni per il distretto di Vallo. (16/10/1828)
08A396Domanda di ammissione per Francesco Di Santo. (18/10/1828)
08A395Esortazione a delegare legalmente una persona per ritirare ducati 250 dall’ amministrazione di Capaccio. (18/10/1828)
08A397Richiesta di missioni per alcuni comuni appartenenti al distretto di Vallo. (27/10/1828)
08A398Accettazione di tale richiesta, e compiacimento e provvidenze del Re. (08/11/1828)
08A399Largizione di ducati 25 per le spese di ammissione di Francesco Di Santo. (12/11/1828)
08A400Appuntamento col marchese Tommasi. (15/11/1828)
08A401Riscossione di ducati 350 per spese sostenute nella missione di Vallo. (18/11/1828)
08A402Altro appuntamento col marchese Tommasi. (27/11/1828)
08A403Permesso d’ armi per i PP. Marini e Miele delle case di Caposele e Ciorani. (28/11/1828)
08A405Elargizione alla casa di Somma dei libri in custodia dell’ amministratore signor Gatti Farina. (11/12/1828)
08A798Decreto che stabilisce le norme per l’opera de’ camposanti (12/12/1828)
08A406Ringraziamenti per ricevute felicitazioni. (24/12/1828)
08A407Appuntamento col marchese Tommasi. (26/12/1828)
08A408Invito al Rettore Maggiore Cocle di presentarsi alla Corte Criminale per informazioni. (29/12/1828)
08A409Definita controversia tra il Vescovo di Girgenti e i Liguorini per un passaggio abusivo attraverso la nostra propriet?. (31/12/1828)
08A410Convocazione alla Corte Criminale del Superiore di Tarsia per informazioni. (31/12/1828)
08A411Saldo in ducati 35 delle spese sostenute per le Missioni nel distretto di Vallo. (31/12/1828)
08A416Composizione del monastero di Caserta, e dote delle 12 suore e della fondatrice Maria Teresa Centore. Altre cose riguardanti il monastero. (1829)
08A412Annunzio della morte del Papa Leone XII, ed esortazione alla preghiera per la elezione del Sommo Pontefice. (12/02/1829)
08A413Costituzione del patrimonio per il novizio Luigi Cocle. (14/02/1829)
08A414Fondazione di un monastero nel comune di Caserta nell’ ex convento di S. Francesco di Paola, colle stesse regole date dal Beato Alfonso al monastero di S. Agata. (18/03/1829)
08A415Domanda di ammissione in Girgenti di Agostino Alfonso Attanasio di Siculiana. (30/03/1829)
08A417Comunicazione della elezione a Pontefice di Pio VIII, e invito alla preghiera. (02/04/1829)
08A418Compiacimento sovrano per le missioni di Vallo, e assegno di altri 12 ducati per le spese. (04/04/1829)
08A419Controversia tra il signor Crea e la casa di Stilo per questioni di confine. (15/04/1829)
08A420Richiesta dello stato finanziario di tutte le case della Provincia. (09/05/1829)
08A421Avviso della Real Controloria. (10/05/1829)
08A423Esenzione finanziaria per il beneficio di Paolisi. (16/05/1829)
08A424Ripetuto invito a presentare lo stato finanziario delle varie case. (16/05/1829)
08A422Richiesta di Missioni a Brindisi e Ostuni. (16/05/1829)
08A425Legislazione sul rinnovo delle iscrizioni dei capitali ( copie se di moduli a stampa ). (20/05/1829)
08A426Richiesta di informazioni sul barandiere Giuseppe Forcati recluso a Ciorani. (14/06/1829)
08A428Esenzione di tutte le case dall’ obbligo di concedere ospitalit? ad estranei. (17/06/1829)
08A427Provvedimenti sovrani per soccorsi e dotazione alle case di Girgenti e Sciacca. (17/06/1829)
08A429Richiesta di missioni per Avezzano e Eclano data la loro immoralit? e settariet?. (03/07/1829)
08A431Munificente dotazione sovrana per la casa di Deliceto. (04/07/1829)
08A430Esposto sulla necessit? di sottrarre le varie case dall’ obbligo di concedere ospitalit? a condannati civili o militari. (04/07/1829)
08A432Richiamo dalla reclusione di Ciorani del barandiere Giuseppe Forcati. (06/07/1829)
08A433Richiesta di informazioni sulla ubicazione delle case per esentarle dall’ obbligo di ospitalit? dei discoli. (07/07/1829)
08A435Elargizione di ducati 20 annui destinati alle missioni per la casa di Deliceto; e di ducati 100 da impiegarsi ( per una sola volta ) per opere buone. (08/07/1829)
08A434Sulla dotazione della casa di Deliceto. (08/07/1829)
08A436Invio a Ciorani dello staffiere Michele Morelli. (22/07/1829)
08A799Decreto che stabilisce forme particolari per le persone costituite in dignit? (20/08/1829)
08A437Dotazione del novizio Cocle e vicende. (29/08/1829)
08A438Soddisfazione sovrana per i lavori apostolici effettuate dal novembre 1828 al giugno 1829. (29/08/1829)
08A439Internamente a Pagani per correzione del giovane Giorgio Forcati. (30/08/1829)
08A440Richiesta di missioni per la diocesi di Valva e Sulmona in preparazione al giubileo. (05/09/1829)
08A447Concessione di ducati 1000 per urgenti riparazioni nella casa di Somma. (07/09/1829)
08A441Reclamo del marchese Cavalcanti per una selvetta assegnata in dotazione a Pagani e da lui comprata. (18/09/1829)
08A442Insolvenze della casa di Stilo col Patrimonio Regolare. (30/09/1829)
08A443Fondo Scirpa, in territorio di Squillacce, assegnato alla casa di Tarsia. (07/10/1829)
08A444Comunicazione dell’ assegna ai Padri del SS. Red. di un …. in territorio di Squillace denominato Scovarra o Contrada Coltura. (08/10/1829)
08A445Proposta di fondazione di una nostra casa a Chieti. (24/10/1829)
08A446Richiesta di ammissione gratuita, nella casa di Deliceto del giovane Giuseppe Pennini. (31/10/1829)
08A448Ordine di rimandare a Napoli il giovane Giorgio Forcati, recluso a Pagani. (08/11/1829)
08A449Richiesta di missioni per la diocesi di Chieti. (11/11/1829)
08A450Norme per i reclusi a Ciorani e retta per il loro mantenimento. (21/11/1829)
08A451Provvedimento per il ritorno a Napoli del giovane Giorgio Forcati. (22/11/1829)
08A452Del fondo Scovara o Coltura assegnato alla casa di Tarsia. (02/12/1829)
08A453Censuazione di locali della casa di L’ Aquila a favore di un certo marchese Dragonetti. (05/01/1830)
08A486Approvazione regia per l’ accettazione del legato del fu canonico d. Domenico Sanitate per la casa di Deliceto. (12/01/1830)
08A456Invito a partecipare ai funerali del Cardinale Giuseppe Firrao. (28/01/1830)
08A457Stato personale e finanziario delle varie case. Modulo e pratiche ( documenti sette ). (29/01/1830)
08A454Facolt? di accettare il legato di d. Domenico Sanitate ( canonico ) a favore della casa di Deliceto. (30/01/1830)
08A455Invito al Rettore Maggiore Cocle di tenere gli Esercizi di Quaresima alla Real Corte nella Cappella Palatina. (14/02/1830)
08A458Esenzione dalla leva dei Professi e dei Novizi. (17/02/1830)
08A459Trasferimento dei Padri di Deliceto nell’ ex convento degli Osservanti, mentre la prima casa viene destinata a casa di correzione di noviziato e studio ( copia di una comunicazione ). (19/02/1830)
08A460Largizione di ducati 500 alla casa di Somma per riparazioni. (20/02/1830)
08A461Sospeso l’ ordine ai PP. Caccese e Mariano di presentarsi al Procuratore Generale. (23/02/1830)
08A463Esenzione dei congregati dall’ obbligo di leva, e sostituzione di un precedente decreto . (06/03/1830)
08A462Beneplacito sovrano per l’ accettazione dalla casa di Pagani dei legati di Giovanna e Anna Maria Eboli. (02/04/1830)
08A464Rimessa di ducati 100. (14/04/1830)
08A465Esenzione dei novizi dagli obblighi di leva, e disposizioni onde evitare sotterfugi. (28/04/1830)
08A466Reclusione di due minoristi: Massarella Luigi, di fondi, e Sotis, di Itri, il primo nella casa delle Missioni, e l’ altro a Pagani ad esperimento della loro vocazione. (01/05/1830)
08A472Ricorso contro il decreto che imponeva accertamenti ad evitare frodi per la esenzione dei novizi dagli obblighi di leva. (02/05/1830)
08A467Permesso di accettazione dei legati Eboli G. e A. M. N. (08/05/1830)
08A470Inchiesta del Cappellano Maggiore sul conto dei PP. Alfani e Siccardi. (12/05/1830)
08A469Assegno ai Redentoristi di Materdomini dei beni un tempo assegnati ai PP. Riformati. (12/05/1830)
08A471Censuazione di un giardino a Torre del Greco concesso alla casa di Somma. (22/05/1830)
08A664Decreto a stampa interessante la canonizzazione del Beato Alfonso ( in copertina ). (17/06/1830)
08A800Decreto sulle spese di giustizia (19/06/1830)
08A474Sovvenzione di once 800 per le case di Sciacca e Agrigento. (19/06/1830)
08A475Dotazione a favore della chiesa di S. Michele di Pagani. (10/07/1830)
08A477Rettifica nelle iscrizioni fondiarie della casa di Deliceto. (21/07/1830)
08A476Possesso di detti beni. (21/07/1830)
08A478Propriet? della casa di Somma censita a d. Francesco Torto. (14/08/1830)
08A479Norme per valutare i beni costituiti in patrimonio per gli aspiranti al sacerdozio. (18/08/1830)
08A480Complimenti del Re per i lavori sostenuti in 38 diocesi. (25/08/1830)
08A481Indagini per la esenzione dalla leva di Francescantonio Apice, novizio, ma risiedente a Castellammare per motivi di salute. (27/08/1830)
08A801Decreto che regola gli introspetti da potersi indurre ne’ palazzi o edifici del Regno (29/08/1830)
08A483Circolare a stampa inviata dal Re per la canonizzazione del Beato Alfonso. (01/09/1830)
08A482Supplica al Re per la spedizione di una circolare a tale autorit?, onde invogliarle a contribuire per le spese occorrenti alla santificazione del Beato Alfonso. (01/09/1830)
08A484Approvazione regia della vendita di macchine idrauliche per molino e varchiera a Cozzarelli Luigi di Caposele. (04/09/1830)
08A485Sostituzione della rendita patrimoniale al suddiacono Francesco Paolo Perretta. (15/09/1830)
08A487Riscossione di ducati 300 per la casa di Deliceto. (02/10/1830)
08A489Rilievi e minacce dell’ amministrazione comunale di Deliceto per l’ abbandono spirituale della chiesa di S. Antonio. (09/10/1830)
08A488Istrumento di censuazione di un giardino a Torre del Greco venduto dalla casa di Somma a Gaetano Sorrentino. (09/10/1830)
08A490Elargizione di ducati 27 circa spesi nel giudizio contro il canonico d. Gaetano Forte. (16/10/1830)
08A491Sostituzione di parte del patrimonio per il suddiacono Francesco Paolo Perretta. (16/10/1830)
08A492Offerte di ducati 33 raccolti nella citt? di Potenza per le spese occorrenti alla canonizzazione del Beato Alfonso. (20/10/1830)
08A493Informazione per devolvere le somme raccolte al di l? del faro per la canonizzazione del Beato Alfonso. (27/10/1830)
08A494Offerta di ducati 106, 30 raccolti nella provincia di Teramo per la canonizzazione del Beato Alfonso. (03/11/1830)
08A495Circolare della Intendenza di Terra di lavoro per la raccolta di fondi per la celebrazione della canonizzazione del Beato Alfonso ( stampato ). (08/11/1830)
08A496Somma di ducati 24,65 raccolti presso il tribunale civile di S. Maria, e di ducati 10 raccolti dal Vicario Generale di Montalto destinati alla canonizzazione del Beato Alfonso. (24/11/1830)
08A497Somma di ducati 6 raccolti allo stesso scopo presso i sacerdoti di Ripatransone. (29/11/1830)
08A498Annunzio della morte di Papa Pio VIII, e richiesta di suffragi. (03/12/1830)
08A499Invito a registrare le iscrizioni tributarie da prendersi e rinnovarsi a credito. (04/12/1830)
08A500Somma di ducati 109 e grana 12 raccolti da diverse elargizioni dal Procuratore Generale di Avellino destinati alla canonizzazione del Beato Alfonso. (15/12/1830)
08A503Atto di altra somma di ducati 35 e grana 20 raccolti in Avellino e consegnati come sopra. (27/12/1830)
08A502Atto della consegna al Rettore Maggiore della predetta somma. (27/12/1830)
08A504Comunicazione al Rettore Maggiore della offerta di cui sopra. (30/12/1830)
08A468Richiesti esercizi spirituali a Pagani dal condannato Carlo Cocciardi. (12/05/1838)
08A505Saldo elargizioni alla casa di Somma. (04/01/1831)
08A506Somma di ducati 46 e grana 80 raccolte dal vescovo di Muro per la canonizzazione del Beato Alfonso. (08/01/1831)
08A507Somma di ducati 61 raccolti presso il tribunale civile per lo stesso motivo. (19/01/1831)
08A508Somma di ducati 70 raccolti dall’ arcivescovo di Lanciano per detto motivo. (22/01/1831)
08A509Somma di ducati 80 raccolti presso il tribunale criminale di Lucera allo stesso scopo (29/01/1831)
08A510Comunicazione della nomina del Papa Gregorio XVI, e disposizioni per la ricorrenza. (04/02/1831)
08A511Saldo rendita dalla propriet? di Lecce , e ritardo per malintesi. (09/02/1831)
08A512Somma di ducati 15 raccolti presso la Gran Corte criminale di Teramo, per la canonizzazione del Beato Alfonso. (26/02/1831)
08A513Somma di ducati 60 raccolti presso la Gran Corte Criminale di Lucera allo stesso corpo. (12/03/1831)
08A514Somma di ducati 17 raccolti in Tropea da Vincenzo del Bianco per lo stesso motivo. (18/03/1831)
08A515Saldo di pagamento di ducati 95 da parte dell’ Amministrazione di Lecce alla casa di Pagani. (20/04/1831)
08A516Acquisto della casa di Stilo di un vecchio mulino e terreno adiacente. (28/04/1831)
08A518Somma di ducati 82 e grana 77 raccolti dal vescovo dei Marsi in Pescina per la canonizzazione del Beato Alfonso. (04/05/1831)
08A519Somma di ducati 44 e grana 45 raccolti presso il Tribunale civile di Lecce allo stess scopo. (04/05/1831)
08A517Dono di ducati 75 per spese sostenute nella Missione di Sa Chirico e Reparo delle diocesi di Anglona e Tursi . (04/05/1831)
08A520Assegno di ducati 10 in dote alla chiesa di S. Antonio ai Monti di Caserta officiata dai nostri, e di carlini 10. (04/05/1831)
08A522Somma di ducati 10 e grana 24 raccolti presso la Gran Corte Criminale di Teramo allo stesso scopo. (25/05/1831)
08A521Somma di ducati 54,50 raccolti presso gli impiegati giudiziari della Gran Corte Criminale di Avellino, per la canonizzazione del Beato Alfonso. (25/05/1831)
08A523Somma di ducati 49,92 e mezzo raccolti dal vescovo di Calvi e Teano allo stesso scopo. (04/06/1831)
08A524Domanda di riammissione dell’ ex fratello coadiutore Michele Perillo, di Muro. (08/06/1831)
08A525Domanda di ammissione di Francesco Paolo Fini, di Ascoli. (18/06/1831)
08A526Sull’ assegno di ducati 10 mensili alla casa di Caserta e l’ onere di corrispondere carlini 20 mensili all’ ex carmelitano d. Giacomo Sala. (16/07/1831)
08A529Ricorso del cav. Giosu? Forleo di Francavilla per la demolizione di una cappella gentilizia col suo altare su cui esercitava diritti patronali. (20/07/1831)
08A528Somma di ducati 54, 60 raccolti dai finanzieri di Napoli al medesimo scopo. (20/07/1831)
08A530Rifiuto di ulteriori assegnazioni alle case di Sciacca e di Girgenti. (24/08/1831)
08A531Reclamo sulla non sollecita esecuzione di una ordinanza a favore della casa di Pagani. (07/10/1831)
08A532Somma di ducati 229 e grana 60 raccolta tra gli Impiegati delle Direzioni Provinciali per la canonizzazione del Beato Alfonso. (07/10/1831)
08A533Compiacimento sovrano per i lavori apostolici eseguiti in 65 diocesi. (12/10/1831)
08A535Convocazione del Capitolo Generale per la elezione del nuovo Rettore Maggiore approvata dal Re. (29/10/1831)
08A534Rinunzia del Rettore Maggiore P. Cocle ( 13 Ottobre ), ed elezione del Vicario Generale P. Panzuti. (29/10/1831)
08A802Decreto contro le scritture private (19/11/1831)
08A536Deputazione del P. Giacomo Basso e successori alla riscossione degli ordinativi di pagamento della casa di Caserta. (31/12/1831)
08A537Informazioni sul legato di cav. Nicola Valle. (14/01/1832)
08A538Concessione in enfiteusi di un fabbricato di venti stanze adiacente alla casa dei Redentoristi a Caserta agli stessi. (18/01/1832)
08A539Offerta di ducati 300 per la riparazione della cupola e i restauri dagli stucchi della chiesa di S. Antonio a Tarsia. (08/02/1832)
08A540Annunzio al P. Panzuti della concessione precedente. (11/02/1832)
08A541Approvazione del contratto per la casa di Caserta di cui al N. 520 (22/02/1832)
08A542Rifiuto di assegnare al giovane aspirante Giov. Antonio Cocle il benefizio del P. Vincenzo Del Giudice morto. (10/03/1832)
08A543Beneplacito per l’ accettazione del legato di D. Donata Valle. (03/04/1832)
08A544Idem del precedente. (09/05/1832)
08A548Domanda di riscossione del legato Valle per poter preparare la Missione. (14/05/1832)
08A545Sullo stesso legato di D. Donata Valle costituito dall’ obbligo di una Missione settennale a Morano Calabro e nella celebrazione di Messe. (16/05/1832)
08A549Assenso per il Capitolo Generale richiesto per la nomina del Rettore Maggiore e degli altri officiali. (23/05/1832)
08A550Disposizioni sovrane per la formazione dei Ruoli esecutivi ed efficacia dei medesimi. ( sei copie stampate ). (26/05/1832)
08A551Conferma sovrana della elezione del P. Ripoli a Rettore Maggiore del Procuratore e dei sei Consultori Generali ( tra questi ? nominato d. Francesco Hosmacc ). (08/06/1832)
08A552Ricorso al Rettore Maggiore contro l’ agire del Superiore di Stilo, che impedisce alla popolazione l’ uso dell’ acqua appartenente al Comune, con grave malumore della popolazione. (25/07/1832)
08A553Offerta per la santificazione del Beato Alfonso depositata presso la Procura Criminale di S. Maria. (28/07/1832)
08A554Reclusione nella casa di Ciorani del sac. Giovanni Vitale dei Chierici Regolari di S. Maria i Portico a Chiaia. (01/08/1832)
08A555Esecuzione dell’ ordine di cui sopra per il sac. Vitale. (08/09/1832)
08A556Vistosa offerta per i restauri della Chiesa e casa di Tropea. (26/12/1832)
08A558Assenso reale per l’ accettazione del legato di d. Donato Valle ( copia conforme ). (23/01/1833)
08A559Permute di propriet? pr la casa di Tropea. (31/01/1833)
08A560Elenco dei cespiti assegnati alla casa di Tropea. (31/01/1833)
08A561Domanda di ammissione di Filippo Borrelli di Cassano . (11/05/1833)
08A562Rifiuto per l’ accettazione di Filippo Borrelli ( bozza ) . (15/05/1833)
08A563Domanda di ammissione di Alfonso Migliorini da Sinopoli. (29/05/1833)
08A557Attribuzioni e facolt? del Procuratore Generale pro tempore. (30/05/1833)
08A564Domanda di ammissione di Michele Invitti ex granatiere . (17/07/1833)
08A566Assenso alla successione al P. Basso del P. Giuseppe Vajano a Rettore di Caserta, e comunicazione delle facolt? (13/11/1833)
08A803Decreto relativo all’alienazione dei beni immobili, transazioni e reimpiego dei capitali alle mense vescovili, Badie (01/12/1833)
08A567Trasferimento del sac. P. Giovanni Vitale dei Chierici Regolari di S. Maria in Portico dalla detenzione di Ciorani alla casa dei Missionari di S. Pietro a Cesarano in Mugnano, loco carceria. (11/12/1833)
08A568Ordine per la consegna alla Gendarmeria Reale del P. Giovanni Vitale per il suo trasferimento. Egli si trovava a Pagani. (18/12/1833)
08A569Atto di consegna alla Gendarmeria del sac. di cui sopra. (24/12/1833)
08A570Beneplacito per l’ accettazione alle condizioni espresse del legato disposto da d. Domenico Lombardi, vescovo titolare di Lare. (04/01/1834)
08A571Lo stesso atto. (25/01/1834)
08A572Reclusione a Caposele del sac. Tommaso De Sanctis, parrolo di Capoli ( dioc. di Teramo), e nota per le spese di mantenimento. (25/01/1834)
08A573Vertenza per l’ assegno di diciassette annualit? per ducati 882,50 stabiliti in favore della casa di Somma Vesuviana. (25/02/1834)
08A574Condizioni imposte per il legato Carlantonio Pecoraro di Salerno, interessante le case di Napoli e Pagani. (15/03/1834)
08A575Domanda di ammissione come laico di Vincenzo Pace di Taranto. (22/03/1834)
08A576Sugli arretrati concessi alla casa di Tropea. (23/04/1834)
08A577Reale decreto per l’ accettazione del legato di Carlantonio Pecoraro di Salerno. (03/05/1834)
08A578Reclusione di D. Andrea Vaccari, religioso sacerdote di Montevergine, nella casa di Pagani. (04/06/1834)
08A580Per motivi di ordine interno, si supplica perch? la detenzione del sac. d. Andrea Vaccari sia limitata nel tempo. (06/06/1834)
08A579Riscossione degli arretrati ceduti alla casa di Tropea. (21/06/1834)
08A581Dotazione governativa delle due case di Girgenti e Sciacca. (10/08/1834)
08A582Dotazione delle stesse case sui beni della mensa di Malta e dei Cassinesi di Catania. Prospetto di detti beni ( lunga relazione di pagine 15 ). (10/08/1834)
08A583Soccorso di 300 ducati per la costruzione di una nuova sacrestia per la chiesa di Caposele. (03/09/1834)
08A584Apertura degli incanti sulla rendita dell’ orto di Troia appartenente allo studentato. (22/10/1834)
08A585Il sac. d. Andrea Vaccari, recluso a Pagani, viene trasferito per motivo di salute, nel Monastero di S. Domenico Maggiore. (07/01/1835)
08A587Assenso alla accettazione della disposizione testamentaria del cav. Vincenzo Cervo, per la istituzione di una cappellania nella chiesa di S. Antonio a Tarsia. (06/03/1835)
08A586Offerta di 300 ducati per i restauri della casa di Somma. (21/03/1835)
08A588Assicurazione che i sacerdoti missionari di Secondigliano sono assolutamente distinti dai Redentoristi, non avendo nulla in comune. (15/04/1835)
08A589Assenso sovrano per l’ accettazione delle disposizioni del cav. Vincenzo Cervo. (18/04/1835)
08A590Ordine di presentarsi alla leva per i due fratelli Alessandro e Raffaele Ricciardi, residenti in S. Antonio a Tarsia, perch? il pi? valido sia prescelto per il servizio militare. (02/05/1835)
08A591Beneplacito per l’ accettazione del legato costituito in favore della casa di Somma da parte di Teresa Covone. (05/06/1835)
08A592Esenzione della casa di S. Antonio in Caserta dall’ obbligo dei tributi, celebrando in compenso due messe alla settimana secondo la intenzione del Re e altri obblighi. (20/06/1835)
08A593Beneplacito sovrano per il legato di Teresa Covone per la casa di Somma. (15/07/1835)
08A594Richiesta di una missione per la citt? di Avellino. (22/07/1835)
08A595Richiesta di offerte per la costruzione di chiese a Gerusalemme, Cairo, Alessandria, Rosetta, Damiata e Jaffa ( stampato ). (28/07/1835)
08A596Esortazione del Re alla preghiera onde allontanare dai suoi domini il colera che si era gi? manifestato nella Francia meridionale e in alcune citt? italiane ( stampato ). (12/08/1835)
08A597Rifiuto di autorizzare la missione di Avellino per la minaccia del colera. (02/09/1835)
08A598Legato di ducati 100 da parte di Domenico Corteni per la celebrazione di messe a carlini 4. (11/09/1835)
08A600Esenzione dall’ arruolamento del Giovane Benedetto Giordano di Francesco, di Napoli, essendo religioso a noi appartenente. (16/09/1835)
08A599Disdetta della missione di Avellino per la minaccia del colera. (16/09/1835)
08A601Richiesta di soggiorno a Pagani, per un mese, del Cappellano militare d. Giuseppe De Brua desideroso di un breve periodo di esercizi. (14/11/1835)
08A602Avviso di spedizione del Real Decreto per il reclutamento a mezzo della leva. (16/01/1836)
08A603Referto sulla buona condotta del Cappellano militare Giuseppe de Brua detenuto tra noi. (28/01/1836)
08A604Consenso per l’ accettazione del legato Maria Rosa Gioia a favore della casa di Deliceto. (05/03/1836)
08A605Reclusione a Pagani del giovane cav. Francesco Caracciolo figlio del Principe di Cellamare. (10/03/1836)
08A606Saldo per la casa di Catanzaro di tutti gli arretrati, diritti e azioni ad essa spettanti. (21/03/1836)
08A607Termine della detenzione del cappellano militare d. Giuseppe De Brua. (23/03/1836)
08A608Trasferimento a Ciorani di Francesco Caracciolo , Principe di Villa e figlio del Principe di Cellammare. (26/03/1836)
08A609Consenso alla casa di Caserta di accettare il legato Vincenza Brignola. (26/03/1836)
08A610Reclusione a Pagani del Cappellano Militare D. Alessandro Libonati. (28/03/1836)
08A611Protesta contro il padre del Principe di Villa detenuto a Ciorani, ostacolando la determinazione del figlio di impalmare una giovane a lui non gradita. (02/04/1836)
08A612Beneplacito per l’ accettazione del legato M. Rosa Gioia a favore della casa di Deliceto. (13/04/1836)
08A622Licenza alla casa di Pagani per la vendita di piccoli fondi del patrimonio della casa, e l’ acquisto di un unico fondo. (18/04/1836)
08A613Beneplacito per l’ accettazione del legato Vincenza Brignola a favore della casa di Caserta. (28/04/1836)
08A623Sussidio di ducati 200 per le riparazioni alla casa di Somma. (20/05/1836)
08A614Atto giudiziario di sequestro contro il cappellano militare D. Alessandro Libonati detenuto a Pagani. (27/05/1836)
08A615Visita del Principe di Cellammare al figlio detenuto a Ciorani, e liberazione di questi. (31/05/1836)
08A616Ringraziamenti per la notizia della liberazione dl Principe. (09/06/1836)
08A617Legalizzazione della vendita del fondo di S. Agata, detto Orto dell’ acqua, e pratica per il ritiro di ducati 1150 depositati in Banca e destinati a beneficio dello studentato di Deliceto. (30/06/1836)
08A618Legalizzazione della vendita di alcuni sottani ad Accadia di propriet? dello studentato, e pratica per il ritiro di ducati 260 ricavati dalla vendita. (13/01/1837)
08A619Beneplacito sovrano per l’ accettazione delle disposizioni testamentarie del sac. d. Stefano Rescigno ( Roscigno ) a favore della casa di Ciorani. (21/01/1837)
08A620Sullo stesso decreto precedente. (01/03/1837)
08A621Vertenza sul servizio di leva dei due fratelli minoristi del comune di Gragnano Nicola e Michele Di Marino di cui almeno Nicola ex professo. (08/04/1837)
08A624Cessione di un vecchio monastero di Castelvecchio Subequo di propriet? della casa di Aquila, perch? sia destinato a Grancia dei Conventuali di Avezzano. (20/05/1837)
08A625Sussidio di ducati 300 per restauri alla casa di Corigliano. (20/05/1837)
08A626Rifiuto categorico alla cessione senza compenso dell’ ex monastero di Castelvecchio Subequo per il danno che ne risulterebbe alla casa di Aquila. (09/06/1837)
08A627Esenzione dalla coscrizione militare del fratello laico Michele Di Guglielmo, residente a Deliceto. (06/12/1837)
08A628Licenza di accettare la eredit? di don Bonaventura de Santis lasciata per testamento alla casa di Pagani. (15/12/1837)
08A629Beneplacito per l’ accettazione della eredit? del signor Bonaventura De Santis a favore della casa di Pagani. (17/01/1838)
08A630Domanda di ammissione nella casa di Caserta di Pietro Merenna. (31/01/1838)
08A632Assenso alla casa di Pagani per la vendita di piccoli fondi e il reimpiego del danaro ricavato nell’ acquisto del fondo Badia di Angri. (21/02/1838)
08A631Domanda per il fondo Badia della casa di Pagani accolta. (01/03/1838)
08A633Sullo stesso decreto . (03/03/1838)
08A634Informazioni su di una Bolla Pontificia che permette l’ incasso di ducati 200 da prelevarsi sulle Mense di S. Agata di Goti e Acerra. (21/03/1838)
08A635Beneplacito per la vendita di cinque sottani per 650 ducati a Luigi Barbato e di tre sottani a Diego Vassallo. Erano dote dello studentato di Deliceto. (10/05/1838)
08A636Sussidio di ducati 300 alla casa di Corigliano da riscuotersi, non dall’ amministrazione diocesana, ma dall’ amministrazione diocesana di Termoli. (20/06/1838)
08A637Promessa di interessamento per un pro memoria della casa di Caserta. (13/07/1838)
08A638Assenso per l’ accettazione del legato Filippo Tronati emesso in favore della casa di Pagani. (13/07/1838)
08A639Assegno alla casa di Caserta di altri 100 ducati da prelevarsi dalla mensa vescovile di S. Agata e Acerra. (08/08/1838)
08A640Consenso per l’ accettazione del legato Donato Falgeta emesso in favore della Congregazione. (24/08/1838)
08A641Consenso per l’ accettazione del legato Filippo Tronati costituito in favore della casa di Pagani. (29/08/1838)
08A642Consenso per il legato Donato Falgetano in favore della Congregazione. (19/09/1838)
08A643Esortazione al dovere della denunzia per i beni ecclesiastici illegalmente posseduti e da destinare al Patrimonio Regolare ( due copie stampate ). (06/10/1838)
08A644Estensione ai Monasteri di Religiosi delle agevolazioni concesse alle Mense Vescovili, Badie etc. nella riscossione dei titoli delle rendite ( stampato ). (05/12/1838)
08A668Beneplacito per l’ accettazione del legato Emmanuela Seppacelsa a favore della casa di S. Antonio a Tarsia. (13/03/1839)
08A645Consenso all’ accettazione del legato Diego Ferraioli costituito in favore della casa di Pagani. (22/03/1839)
08A662Consenso all’ accettazione delle donazioni Ippazio Marra e Domenico Leone in favore dela casa di Francavilla. (22/03/1839)
08A663Consenso all’ accettazione del legato Casimiro Parabita costituito in favore della casa di Deliceto. (22/03/1839)
08A659Consenso all’ accettazione dei legati Diego Ferraioli, Casimiro Parabita, e della donazione Ippazio Marra e Donata Leone, costituita in favore rispettivamente di Pagani, Deliceto e Francavilla. (17/04/1839)
08A661Liberazione dalla reclusione a Ciorani del canonico don Vincenzo Caracciolo, pur restando sospeso a divinia. (20/04/1839)
08A660Fondazione di una casa a Vallo invece che a Mercato Cilento ( S. Maria dei Martiri ). (27/04/1839)
08A658Consenso all’ accettazione, del legato Gabriela Gargano in favore della casa di Pagani. (23/06/1839)
08A656Consenso all’ accettazione delle disposizioni della sig. Elena Mottola in favore della casa di Tropea. (19/07/1839)
08A657Consenso all’ accettazione della disposizione di Rosa Fante a favore della casa di Pagani. (19/07/1839)
08A655Consenso all’ accettazione del legato Gabriela Gargano costituito in favore della casa in Pagani. (20/07/1839)
08A651Consenso all’ accettazione del legato Rosa Fante costituito a favore della casa di Pagani. (17/08/1839)
08A652Consenso all’ accettazione del legato D’ Aquino e Mottola costituito a favore della casa di Tropea. (17/08/1839)
08A654Consenso all’ accettazione della donazione Giuseppe Perretti fatta a favore della casa di Caposele. (23/08/1839)
08A669Testamento della signora Emmanuela Seppacelsa a favore della casa di Tarsia. (28/08/1839)
08A647Consenso all’ accettazione della donazione Giuseppe Ferretti in favore della casa di Caposele. (14/09/1839)
08A649Informazioni per la costituzione del patrimonio per lo studente Alfonso Caccese. (28/09/1839)
08A650Offerta di ducati 41 raccolti per la canonizzazione del Beato Alfonso nella citt? di Chieti. (05/10/1839)
08A648Ordine di evacuazione della Gendarmeria e della prigione in Vallo della Lucania, per essere adibito il locale a residenza dei Redentoristi. (09/10/1839)
08A646Vertenza per l’ assegnazione degli interessi del legato Donato Valle destinato ad una missione settennale nella citt? di Morano Calabro. (06/11/1839)
08A653Richiesta di Missioni per Castrogiovanni e altri paesi della Sicilia (04/12/1839)
08A665Sostituzione del patrimonio del P. Domenico Di Francesco. (15/01/1840)
08A666Appoggio alla richiesta del P. Di Francesco, non essendo per lui sufficiente la pensione di annui ducati 25 appartenente al defunto P. Luigi Adinolfi e a lui attribuita ( bozza ). (06/02/1840)
08A667Elezione per decreto reale di S. Alfonso a patrono della citt? di Napoli. (06/03/1840)
08A670Sullo stesso decreto. (11/04/1840)
08A675Assenso per l’ accettazione del legato Gaetano Caracciolo in favore della casa di Pagani. (24/04/1840)
08A671Consenso all’ accettazione della eredit? Salvatore Magliani in favore di Pagani. (24/04/1840)
08A672Assenso all’ accettazione di un legato per ducati 2000 costituito da Andrea Barberio in favore della casa di Corigliano. (02/05/1840)
08A673Concessione della chiesa di S. Maria delle Grazie a Vallo ai Padri Liguorini, e in pi? ducati 2235 per le spese di prima necessit?, e un attiguo giardino. (09/05/1840)
08A674Rimessa del decreto per l’ accettazione della eredit? di don Salvatore Magliani a favore della casa di Pagani. (16/05/1840)
08A676Rimessa del decreto per l’ accettazione del legato Gaetano Caracciolo di cui sopra. (16/05/1840)
08A677Assegno di ducati 170 a favore della casa di Caposele. (16/05/1840)
08A678Rimessa del decreto per l’ accettazione del legato di 2000 ducati costituito da Andrea Barberio per la casa di Corigliano. (27/05/1840)
08A679Offerta di seicento scudi per le spese necessarie a ottenere la Bolla Pontificia per la fondazione della casa di Vallo. (03/06/1840)
08A680Regio exequatur al Rescritto della S. Sede, che proclama S. Alfonso Patrono della citt? di Napoli. (26/06/1840)
08A681Assegno alla casa di Deliceto di ducati 170 a saldo di soccorso ottenuto. (27/06/1840)
08A682Assegno di ducati 113 e grana 13 pi? ducati 56,87 e cio? ducati 170 a favore della casa di Pagani. (26/09/1840)
08A683Costituzione del patrimonio al chierico Giuseppe M. Cocle, alunno del seminario di Manfredonia, con l’ onere di dare ogni anno, sua vita durante, ducati 50 al fratello Alfonso M. Cocle, alunno nella nostra Congregazione. (22/11/1840)
08A684Sullo stesso argomento. (05/12/1840)
08A687Comunicazione di quanto sopra allo studente Caccese . (06/01/1841)
08A686Costituzione del patrimonio per lo studente Alfonso Caccese. (06/01/1841)
08A688Dotazione per la casa di Vallo di Cilento, e modalit? per la riscossione delle rendite ( bozza ). (26/01/1841)
08A690Concessione del giardino adiacente alla casa di Vallo e altre disposizioni ad essa favorevoli. (15/03/1841)
08A689Concessione in propriet? del locale appartenente alla Confraternita del Rosario in Vallo di Cilento, e costruzione della nuova sede per detta Confraternita. (23/06/1841)
08A691Comunicazione dell’ avvenuta cessione del locale appartenente alla Congregazione del SS. Rosario a Vallo. (30/06/1841)
08A692Rendita intestata alla casa di Pagani trasferita al Rettore Maggiore. (17/09/1841)
08A685Concessione della Messa e dell’ Officio di San Ludovico, vescovo di Tolosa, per la speciale devozione dei Redentoristi, da introdursi nel calendario proprio col rito doppio minore. (21/09/1841)
08A693Assenso all’ acquisto della donazione fatta da Maria Rosa Jorio alla casa di Caserta. (26/11/1841)
08A694Comunicazione per l’ accettazione della donazione di cui sopra a Caserta. (22/12/1841)
08A695Permuta di un giardinetto a Zagarise di propriet? dei Liguorini di Crotone con un fondo offerto dai PP. Filippini. (29/12/1841)
08A696Festa per il genetliaco del Re ( 12 Gennaio ), e ricevimento e baciamano a corte. (05/01/1842)
08A697Beneplacito per l’ accettazione del legato Carlo Inganio a favore della casa di Somma. (07/01/1842)
08A698Comunicazione del decreto di cui sopra . (16/02/1842)
08A699Consenso alla permuta del giardinetto col fondo a Zagarise per i Padri Residenti a Catanzaro ( e non Crotone ). (19/02/1842)
08A707Atto notarile del legato perpetuo sac. Luigi Giorgano di Corbara in favore della casa di Ciorani. (08/04/1842)
08A700Legato di ducati 300 costituito da mons. Ignazio Marolda , redentorista e vescovo di Pozzuoli in favore della casa di Pagani. (13/04/1842)
08A701Beneplacito per l’ accettazione della disposizione di Giovanni Angelo Caputo in favore della casa di S. Antonio a Tarsia. (15/09/1842)
08A702Beneplacito per l’ accettazione della disposizione di Giuseppe Squillace a favore della casa di Tarsia. (15/09/1842)
08A703Legalizzazione della firma del don Celestino Berruti ( copie due ). (17/09/1842)
08A704Beneplacito per l’ accettazione del legato Luigi Giordano in favore della casa di Ciorani. (13/01/1843)
08A705Rimessa del decreto di cui sopra. (08/02/1843)
08A706Beneplacito per l’ accettazione della disposizione di Giuseppe D’ Ippolito a favore della casa di Francavilla. (11/03/1843)
08A708Sussidio di ducati 400 per le riparazioni alla casa di Caposele. (27/05/1843)
08A709Invito alla festa di gran gala e al baciamano a corte per il genetliaco del re ( 12 gennaio ). (03/01/1844)
08A711Reclusione a Deliceto del giovane Luigi Damiani ( di anni 16 ) per omicidio di un fanciullo di quattro anni commesso per imprudenza, avendo il padre ottenuto grazia per sottrarlo alle carceri. (04/05/1844)
08A710Reclusione del giovane Giovanni Carfora a Ciorani per commesso omicidio involontario, avendo la madre ottenuto grazia dal re per sottrarlo alle carceri. (04/05/1844)
08A712Domanda di ammissione di Francesco Labruna di Vallo di Cilento. (03/07/1844)
08A713Reclusione a Deliceto del sac. don Andrea Marotta di Postiglione condannato a diversi anni di prigione per porto abusivo d’ armi e calunnie, internato in una casa religiosa per intercessione del Vescovo di Capaccio. (30/11/1844)
08A714Gran gala a corte e solenne baciamano per il genetliaco del re ( 12 gennaio ). (04/01/1845)
08A715Beneplacito del re per la donazione di ducati 4000 dati alla casa di Pagani da mons. Celestino Maria Cocle. (22/01/1845)
08A716Sulla stessa donazione di mons. Cocle. (05/02/1845)
08A717Donazione con oneri alla casa di Caposele di una cappellania laicale sotto il titolo di S. Maria di Bisigliano in Colliano. (22/04/1845)
08A719Comunicazione alla casa di Caposele della cappellania di Colliano. (10/05/1845)
08A718Beneplacito per l’ accettazione delle disposizioni di Dionisio Collia e donna Giustina Petrosino in favore della casa di Pagani. (10/05/1845)
08A720Licenza di accettazione delle disposizioni di Dionisio Collia e donna Giustina Petrosino per la casa di Pagani. (04/06/1845)
08A721Richiesta di patrimonio per il giovane Carlo Peres di Caserta, e indagini a riguardo. (28/06/1845)
08A722Indagini per le disposizioni di Gaetano lo Stile per la fondazione di una cappellania nella chiesa di Tarsia. (06/08/1845)
08A723Per la costituzione del patrimonio di Carlo Peres a tempo opportuno. (29/10/1845)
08A725Patrimonio del Peres da costruirsi prima della professione. (21/01/1846)
08A726Invito a destinare i Padri per gli Esercizi Spirituali all’ 11? reggimento di linea, stanziato a Napoli, e per altri corpi stanziati in Caserta. (26/01/1846)
08A727Condono della pena, in occasione della Pasqua, a Giambattista Ferrajoli, che doveva espiarla in Ciorani ( la data non corrisponde al N. 61, ma ? scritta cos? ). (25/04/1846)
08A724Reclusione in una nostra casa di Giovambattista Ferrajoli germano del Rettore Curato di S. Egidio don Raffaele, per porto abusivo di armi. (21/06/1846)
08A728Reclusione a Deliceto del P. don Pasquale Carignani per interessamento dell’ Abate di Montecassino. (23/09/1846)
08A729Pratica per l’ ammissione del sac. D. Michele Lolatte can Penitenziere della cattedrale di Bovino. (17/10/1846)
08A730Rifiuto di ammissione per il sac. D. Michele Lolatte. (12/12/1846)
08A733Decreto per l’ accettazione delle disposizioni di cui al decreto precedente. (16/12/1846)
08A731Informazioni per la sostituzione del patrimonio del P. D. Giuseppe De Stasio dimorante in Deliceto. (30/12/1846)
08A732Rimessa del decreto di beneplacito per l’ accettazione delle disposizioni di Di Giuseppe Carelli, Anna Canger e Francesca Carelli a favore della casa di Caposele. (20/01/1847)
08A734Ulteriore inchiesta sulle disposizioni di Gaetano Stile per la casa di Tarsia. (10/03/1847)
08A735Sostituzione all’ obbligo di leva di Luigi Grimolizzi di Bacile in Basilicata ammesso di recente come laico a Caposele. (17/04/1847)
08A736Domanda di ammissione di Antonio Negri, quarantenne; di S. Leucio. (28/04/1847)
08A738Inchiesta sul numero, ubicazione, quantit? dei soggetti, attivit? delle case religiose per il ripristino della disciplina, il culto delle lettere e delle dottrine. (29/03/1848)
08A739Rimessa di un modulo per la pi? esatta risposta all’ inchiesta di cui sopra ( stampato ). (26/04/1848)
08A740Sollecito per la risposta di cui sopra. (22/05/1848)
08A741Accusa di ricevuta risposta, rimettendone le necessarie osservazioni. (10/06/1848)
08A737Licenza di vendere due stalle di propriet? della casa di Aquila, site nella citt? di Popoli, e sostituirle con l’ acquisto di un terreno pi? utile e redditivo. (16/06/1848)
08A742Nella relazione sullo stato delle case dell’ Istituto mancherebbero due case; una posta nel comune di S. Demetrio ( approvata il 1820/4/20 ) e l’ altra nel comune di Lauria ( approvata il 1846/10/24 ). (30/06/1848)
08A743Sul patrimonio del P. Alfonso Caccese. (22/07/1848)
08A744Invio di un’ opera del signor Torelli non giunta a destinazione. (10/08/1848)
08A745Reclusione a Deliceto del sac. Pasquale Ajello da Vico Equense per attendere ai santi Esercizi. (06/12/1848)
08A748Lascito di un fondo denominato Piano dell’ orto da parte del signor Michele Angrisani di Fontanarosa. (30/10/1852)
08A746Domanda di ammissione di Giuseppe Marino da Lagonegro. (10/11/1852)
08A747Richiesta di missioni per le diocesi di Marsico e Potenza. (01/12/1852)
08A749Cessione di un locale con giardino e Chiesa esistenza in Bonito, di propriet? del nostro Studentato, per la istituzione di una Congregazione di Preti Secolari detta degli infimi servi di Ges? e Maria. (09/04/1853)
08A750Relegazione nella casa di Stilo di un certo Francesco Manti della Guardia d’ Onore condannato dalla Corte Criminale di Reggio. (14/05/1853)
08A751Relegazione nella casa di Ciorani del sac. Eugenio Giacobini di Castel Saraceno. (06/08/1853)
08A752Circa la vendita del bestiame della casa di Deliceto, per la estinzione di un debito contratto col monastero di Donnalbina. (27/08/1853)
08A753Richiesta per la fondazione di una casa di Redentoristi nell’ ex convento dei Conventuali a Diano ( Teggiano ). (14/09/1853)
08A754Dispaccio per la sepoltura nelle chiese. (05/01/1857)
08A755Modulo per la elencazione delle nostre case e la loro attivit?.( stampato ). (08/01/1861)
08A756Severo richiamo e minaccia di gravi sanzioni contro quei religiosi che partecipano a movimenti sovversivi dell’ ordine pubblico o a movimenti politici. Disposizioni. ( stampato ). (30/01/1861)
08A757Richiamo al dovere di sottoporre alle autorit? dello stato qualsiasi ingerenza da parte di autorit? straniere, e severo richiamoall’ assoluta indipendenza degli Istituti religiosi da Superiori e autorit? che non siano appartenenti allo stato ( stampa (30/
08A770Intervento del cardinale arcivescovo Sisto contro la pretesa delle autorit? civili di conoscere lo stato interno delle Monache di clausura e contro la proibizione di avere i religiosi qualsiasi comunicazione coi Superiori e Capitoli generali. (06/02/1861)
08A758Esortazione a non trascurare gli atti e le pratiche religiose, nonostante il decreto del 17 febbraio 1861, che toglie la civile personalit? alle case religiose ( stampato ). (22/02/1861)
08A759Deplorazione per quei superiori che non ancora si inducono a inviare lo stato civile delle rispettive famiglie religiose. (25/04/1861)
08A760Intimazione per il sollecito invio dello stato generale delle case e di quelle notizie richieste colla circolare dell’ 8 gennaio 1861. (02/05/1861)
08A761Ulteriore richiamo per l’ invio dello stato della sola casa di Tarsia e non di quello di tutte le altre case. (14/05/1861)
08A762Accusa della ricevuta dello stato generale di tutte le case, e riserva di eventuali osservazioni. (18/05/1861)
08A763Ministero di grazia e giustizia e degli affari ecclesiastici del Regno d’ Italia. Obbligo di riammettere nelle case religiose coloro che ne erano usciti per combattere e contribuire al risorgimento nazionale ( stampato ). (04/06/1861)
08A764Imposto allontanamento del P. Cudone da Corigliano. (18/06/1861)
08A765Pagamento della rendita semestrale alla casa di Deliceto e allo studentato. (17/07/1861)
08A766Vertenza per il pagamento della rendita alle case di Pagani e Ciorani. (05/10/1861)
08A767Saldo della rendita per il mantenimento e i pesi del Rettore Maggiore. (12/10/1861)
08A768Nomina di altri due guardaboschi per la vigilanza dei boschi di Stilo. (22/10/1861)
08A769Pagamento del vitalizio alla signora Scarnati Michela e ai sacerdoti Vincenzo Aquilar e Ferdinando d’ Aiello. (21/12/1861)
08A773Vicende della cappellania Eboli di Gragnano affidata ai Padri di Pagani. (22/01/1865)
08A772Reclamo del Parroco di Pellezzano per l’ adempimento del legato Raffaella De Barolomeis affidato alla casa di Ciorani per una missione, ogni sei anni, a Pellezzano, e la celebrazione di 40 messe ( copia ). (05/02/1865)
08A774Protesta per la minacciata soppressione di Corigliano, e per oltre la met? delle altre case in meno di tre anni. ( bozza di due lettere, di cui una firmata dal P. Berruti ). (07/02/1865)
08A771Richiesta di informazioni su di un legato costituito da una certa Raffaella De Bartolomeis, il cui adempimento viene sollecitato dal Parroco di Pellezzano sac. Domenico Fumo. (14/02/1865)
08A18Compiacimento del Re per lo zelo nella diffusione dell’ opera della Crociata. Per riconoscenza:
1? Permette il giuramento per la vita in comune e in povert?.
2? Il giuramento di Perseveranza in Congregazione.
3? e d? facolt?, al tempo della raccol (24/02/

Decreti Reali CM

Nuovo PalchettoSottotitoloA
CM24
08Ba113Relazione su Luigi Sanitate di Cerignola, che chiede di essere ammesso agli ordini ()
08Ba113Relazione del CM per Giuseppe Argentieri ()
08Ba114Relazione del CM per Argentieri dopo la relazione del Vescovo di Nocera ()
08Ba114Luigi Sanitate di Cerignola: relazione sulla sua ammissione agli ordini ()
08Ba113In Umbriatico consulta per De Notariis (1777)
08Ba114Il sacerdote Cecere, recluso a Materdomini, ha volontariamente lasciato la casa (17/04/1790)
08Ba114Dispaccio per i Vescovi nominati (11/12/1797)
08Ba114Relazione della Curia per l’Exequatur alla Bolla di nomina di Leggio a Vescovo di umbriatico (22/12/1797)
08Ba113Bolla di Leggio a Vescovo di Umbriatico (26/12/1797)
08Ba113Relazione del CM sulla denunzia di Leggio contro Balestrieri e Cristiani (04/08/1798)
08Ba113Relazione del CM sulla denuncia di Leggio contro Giambattista Balestrieri e don Domenico Cristiani (15/09/1798)
08Ba114Leggio ricorre al Re contro quelli che non adempiono al precetto pasquale. Quanto l’irreligione e la rilasciatezza dei costumi abbia contribuito alle passate sciagure (21/02/1801)
CM32
08Ba114Costituzioni e regole della CSSR (1780)

Decreti Reali DRG

Nuovo PalchettoSottotitoloA
DRG-33
08Ba118Il p. Pandullo della CSSR deve essere rimosso dalla casa di Nocera dei Pagani (1797)
08Ba117Il p. Vincenzo Giattini della CSSR deve portarsi a Roma (1797)
08Ba118I PP. della CSSR. Per il Rettore della casa di Ciorani (1797)
08Ba118Lettera del Cap. Matteo Lapasola Com.rio della Giunta di Stato Inquisitoria con cui si sono chiesti tutti gli atti riguardanti i PP. della CSSR (1798)
08Ba118Il p. Marciano Pascucci della CSSR per assistere la madre (1798)
08Ba117Per la rimozione del p. Blasucci Superiore Maggiore della CSSR (1798)
08Ba118Real dispaccio con cui Sua Maest? approva che il p. Biagio Polese della CsSSR vada a servire da cappellano in campagna (1798)
08Ba118Il p. Pandullo della CSSR ritirato in una casa (1798)
08Ba117Regal dispaccio con cui si ordina che il p. Pietro Paolo Blasucci ritorni all’esercizio della sua carica (1799)
DRG-P
08Ba115Promemoria in cui si ricorda a Corradini la richiesta di restituire i manoscritti ()
08Ba116P. Giuseppe Di Meo chiede di poter fare la copia dell’opera di Di Meo a casa e non in biblioteca a Napoli. La lettera ? firmata da Buonopane, procuratore ()
08Ba116Appunti di consegna dei manoscritti ai Regi bibliotecari ()
08Ba114Lettera di richiesta del p. Giuseppe Di Meo sulla pubblicazione dei manoscritti dello zio p. Alessandro Di Meo ()
08Ba116Comunicazioni a p. Di Meo e al teologo: viene comunicato il dispaccio ()
08Ba115Richiesta di p. Giovanni Mazzini ()
08Ba114Sui manoscritti del p. Di Meo (11/11/1786)
08Ba114Dichiarazione di Francesco Conforti (24/03/1787)
08Ba115Altra lettera di p. Pavone che accompagna la lettera di p. Giuseppe Di Meo (1792)
08Ba115I Regi Bibliotecari Baffi e Belli chiedono al Principe di Belmonte, presidente della Accademia delle scienze e belle lettere, di conservare i manoscritti nella real biblioteca (23/07/1792)
08Ba115Il Principe di Belmonte chiede a Peccheneda se trova difficolt? nel trasferire i manoscritti nella real biblioteca (18/08/1792)
08Ba115Dispaccio in risposta ad una richiesta analoga di Mazzini (06/10/1792)
08Ba115Lettera di p. Pavone a p. Giuseppe Di Meo sui manoscritti dello zio p. Alessandro Di Meo (08/10/1792)
08Ba115Lettera di p. Giuseppe Di Meo sui manoscritti dello zio p. Alessandro Di Meo (28/10/1792)
08Ba115Dispaccio di Corradini sui manoscritti del p. Di Meo (19/01/1793)
08Ba115Dispaccio di De Marco sui manoscritti del p. Di Meo (24/07/1793)
08Ba116Dispaccio di Ferdinando Corradini (28/10/1793)
08Ba116Lettera al p. Giuseppe Di Meo (07/01/1794)
08Ba116I manoscritti di p. Di Meo vengono consegnati ai Regi bibliotecari (09/01/1794)
08Ba116Dispaccio di De Marco (09/06/1794)
08Ba116Lettera del teologo della corte Conforti in merito alla lettera precedente: esprime parere favorevole (12/06/1794)
08Ba116Dispaccio sulla richiesta di p. Di Meo (18/06/1794)
08Ba116Per la rimozione del p. Pietro Paolo Blasucci, Superiore Maggiore della CSSR (1798)
08Ba117Mons. Leggio ricorre al Re contro il clero e il popolo di umbriatico: denunzia lo stato abominevole della diocesi, dove si trovano concubini, usurai e meretrici. (22/10/1798)
08Ba117Mons. Leggio chiede di riaprire il Seminario e di concedere a p. Vincenzo da Tre Pozzi., Minimo Osservante, il permesso di essere aggregato alla provincia di Lecce e di essere nominato Rettore e lettore del seminario (07/11/1798)
08Ba117Corradini chiede informazioni al Cappellano Maggiore, che scrive al Superiore generale dell’Ordine (03/12/1798)
08Ba117Si comunica al Provinciale degli Osservanti il real dispaccio (06/12/1798)
08Ba117Siccome p. Francesco Antonio Rebecca della CSSR non pu? marciare in Campagna come Cappellano del Corpo di Granatieri e Cacciatori dell’armata si dispone che al suo posto vada p. Biagio Antonio Polese (15/12/1798)
08Ba117Corradini espone la denunzia al Re, che ordina dei provvedimenti. Corradini risponde con un dispaccio del 17 dicembre 1798 (17/12/1798)
08Ba117Regal dispaccio con cui si ordina che il p. Pietro Paolo Blasucci, Superiore Maggiore della CSSR, ritorni all’esercizio della sua carica (21/11/1799)

Ministero degli Affari Ecclesiastici

Nuovo PalchettoSottotitoloA
MAE
08Ba788Si contesta l’uso del Seminario per Monastero in Squillace ()
08Ba758Permesso al Vescovo di Squillace di recarsi a Roma per visita S. Limina ()
08Ba759Per l’alienazione di alcuni fondi e censi in Pagani ()
08Ba193Casa di Palermo: richiesta di contributi per il mantenimento ()
08Ba747Circolare agli ordinari: triduo di preghiere per ringraziare Dio per aver allontanato il Colera Morbus ()
08Ba840Per la causa degli eredi del can. Silvestri ()
08Ba900Tre fascicoli riguardanti la Badia di S. Maria del Patire (non registrati) ()
08Ba194Richiesta di sovvenzioni ()
08Ba375Concordato con la s. Sede (pp. 290-317) ()
08Ba786Soccorso per restauri a casa e chiesa in Catanzaro ()
08Ba875Sull’accettazione di un legato ()
08Ba787Al Vescovo di Squillace per stabilire Monte frumentario e dei Pegni ()
08Ba807Vertenza per pertinenza della chiesa di S. Maria dell’Isola in tropea ()
08Ba781Adoratrici: due molini azionati dall’acqua di Serra ()
08Ba257A mons. Torrusio circa l’esame da farsi sull’affare delle permute dei benefici ecclesiastici in Commende costantiniane ()
08Ba750Condotta dell’avv. Parisi nella difesa della causa ()
08Ba860Si ordina che l’AD di Squillace mantenga il sistema di gestione tenuto dal defunto Vescovo ()
08Ba861Si chiede a quali cespiti appartiene l’olio e se si trovano registrati gli introiti ()
08Ba200Fascicolo su Lorenzo Spatola, detenuto nella casa di Pagani ()
08Ba662A. D. per deconto sulle rendite della badia S. Maria del Patire, conferita a mons. Cocle ()
08Ba762Gestione dei cassieri Milano e Cocuzza in Squillace ()
08Ba761Per accettazione di un legato in Caserta ()
08Ba806Al Vescovo di Pozzuoli per soccorso al cameriere del defunto Vescovo ()
08Ba778Adoratrici: sul giardino dei Cappuccini ()
08Ba795La chiesa della Redenzione dei cattivi concessa alla Congrega Alfonso de Liguori in Napoli ()
08Ba902MAE esprime parere favorevole per Cocle confessore, d? tre consigli ()
08Ba783P. Basso per informazioni per acquisto del fondo Badia ()
08Ba784Dotazione monastero delle Adoratrici in Squillace ()
08Ba537Il Vescovo ed Intendente di Lecce chiede gli esercizi spirituali ai PP nel 26? anno in cui sar? intimato il Giubileo universale ()
08Ba742Per le missioni a Olivadi ()
08Ba780Mons. Marolda trasferito a Pozzuoli ()
08Ba834Il Vescovo di Pozzuoli per la visita ad sacra limina ()
08Ba779Caserta: alienazione del giardino; assegno ()
08Ba808Dalle Adoratrici per avere un soccorso in Squillace ()
08Ba748Affitto dei beni Cappella d’Isca ()
08Ba731La confraternita del beato Alfonso de Liguori si trasferisce nella chiesa della Redenzione dei cattivi ()
08Ba817Rivendicazione di fondi posseduti dal cav. De Caria ()
08Ba198Nota: la cautela del 19/02/1790 ? passata al 26/02/1780 (consulta del CM) (1780)
08Ba1Il Vescovo di S. Agata dei Goti chiede di defalcare del 10% la pensione dovuta a mons. de Liguori (12/10/1782)
08Ba2Mons. de Liguori ricorre al Re e sostiene che gli spetta l’intera pensione da S. Agata de’ Goti (26/10/1782)
08Ba4Dispaccio contro le binazioni (09/11/1782)
08Ba5Dopo la morte del Vescovo di Tropea si ? verificato un furto (21/01/1783)
08Ba3Il Fiscale di Catanzaro riferisce un furto dopo la morte del Vescovo di Tropea (25/01/1783)
08Ba6Si invia l’inventario dello spoglio del defunto Vescovo di Tropea (08/02/1783)
08Ba7Il Re permette a mons. Sanchez di rinunciare alla diocesi di Salerno (19/02/1783)
08Ba9Sulla morte del principe Giuseppe e sulla sua sepoltura (21/02/1783)
08Ba8Il Re d? il permesso a mons. de Liguori di far ritornare p. Di Mauro a Perdifumo (22/02/1783)
08Ba10Il Re impartisce Istruzioni a Pignatelli per scavare gli argenti e costruire baracche (29/03/1783)
08Ba11Gli argenti del Vescovo di Tropea debbono spedirsi a Napoli e vendersi (12/04/1783)
08Ba13Il Vescovo di Tropea chiede che venga riparata la cattedrale e che si prendano provvedimenti per le monache (03/05/1783)
08Ba12Il Vescovo di Tropea viene autorizzato a fare la Visita ad alcune chiese della diocesi colpite dal terremoto (03/05/1783)
08Ba14Viene consegnato l’inventario degli argenti del defunto Vescovo di Tropea gi? partiti per Napoli affinch? si vendano (03/05/1783)
08Ba15Ordina che il Vescovo di tropea non chieda alcun diritto nella Visita (19/07/1783)
08Ba17Il Luogotenente ha deciso che la pensione a mons. de Liguori venga pagata per intero (25/10/1783)
08Ba16Il Re ordina che venga pagata la pensione di ducati 800 annui a mons. de Liguori dal Vescovo di S. Agata de’ Goti (25/10/1783)
08Ba19Viene inviata la relazione su Giuseppe Doria espulso dall CSsR (29/10/1783)
08Ba18Il Re sollecita l’invio delle informazioni su Fr. Giuseppe Doria (01/11/1783)
08Ba20Il Re chiede tutta la documentazione riguardante fr. Giuseppe Doria (10/01/1784)
08Ba21Mons. de Liguori si lamenta perch? il Vescovo di Sant’Agata de’ Goti si rifiuta di dargli la pensione (10/04/1784)
08Ba22Si ordina che D. Giuseppe Riccio sia recluso a Deliceto (17/04/1784)
08Ba23In merito all’espulsione di fr. Giuseppe Doria (15/05/1784)
08Ba24Pignatelli riferisce di vendite fatte dai religiosi nonostante le proibizioni (29/05/1784)
08Ba26Il Re approva le modifiche alle Istruzioni fatte da Pignatelli (12/06/1784)
08Ba27I ducati 400 a mons. de Liguori si paghino nonostante i vincoli posti (12/06/1784)
08Ba25Vivenzio ha riferito di frodi con la vendita di effetti dei monasteri (12/06/1784)
08Ba28Il Vescovo di Salerno ha inviato tre relazioni sui religiosi giunti a Salerno (19/06/1784)
08Ba29Il monastero dei Basiliani e Serra S. Bruno sono di regio Padronato (26/06/1784)
08Ba30Si sollecita l’invio di documentazione di Serra S. Bruno di regio Padronato (26/06/1784)
08Ba31Alcuni religiosi della Calabria sono giunti a Salerno. Il Re chiede che vengano sistemati nei conventi (10/07/1784)
08Ba32Si condivide il pagamento di carlini 16 al giorno ai religiosi calabresi (24/07/1784)
08Ba33Sulla necessit? di incorporare alla Cassa Sacra le rendite dei benefici e Patronati ecclesiastici (24/07/1784)
08Ba35Il Re ordina che si incorporino alla Cassa Sacra anche le rendite dei benefici (24/07/1784)
08Ba34Il re obbliga a pagare carlini 30 al mese a fr. Giuseppe Doria (24/07/1784)
08Ba36Il Re ordina di pagare tutta la pensione a mons. de Liguori contro i cavilli del Vescovo (28/08/1784)
08Ba37Mons. de Liguori chiede il rimborso delle spese sostenute nella controversia per ricevere la pensione (18/09/1784)
08Ba38Ordini relativi all’archivio della curia vescovile di Mileto (25/09/1784)
08Ba39Il Vicario di Nicotera chiede che la popolazione venga aiutata (25/09/1784)
08Ba40Si informa dell’avenuta incamerazione alla Cassa Sacra dei beni del Monte Frumentario (25/09/1784)
08Ba41mons. de Liguori si difende dalle vessazioni di mons. Rossi per evitare di dargli la pensione (09/10/1784)
08Ba42Il Re concede a Carafa (di Mileto) di rinunciare alla reale chiesa di Mileto per recarsi a Roma a svolgere l’incarico di segretario della Congregazione dei Vescovi (16/10/1784)
08Ba43Si chiedono notizie relative ai danni alla cattedrale di Tropea e sulle rendite possedute e suelle trasformazioni avvenute ai corpi della mensa vescovile (30/10/1784)
08Ba44Si informa che ? morto il Vescovo di Sant’Agata de’ Goti e si danno disposizioni relative allo spoglio e alle rendite delle chiese vacanti (06/11/1784)
08Ba45Termina la causa per la pensione di mons. de Liguori (06/11/1784)
08Ba47I cittadini di Stafanaconi chiedono le baracche della congrega per adibire a chiese (20/11/1784)
08Ba48Il Re ordina al nuovo Vicario di S. Agata de’ Goti di non apportare mutamenti (20/11/1784)
08Ba46Dopo la morte del Vescovo di Sant’Agata de’ Goti il Re chiede la nomina dei soggetti idonei per l’amministrazione della chiesa vescovile vacante (20/11/1784)
08Ba50Mons. de Liguori chiede se si deve osservare la legge di proporzione per le ordinazioni (11/12/1784)
08Ba49Dopo la morte del Vescovo di Umbriatico si chiede la nomina di degni economi regi ecclesiastici (11/12/1784)
08Ba52Il Re attende dal fiscale la terna per la nomina del Vescovo ed economi (01/01/1785)
08Ba51Il Re vuole che si osservi la legge di proporzione per le ordinazioni (08/01/1785)
08Ba53Pignatelli invia i ricorsi di alcuni certosini di Serra S. Bruno (15/01/1785)
08Ba54Il Fiscale invia la terna per la nomina degli economi di Umbriatico (22/01/1785)
08Ba55P. Ludovico Tranfo, priore di Soriano, deve essere trasferito nella capitale (05/02/1785)
08Ba56Si dispone che le rendite delle Badie, dei benefici e dei ius patronato vengano incorporate alla Cassa Sacra (05/02/1785)
08Ba58Il Re chiede che si eviti lo scandalo della vendita della carne in quaresima (19/02/1785)
08Ba57Il Re risponde negativamente alla richiesta dei certosini di secolarizzarsi e restare a Serra (19/02/1785)
08Ba59Si proibiscono i giochi di corda e bagattelle nei giorni festivi (19/02/1785)
08Ba60Il Re ordina di rifare subito cattedrali, seminare e da disposizioni ai vescovi e sulle loro rendite (19/02/1785)
08Ba61Eletti per Umbriatico: Giurama, Cristiano e Cosmo (26/02/1785)
08Ba62Il Re dispone che i beni dei sei conventi di Cosenza soppressi passino a quelli abbandonati (12/03/1785)
08Ba63Il Re proibisce ai Verginiani di ricevere altri conversi e di espellere quelli gi? ricevuti eccetto i novizi (19/03/1785)
08Ba64Soppressione di 6 conventini di Cosenza. Sopprimere quello dei teatini (26/03/1785)
08Ba66Il Vicario di tropea ha chiesto di fare una Visita alla diocesi (09/04/1785)
08Ba65Coralbi ha soppresso 6 conventini dei quali per? tre erano conventi. Sintesi della relazione del Pignatelli (09/04/1785)
08Ba67Il Papa ha accettato la rinuncia di mons. Carafa. Eleggere quindi il Vicario (09/04/1785)
08Ba68Non bisogna cedere alle richieste di alcuni religiosi osservanti di rimanere a Catanzaro (18/04/1785)
08Ba69Si concede al vicario di tropea di pubblicare l’editto riguardante la buona disciplina della sua chiesa con delle rettifiche (23/04/1785)
08Ba70Si riabilitano tre dei sei conventini soppressi in quanto in origine erna dei veri e propri conventi e non conventini (30/04/1785)
08Ba72Il Re proibisce al Vicario di Tropea di visitare la diocesi (21/05/1785)
08Ba71Si ripete l’ordine di ripristinare tre dei sei conventini soppressi (21/05/1785)
08Ba73Il Re decide di distinguere l’incorporazione dei beni della Cassa Sacra dalla qualit? dei benefici (20/06/1785)
08Ba74Si sopprime Serra S. Bruno e si concede e chi lo chiede la secolarizzazione (16/07/1785)
08Ba75Il Re accetta la proposta di trasferire la cattedrale di Catanzaro al Monte dei morti (06/08/1785)
08Ba76Il Vicario di Tropea si ? attirato l’odio di molti. Il Re lo rassicura (20/08/1785)
08Ba77De Paola ha chiesto di poter ammettere alla Congregazione dei regnicoli. Il Re vuole sapere chi sono (10/09/1785)
08Ba78De Paola comunica l’elenco di quelli che hanno chiesto l’ammissione alla Congregazione (08/10/1785)
08Ba79I parroci di Calabria Ulteriore si lamentano perch? ancora non ricevono la congrua loro promessa (19/11/1785)
08Ba80Il Re non accetta la richiesta del De Paola sull’ammissione dei regnicoli in quanto questi devono fare richiesta iin Regno (19/11/1785)
08Ba88Vengono inviate al Re alcune patenti distribuite dai Padri della CSSR (03/06/1786)
08Ba82Si chiede che ci si informi se a S. Angelo e Benevento ci sono fratelli laici questuanti della CSSR (04/02/1786)
08Ba81I governanti dell’Universit? di Quaglietta chiedono che p. Giovanni Corrado venga di nuovo abilitato a tornare nella sua patria (04/02/1786)
08Ba84Il Re si chiede se ad Aquila, Chieti e Teramo ci sono i Redentoristi (04/02/1786)
08Ba83Il Re chiede se in Frosinone ci sono Fratelli della CSSR che vanno questuando (24/02/1786)
08Ba85Si chiede che p. Giovanni Corrado ritorni a Quaglietta per aiutare spiritualmente la popolazione (25/03/1786)
08Ba86Si invia il memoriale di Fazzana contro De Paola e Leggio (22/04/1786)
08Ba87Morto mons. Paci, Monteforte viene eletto vescovo di Tropea (20/05/1786)
08Ba90I cittadini di Catanzaro chiedono che mons. Spinelli ritorni a Catanzaro (26/08/1786)
08Ba89Il Canonico Vincenzo Monforte ? eletto Vescovo di Tropea (26/08/1786)
08Ba91Si rimprovera il Vicario Capitolare di Umbriatico per aver chiuso il seminario e gli si ordina di riaprirlo (21/10/1786)
08Ba92Essendo morto Sanchez De Luna, Arcivescovo di Tarso, si elegge un vicepresidente del Tribunale misto (21/10/1786)
08Ba94Vengono nominati i Vescovi di Lanciano e di Tropea (24/11/1786)
08Ba93Il Vicario Capitolare di Umbriatico deve attendere la nomina del Vescovo per eleggere gli esaminatori sinodali (26/11/1786)
08Ba95Sono giunti a Roma i transunti autentici a favore dei pp. De Vico e Monforti (04/01/1787)
08Ba96Si chiede che venga munita della solita stampiglia la Bolla di Manforte (18/01/1787)
08Ba97Si chiede che vengano puniti i responsabili del sacrilego attentato alla cattedrale di Tropea (27/01/1787)
08Ba98Il Vescovo di Tropea chiede di pubblicare una lettera pastorale (24/02/1787)
08Ba99Il Re concede il permesso al Vescovo di Tropea di pubblicare la lettera pastorale (24/03/1787)
08Ba100L’Arcivescovo di Reggio chiede l’approvazione del nuovo sistema per il buon regolamento del Capitolo della sua Cattedrale (02/07/1787)
08Ba101Il Re accorda l’introduzione delle opere di Voltaire nel regno (14/07/1787)
08Ba102Viene pubblicato il saggio dei fenomeni antropologici relativi ai terremoti delle Calabrie (28/07/1787)
08Ba104Si dispone che i secolarizzati e gli inabili che vi sono nei conventi a Catanzaro, Maida e Nicastro vengano rispediti nelle loro abitazioni loro destinate durante la soppressione (08/09/1787)
08Ba103Il Re approva il nuovo Piano degli studi di Reggio con delle modifiche da lui indicate. E accorda ai professori ducati 60 annui (08/09/1787)
08Ba105Il Vescovo di Catanzaro si giustifica dalle accuse rivolte a coloro che mendicano nella sua diocesi (06/10/1787)
08Ba106Viene richiesto e inviato l’elenco dei preti forestieri presenti in Napoli (20/10/1787)
08Ba107Si promette di inviare al pi? presto l’elenco dei forestieri in Napoli (03/11/1787)
08Ba108Ricorso contro il parroco di Soriano, D. Pietro Greco (08/12/1787)
08Ba109Si ordina al Vicario capitolare di napoli di far ritornare i preti forestieri nelle loro residenze (29/12/1787)
08Ba110Si ordina di raccogliere tutte le accuse contro D. Pietro Greco di Soriano (22/03/1788)
08Ba112Si incarica di rimproverare il Governatore di Soriano per come si ? rivolto contro il Vicario di Mileto (21/06/1788)
08Ba111Il Vicario Capitolare di Mileto si difende dalle accuse (21/06/1788)
08Ba113Il tipografo Perger chiede di poter pubblicare una memoria di p. Luigi De Masi sugli espedienti da usare per sollevare la Prov. della Calabria Ultra dai danni del terremoto (02/08/1788)
08Ba114Relazione del Vescovo di Tropea contro la rilassatezza della sua diocesi (30/08/1788)
08Ba115Essendosi approvato un nuovo piano per l’amministrazione della Cassa Sacra i religiosi che si occupavano dei monasteri dovranno essere mandati nei monasterio del Regno perch? non pi? necessari (10/09/1788)
08Ba116Il Vicario Capitolare di umbriatico viene autorizzato a fare la visita in diocesi (13/09/1788)
08Ba117Ricorso contro D. Pietro Greco di Soriano (22/09/1788)
08Ba118Il Consiglio delle Finanze chiede la copia della Mappa della popolazione della Provincia della Calabria Ultra (20/10/1788)
08Ba119Ricorsi contro il Vicario capitolare di Mileto (15/11/1788)
08Ba121Viene concesso al Vicario Capitolare di umbriatico il permesso del sinodo per eleggere gli esaminatori sinodali (08/08/1789)
08Ba120Ricorso di p. Villani per imporre il regolamento ai PP. della Sicilia (29/08/1789)
08Ba122Si chiede il precedente verbale relativo all’accusa mossa contro D. Pietro Greco di Soriano (05/12/1789)
08Ba123Per la missione di Coreno si chiedono i missionari del Regno e non quelli dello Stato Pontificio (05/12/1789)
08Ba124Il Re non trova giuste le accuse mosse contro D. Pietro Greco di Soriano (05/12/1789)
08Ba125L’Arcivescovo di Reggio viene eletto Cappellano Maggiore (10/12/1789)
08Ba126Sulla richiesta di Villani di far osservare il Regolamento in Sicilia (23/01/1790)
08Ba127Il Re ordina che le case di Sicilia debbono osservare la Regola originaria (17/04/1790)
08Ba128Il Re abolisce il Regolamento. Ordina di vivere secondo la regola originaria (09/10/1790)
08Ba199Abolizione del Regolamento: richiesta di Villani e dei Padri del Regno. Relazione del Cappellano Magg.. Relazione del Ministro proposta dal Re che decide di abolire il Regolamento (09/10/1790)
08Ba129Il Re approva le precauzioni suggerite dal teologo di Corte Francesco Conforti per combattere l’introduzione di libri perniciosi a Napoli (15/01/1791)
08Ba130Corrado si oppone a Villani chiedendo il noviziato e il Vicario in Calabria (14/05/1791)
08Ba131Ricorso del comune di Ciorani contro i Padri Redentoristi e relazioni del Sup. e del Vescovo (13/08/1791)
08Ba132Ricorso contro Corrado per scuotere la dipendenza (01/10/1791)
08Ba133Nuovo terremoto in Calabria. Si chiede di ricostruire la casa del Vicario di Mileto (12/11/1791)
08Ba134Il Re approva la convocazione del Capitolo generale con alcune condizioni del regalismo; da tenersi in Regno, e il Rettore Magg. Deve avere ingerenza sulle case fuori del Regno (03/12/1791)
08Ba135Circolare contro il rilassamento della disciplina monastica (10/12/1791)
08Ba201Morto Villani, il Re autorizza l’elezione di un Vicario. Il Re concede a De Paola di chiedere i privilegi al Capitolo (+ Relazione) (19/05/1792)
08Ba136Morto Villani, il Re autorizza l’elezione di un Vicario (19/05/1792)
08Ba137In seguito alla richiesta di De Paola, il Re gli concede di poter chiedere dei privilegi al Capitolo generale (19/05/1792)
08Ba202Il Re approva l’elezione di Mazzini come Vicario generale. Parere sulla richiesta avanzata da Stefano Liguori (30/06/1792)
08Ba138Il Re approva l’elezione di Mazzini come Vicario generale (30/06/1792)
08Ba139Si comunicano ai superiori le facolt? economiche fino al prossimo Capitolo (04/08/1792)
08Ba140Il Re accorda a Mazzini il permesso di ricorrere a Roma per il Capitolo per? a delle condizioni (22/09/1792)
08Ba141Il Vescovo di Umbriatico chiede che gli venga data la casa ora occupata dai militari (24/11/1792)
08Ba142Morto Mazzini, il Re concede l’elezione di un altro Vicario (02/02/1793)
08Ba143Circolare per tutti i Presidi Provinciali, per tutti i Vescovi e Prelati del Regno per mezzo dei Presidi Provinciali affinch? si animino i poveri con la parola e col soccorso (16/02/1793)
08Ba144Il Re accetta le richieste del clero di Putignano e permette al p. Campanella di ritornare nella sua citt? (25/05/1793)
08Ba209Ricorso del Procuratore di alcuni Padri contro l’elezione dei consultori (07/06/1793)
08Ba208Relativa relazione del Delegato della Real Giurisdizione (07/06/1793)
08Ba207Blasucci ha ottenuto l’approvazione degli Atti. Un Procuratore presenta ricorso (07/06/1793)
08Ba145Dispaccio contro i religiosi indisciplinati (22/06/1793)
08Ba146Approvazione degli Atti capitolari. Si riserva la convalida dei Consultori (25/06/1793)
08Ba147Approvazione dei Rettori e del Delegato per le case della Calabria (04/07/1793)
08Ba148Si da il permesso di stampare qualsiasi libro e foglio (31/08/1793)
08Ba149Norme per dirimere le controversie sorte con l’Editto di indipendenza dai Superiori esteri (19/10/1793)
08Ba150Si trasmette una relazione del Cardinale di Benevento per p. Blasucci (23/11/1793)
08Ba151Dispaccio per i libri di p. Di Meo (28/12/1793)
08Ba152Nell’Editto in cui si proibisce di stampare libri senza permesso del Re bisogna aggiungere anche la proibizione di stampare Memoriali (04/01/1794)
08Ba153Il Re si oppone a Blasucci per il trasferimento di Negri senz’approvazione (01/02/1794)
08Ba203Sulla rilassatezza dei religiosi. Bardet chiede al Re di essere assegnato a Pagani (08/02/1794)
08Ba154Dispaccio per frenare la rilassatezza dei religiosi (08/02/1794)
08Ba155Il Re non approva le onorificenze date dal Capitolo al p. De Paola. Anzi, in seguito alle gravi imputazione fatte da Luigi Fazzana contro De Paola e Leggio nel 1786, e non ancora chiarite, si debbono chiamare De Paola e Leggio per giustificarsi (18/02/179
08Ba156Il Re stabilisce essere una facolt? del Vescovo riguardo al permesso di mangiare la carne in quaresima e non dipendente da Roma (15/03/1794)
08Ba204Il Re non concede al Cardinale di Benevento di far trasferire Blasucci a Benevento (20/06/1794)
08Ba157Il Re richiama l’osservanza del Dispaccio del 1791 e non concede al Rettore Maggiore di trasferirsi a Benevento (28/06/1794)
08Ba205Inc. 1: Contro il trasferimento di p. Negri da Pagani. (05/07/1794)
08Ba158In seguito alle controversie per il trasferimento di p. Negri, il Re ordina di passare i ricorsi alla Real Camera (05/07/1794)
08Ba206Relazione del Delegato. Accuse contro Blasucci per le nomine (05/07/1794)
08Ba159Il Vescovo di Tropea elogia i Padri per il bene spirituale che producono nella sua diocesi. Il Re risponde che terr? presente la sua segnalazione (19/07/1794)
08Ba161Il canonico De Mattia viene ammonito perch? ha contestato le decisioni del Vicario generale Torrusio approvate dal Re (11/04/1795)
08Ba162Il Clero di Capaccio si oppone all’elezione di Torrusio a Soprintendente (25/05/1795)
08Ba163Il Re invita Torrusio a ordinare gli Atti del Sinodo e provvedere i Parroci (30/05/1795)
08Ba164Torrusio rinuncia all’incarico di Soprintendente (13/06/1795)
08Ba165Il Re accetta la rinuncia di Torrusio a Soprintendente della diocesi di Capaccio (11/07/1795)
08Ba166Il Vescovo di Sarno chiede il permesso di restare a Napoli durante i mesi caldi estivi (25/07/1795)
08Ba167Il Vescovo di Salerno propone di ricompensare Torrusio per i molti servigi offerti affidandogli la vacante Badia di S. Benedetto a Faiano (08/08/1795)
08Ba168Il Re condivide per la ricompensa a Torrusio ma non affidandogli la Badia bens? con un assegno (26/08/1795)
08Ba169Il Re condivide di dare una ricompensa a Torrusio da stabilire con un beneficio (24/10/1795)
08Ba210Il Vescovo di Nola chiede gli ordini minori per il novizio Menechini; relazione (10/05/1796)
08Ba212Relativa relazione del Delegato della Real Giurisdizione (08/07/1796)
08Ba211Relazione sulla richiesta di approvare i Rettori e sui ricorsi di Mancini-Bardet (08/07/1796)
08Ba170Urge una riforma contro gli abusi riguardo alla perpetuit? del Sup. Magg. e dell’elezione dei rettori locali (18/07/1796)
08Ba171Torrsio mantiene i suoi incarichi perch? derivanti dalla sua persona e non dall’essere Vicario Generale (21/09/1796)
08Ba172Su un impedimento di Conforti a espletare l’incarico di insegnante. Bisogna trovare un sostituto (24/12/1796)
08Ba214Da vedere (Leggio – dicembre 1797) (1797)
08Ba215Da vedere (Leggio – dicembre 1797) (1797)
08Ba213Da vedere (Leggio – novembre 1797) (1797)
08Ba174Il Re trasmette i trasunti delle Bolle per il Vescovo di S. Marco e per il trasferimento di quello di Umbriatico a Castellaneta (26/12/1797)
08Ba231Il Re non condivide le pretese di Leggio per il fitto di Maradia o Maratea (1798)
08Ba228Espulsione di Argentieri (1798)
08Ba229Ricorso di Leggio per gli sconcerti di Umbriatico (1798)
08Ba176Su Stilo (1798)
08Ba230Voluminoso fascicolo su Conforti e altri docenti di Storia Sacra e dei Concili (1798)
08Ba227Disputa tra il Dr. Giovanni De Buonopane e le comunit? calabresi (1798)
08Ba175Leggio chiede un Fratello laico per la sua diocesi. Blasucci rifiuta. Leggio ricorre al Re che “disapprova la condotta tenuta da Blasucci” (20/01/1798)
08Ba216Il Re accetta la richiesta di chiudere Gaetano Anfora a Ciorani (29/01/1798)
08Ba177Il Re ordina di chiudere a Ciorani il giovane Pietro Anfora (03/02/1798)
08Ba218Il Re autorizza la comunit? di Stilo ad organizzare il catechismo di domenica pomeriggio (07/02/1798)
08Ba173Sulla fondazione di una casa redentorista a Mazara la Giunta Delegata deve esaminare (10/02/1798)
08Ba217Relazione per la richiesta del Vescovo di Mazara per la fondazione (10/02/1798)
08Ba178Il Re autorizza la comunit? di Stilo ad organizzare il catechismo in chiesa (03/03/1798)
08Ba221Pro memoria di Cardone al Re: giustifica Blasucci, destituito ed esiliato (30/03/1798)
08Ba220Dopo la rimozione di Blasucci il Vicario Generale Cardone chiede l’approvazione (30/03/1798)
08Ba222Relazione di Peccheneda: ricercare la lettera di Vanni del 20/02/1798 (31/03/1798)
08Ba219Il Re invita i Vescovi a promuovere le missione. Iniziativa proposta da Gatti (31/03/1798)
08Ba179Il Re invita i Vescovi a promuovere le missioni. Iniziativa proposta da Gatti (31/03/1798)
08Ba225Acton presenta al marchese Corradini una richiesta per le missioni (S. Leucio) (09/04/1798)
08Ba224Il Re ordina le missioni in tutti i luoghi dove si trovano i militari (10/04/1798)
08Ba223Relazione del Delegato della Real Giurisdizione (14/04/1798)
08Ba180Il Re approva l’elezione di Cardone a Vicario Generale (14/04/1798)
08Ba181Viene rimesso al Cappellano Maggiore il ricorso di Leggio contro i diocesani (16/06/1798)
08Ba182Si chiede di esaminare la richiesta di Leggio di riparare cattedrale e seminario (23/06/1798)
08Ba183Si chiede di esaminare la richiesta di Leggio per la difesa della mensa Maradio contro Nicosia e Troiano (07/07/1798)
08Ba184Dopo i ricorsi di Leggio per gli sconcerti, il Re decide di punire Balestrieri (14/07/1798)
08Ba226Il Re concede a Vanni di ritirarsi nella propria citt? perch? in pensione (21/07/1798)
08Ba185Leggio denunzia gli sconcerti della sua diocesi (28/07/1798)
08Ba186Il Re condivide le pretese di Leggio riguardo l’offerta per la nuova locazione di Maradia (04/08/1798)
08Ba187Il Re concede a Crisafulli di fare da arbitro tra Bonopane e i missionari di Tropea, Stilo e Catanzaro (11/08/1798)
08Ba189Dispaccio per l’Arcivescovo di Napoli per togliere l’abuso che i sacerdoti forestieri sia regolari che secolari dicono pi? messe in un giorno (15/12/1798)
08Ba188Il Re non accetta la domanda di Argentieri che espulso chiede un vitalizio (19/12/1798)
08Ba234Disposizioni date da mons. Torrusio per il piano di studi dei seminari e dell’Arcivescovadoo e delle scuole basse dei laici (1799)
08Ba233Torrusio eletto Vicario Generale di Napoli con la pienezza delle facolt? (27/06/1799)
08Ba235Richiesta del Vescovo di Tropea per riparare chiesa e convento (26/10/1799)
08Ba896Relazione del Segretario della Real Giurisdizione (21/11/1799)
08Ba895Lettera di Torrusio in difesa di Blasucci (21/11/1799)
08Ba232Il Re ordina che Blasucci riprenda la carica di Rettore Maggiore (21/11/1799)
08Ba236Vescovo di Umbriatico chiede un contributo per riparare chiesa e seminario della diocesi (14/12/1799)
08Ba237Mons. Torrusio chiede un assegno dalle rendite dei rei di Stato sequestrate, per inviare un centinaio di missionari (11/01/1800)
08Ba238Il Re approva l’elezione di due consultori e dei Rettori delle case (15/01/1800)
08Ba245Disposizioni transitorie per la casa di Stilo (07/02/1800)
08Ba239Viene eletto un Ministro per vigilare sull’osservanza della Prammatica circa l’astensione dalle opere servili nei giorni festivi (17/05/1800)
08Ba240Il Re concede a Leggio di andare a Napoli e nel suo paese (17/05/1800)
08Ba241Il Re approva l’elezione di p. Diodato Criscuoli a Rettore di Ciorani (24/05/1800)
08Ba242Controversia sulla richiesta di due PP. per le parrocchie di S. Paolo e Sirico in diocesi di Nola (02/08/1800)
08Ba243Viene inviato un rapporto della Real Camera sui PP. in Calabria (01/11/1800)
08Ba244Si attesta che il sac. Dumarteau a Ciorani dimostra emenda (06/12/1800)
08Ba246Ricorso di un anonimo contro il Vescovo di Umbriatico (28/03/1801)
08Ba247Il Re invita a fare le missioni nella diocesi di Umbriatico, cominciando gi? a novembre (04/07/1801)
08Ba248Il Re richiama Leggio alla moderazione, prudenza e zelo (04/07/1801)
08Ba249Il Re invita mons. Marchese a non impedire le missioni nella diocesi gi? decisa da Leggio (29/08/1801)
08Ba252Il Re approva l’espulsione di Pascucci (16/01/1802)
08Ba253Il re accorda il permesso di convocare il Capitolo Generale (16/01/1802)
08Ba254Il Re non concede a Menechini la dispensa per l’ordinazione anticipata (30/01/1802)
08Ba256Il Re concede di inoltrare la domanda per la canonizzazione di s. Alfonso (19/02/1802)
08Ba255Il Re concede un assegno di D. 3000 a mons. Torrusio (20/02/1802)
08Ba259Il Re approva gli atti del Capitolo e l’elezione di Di Meo e di Colombo (14/07/1802)
08Ba258Il Re concede di inoltrare la causa di beatificazione di Alfonso de Liguori presso la Curia del Cappellano Maggiore (10/08/1802)
08Ba260Il Re concede alla comunit? di Stilo una rendita di grano sulla Badia di S. Giovanni Theresti (21/08/1802)
08Ba261Il Re ordina al Superiore di Pagani che mandi altri missionari a Catanzaro affinch? assieme a quei cinque PP. possano fare le missioni (01/09/1802)
08Ba250Il Re d? disposizioni per eseguire le riparazioni della casa di Tropea (10/10/1802)
08Ba262Il Re non condivide che la missione di Catanzaro si faccia dai PP. di Tropea e Stilo e chiede che vengano il Rettore Maggiore ed altri Padri da Pagani (13/10/1802)
08Ba263Approvazione dei Rettori (16/10/1802)
08Ba264Missione di Catanzaro: si consiglia di mandare voci nuove e PP. giovani (17/11/1802)
08Ba265Missione di Taranto: ? possibile predicarla (20/11/1802)
08Ba251Il Re raccomanda di fare le missioni in tutti i paesi della diocesi, impiegando se ? necessario pi? di due mesi (29/12/1802)
08Ba266Rinunzia di p. Polignano ed elezione di p. Giacomo Migliaccio a Sup. di Tropea (04/06/1803)
08Ba267Si propone di ristampare il compendio della biografia di s. Alfonso (11/06/1803)
08Ba190Rendita di Girgenti (22/06/1803)
08Ba268Il Vicario capitolare di Catanzaro propone di svolgere l’attivit? degli esercizi spirituali permanenti. Il Cappellano maggiore e il Ministro condividono (05/10/1803)
08Ba269Il Re concede di poter acquistare, offerto da un benefattore, un territorio confinante con la casa di Ciorani, con l’obbligo delle missioni e perch? serva da spazio per passeggio della comunit? (28/12/1803)
08Ba270Dispensando dalle leggi di ammortizzazione, il Re concede di fare acquisti fino ad una rendita di Ducati 1500 annui (18/01/1804)
08Ba271Trasmissione della mappa della popolazione del Regno (15/12/1804)
08Ba191Il Vescovo di Lipari chiede la missione e il Sup. di Girgenti chiede il permesso (1805)
08Ba192Il Vescovo di Cefal? chiede la missione (30/01/1805)
08Ba272Il Re approva l’elezione dei Rettori, nominati nella Consulta (20/06/1805)
08Ba273Il Re concede alla casa di Stilo l’amministrazione di tutto il fondo Masone (10/07/1805)
08Ba274Consulta da cercare in Espedienti di Consiglio (27/11/1805)
08Ba275Il Re autorizza a chiamare la missione invece del predicatore quaresimale (27/11/1805)
08Ba276Il Re proibisce a tutti gli ordini religiosi di far vestire e professare (09/06/1806)
08Ba277Il Re proibisce la soppressione dei conventi. Elenco dei Ministri (28/06/1806)
08Ba278Il Re rinnova la proibizione di mantenere i noviziati dei religiosi (19/09/1806)
08Ba279Nota dei religiosi di ordini soppressi, che dopo la legge del 13 febbraio 1807 hanno ottenuto situazione di dignit? o altro (26/09/1807)
08Ba280Risposta al dispaccio precedente: riguarda Cava, Montevergine e Montecassino (30/09/1807)
08Ba281Nota dei monasteri soppressi, rimessa al debito pubblico (21/10/1807)
08Ba282Il ministro, su proposta del commissario Regnier che aveva consigliato di sopprimere la casa di Stilo, chiede il parere al ministro della Polizia (14/11/1807)
08Ba283Di Netta ricorre al Re perch? Blasucci non vuole ammetterlo in altra casa dopo la chiusura di S. Angelo a Cupolo (05/12/1807)
08Ba284Mappa da farsi di tutte le Congregazioni di questa Capitale (12/12/1807)
08Ba285Il Procuratore Generale chiede l’espulsione di De Paola, Falco e Montecalvo (02/01/1808)
08Ba286Biglietto in cui si invia il Real Decreto del 28/09/1807 in cui si prescrive a quali religiosi si deve negare la pensione stabilita con la legge del 13 febbraio (16/01/1808)
08Ba287In seguito alla relazione del Delegato della Real Giurisdizione il Re aderisce alla richiesta di espulsione di De Paola e Montecalvo (13/02/1808)
08Ba288Vengono confermati i Rettori (28/05/1808)
08Ba289Viene soppressa Gubbio. Il Re comunica che la CSSR non ? stata soppressa perch? utile allo Stato (30/07/1808)
08Ba290Poich? i PP. della CSSR sono utili allo Stato, si pu? evitare di fare l’inventario degli oggetti della casa di Materdomini (27/08/1808)
08Ba291Approvazione del Rettore di Materdomini, p. Agostino Saccardi (22/10/1808)
08Ba292Viene richiesto di informarsi sulla controversia tra p. Francesco De Paola e Blasucci (10/12/1808)
08Ba293Si richiede l’elenco dei Provinciali e dei Rettori Maggiori di tutti gli Istituti religiosi: si ordina di non muoversi dalle loro attuali residenze (17/12/1808)
08Ba294Si ordina di compilare un censimento di tutte le case religiose e dei relativi religiosi (21/01/1809)
08Ba295Il Re decide l’espulsione di p. Francesco De Paola e Montecalvo dalla Congregazione (25/02/1809)
08Ba296Il ministro chiede lo stato personale delle comunit? CSSR (29/04/1809)
08Ba297In seguito alla soppressione decisa dall’Intendente di Salerno, il Re decide che le case della CSSR siano escluse dalla soppressione (30/09/1809)
08Ba298Si ordina di far rispettare la legge di proporzione (5 per mille) anche per i religiosi. Occorre pertanto l’autorizzazione per la vestizione e professione (16/12/1809)
08Ba299I PP. di Tropea custodivano una croce e crocifisso di Spilinga. Il Sindaco e i cittadini lo richiedono. Il Re decide di non sottrarlo ai Padri (31/01/1810)
08Ba300Il Ministro sollecita delle rendite per la casa di Stilo al posto delle rendite che aveva prima sul fondo Masone (29/12/1810)
08Ba301Il Vicario capitolare di Nocera viene sollecitato ad inviare l’elenco dei religiosi della diocesi (30/01/1811)
08Ba302Viene richiesto al canonico Cestari il manoscritto della “Vita del servo di Dio Gerardo Maiella” con un parere (06/03/1811)
08Ba303Il canonico Cestari restituisce il manoscritto della Vita di s. Gerardo, con un giudizio negativo: devote sciocchezze (13/03/1811)
08Ba304Il Rettore Maggiore viene autorizzato ad eleggere i Consultori e i Rettori (15/06/1811)
08Ba305Vengono approvati i Consultori e i Rettori (14/08/1811)
08Ba306Ricorso di Pietro Cianflone contro i PP. di Catanzaro (14/03/1812)
08Ba307Fondazione della casa di Caserta: il Re comunica al Vescovo di Caserta che non pu? concedere il giardino del convento dei Riformati, n? definire la presenza dei Redentoristi finch? non si trovano i fondi (24/10/1812)
08Ba308Per il ritorno del Re nella Capitale (30/04/1814)
08Ba309Contro gli ecclesiastici che abusano del loro carattere, alimentano discorsi sediziosi e voci allarmanti contro il governo (23/06/1814)
08Ba310La convenzione fatta tra gli Scolopi e la congrega dei 7 dolori non si pu? accettare perch? i religiosi non possono disporre di un bene che non ? di loro propriet? (17/08/1814)
08Ba311Si permette al Rettore Maggiore Blasucci di fare le lezioni dei Rettori (07/09/1814)
08Ba312Si approvano le elezioni dei Rettori (12/11/1814)
08Ba313Statini delle rendite della casa di Tropea (17/12/1814)
08Ba314Si approvano i nuovi Rettori di Tropea (p. Izzo) e Catanzaro (p. Strino), che sostituiscono Patrone e Menichini, che hanno rinunziato (05/08/1815)
08Ba315Il Procuratore generale dei Cappuccini chiede di ricevere novizi. La commissione chiede come regolarsi, poich? non ha voluto pronunziarsi se prima il Re non definisce il rirpistino delle costituzioni abolite dal decreto 7 agosto 1809 (12/08/1815)
08Ba316Il Re permette ai regolari di poter ammettere alla vestizione fino al numero dei religiosi nel 1806 (19/08/1815)
08Ba317Statini delle rendite di Catanzaro (26/08/1815)
08Ba318il Re concede la casa e chiesa di S. Antonio a Tarsia (04/10/1815)
08Ba319Il Re non accetta la domanda del Procuratore generale che chiede un contributo di Duc. 1700 per la sistemazione della casa di S. Antonio a Tarsia (15/11/1815)
08Ba320Richiesta per la fondazione di Somma (25/11/1815)
08Ba321Il Re accorda la somma di Ducati 300 alla Congregazione (02/12/1815)
08Ba322Ricorso del Procuratore generale della Congregazione dei missionari del SS. Redentore (30/12/1815)
08Ba323Viene assegnata alla comunit? di Stilo la rendita sul fondo Marone (17/01/1816)
08Ba324Facolt? di questuare in Calabria per la beatificazione di S. Alfonso (24/01/1816)
08Ba325Fondazione di Somma (06/03/1816)
08Ba326Il Re concede un contributo di Ducati 300 per le spese di beatificazione di s. Alfonso (20/05/1816)
08Ba327Il Re comunica al Vicario di S. Agata dei Goti che conviene attendere per la eventuale fondazione dei Gesuiti o della CSSR nel monastero dei conventuali (15/06/1816)
08Ba328Il Procuratore fa richiesta di un contributo per sopperire alle spese necessarie per la formazione dei giovani. Viene assegnato un fondo della rendita di Ducati 300 (20/07/1816)
08Ba329Circolare agli Intendenti in merito alla proibizione di pubblicare lettere pastorali o altri scritti (27/07/1816)
08Ba330Richiesta di una fondazione a Flumeri (25/09/1816)
08Ba331Si permette di stampare la Bolla di beatificazione di Alfonso de Liguori (02/10/1816)
08Ba332Piano proposto dal Regio Ministro di Sua Maest? in Roma sulla spedizione delle Bolle pontificie (16/10/1816)
08Ba333Desiderio Mennone chiede un contributo per le celebrazioni della festa del beato Alfonso (30/10/1816)
08Ba334Il Re accetta la proposta che il Ministro in Roma curi la spedizione delle Bolle pontificie (13/11/1816)
08Ba336Nota delle chiese, conventi e monasteri soppressi della Capitale, che si credono utili e necessari a mantenersi (04/12/1816)
08Ba335Si inviano le cedole per la casa di Tropea (07/12/1816)
08Ba337Al Vicario di Caserta per inviarsi i PP. del SS. Redentore per la missione nel comune di Maddaloni (21/12/1816)
08Ba338Trasferimento dei PP. di Deliceto nel soppresso convento di S. Antonio (28/12/1816)
08Ba339Il Re permette che i PP. di Deliceto passino nel convento di S. Antonio (19/02/1817)
08Ba340Il Re autorizza la comunit? di Materdomini ad accettare due donazioni (02/04/1817)
08Ba341Per la fondazione di una casa a Flumeri aspettare le trattative con la s. Sede (19/04/1817)
08Ba342Elezione del Vicario generale e per la convocazione del Capitolo generale (02/07/1817)
08Ba343Il Sindaco e clero di Grottolelle chiedono un altare della chiesa del soppresso convento dei camaldolesi di Vico Equense. Il Ministro gli risponde che l’altare maggiore ? stato gi? donato alla chiesa di S. Marcellino di Napoli. Offre loro un altare d (02/
08Ba344Il Re concede un altare della chiesa dei camaldolesi di Vico Equense alla parrocchia di Grottolelle (17/09/1817)
08Ba345Il Re decide che gli ordini religiosi si sottomettano ai Superiori Generali (27/09/1817)
08Ba346Elezione del Rettore Maggiore e approvazione degli Atti capitolari (18/10/1817)
08Ba347Approvazione dei Rettori (01/11/1817)
08Ba348Il Re promette di fare richiesta al Papa per permettere che l’ufficio e la messa del beato Alfonso si estendano in tutte le chiese del Regno (12/11/1817)
08Ba349Il Re concede un altare di marmo per la cappella del beato Alfonso (10/12/1817)
08Ba350Il Re concede che tutta la casa di S. Antonio a Tarsia sia ad uso dei PP. senza la clausola di concedere 4 stanze al sac. De Ferdinando (13/12/1817)
08Ba351Il Papa ha accordato l’ufficio e messa in onore del beato Alfonso in tutte le chiese del Regno (03/01/1818)
08Ba352Approvazione degli Atti capitolari: si richiede il parere della Camera degli Affari Esteri (24/01/1818)
08Ba353Si ordina di fare le missioni a Lecce (21/02/1818)
08Ba354Per l’approvazione degli Statuti la Camera di Giustizia e degli Affari di Culto chiede i precedenti Statuti approvati dal Re (28/02/1818)
08Ba355Missioni da eseguirsi nella Provincia di Lecce, a spese della vacante Mensa di Taranto (18/03/1818)
08Ba356Messa ed ufficio del beato Alfonso: poich? ? stato concesso per i Regno di Napoli, sorge il dubbio se si deve considerare esteso anche alla Sicilia, essendo un solo regno, quello delle due Sicilie: se ne chiede il parere a Roma (21/03/1818)
08Ba357Il Re non accetta il ricorso dei PP., in seguito alla riduzione di un quarto della rendita del fondo Masone (01/04/1818)
08Ba358Proposta di fondazione di una casa a S. Demetrio (07/04/1818)
08Ba359Missione di Lecce (15/04/1818)
08Ba360Risposta da Roma: l’Ufficio e la Messa del beato Alfonso: il Papa estende il decreto anche per i domini al di l? del Faro, quindi ? per tutto il Regno delle due Sicilie (25/04/1818)
08Ba362Il Re concede un ulteriore contributo per le missioni in Provincia di Lecce (27/04/1818)
08Ba361Approvazione degli Statuti capitolari (27/04/1818)
08Ba363Dispaccio per ricevere il neofita Cesare Salomone (27/04/1818)
08Ba364Vengono proposti gli esercizi spirituali per i circondari della Calabria Ultra (05/05/1818)
08Ba365Ricorso del Rettore di Stilo, che domanda la quarta parte della rendita del fondo Masone, aggregato al Demanio (16/05/1818)
08Ba366Rapporto dell’Intendente per la fondazione di Corigliano (20/05/1818)
08Ba367Circolare agli Ordinari per una festa in onore del beato Alfonso in tutte le diocesi (20/05/1818)
08Ba368Fondazione di Corigliano: si assicura che sar? tenuta presente la richiesta nella distribuzione dei beni dei monasteri soppressi (26/05/1818)
08Ba370Missione di Lecce. Si ringrazia per il bene operato dai Sacerdoti diocesani (03/06/1818)
08Ba371Si concede altro contributo di Duc. 200. Si ? conclusa la missione di Lecce. Si far? la missione di Galatina e Maglie (03/06/1818)
08Ba372Richiesta di fondazione di una casa a Lecce: tenerla presente nella distribuzione dei beni del patrimonio regolare (08/06/1818)
08Ba369Il Vescovo di Capaccio chiede chiarimenti sul Decreto della messa e ufficio del beato Alfonso (10/06/1818)
08Ba374Si comunica che i Duc. 200 si possono pagare tramite l’Intendente di Otranto (17/06/1818)
08Ba373Per le missioni fatte a Otranto, Lecce. Vengono pagati Duc. 400 e vengono autorizzati altri Duc. 200 (17/06/1818)
08Ba376Permesso di acquistare due mogge di terreno a Ciorani (08/07/1818)
08Ba377Il Rettore di Catanzaro chiede un compenso dei censi perduti e il supplemento di dotazione promesso dal Re (22/07/1818)
08Ba378Il Rettore Maggiore chiede di poter rilasciare lettere dimissoriali (30/09/1818)
08Ba379Richiesta di fondazione di una casa a S. Biase (07/10/1818)
08Ba380Rettore Maggiore: privilegio col quale i Superiori Generali possono dare dimissorie (24/10/1818)
08Ba381Dotazione delle case di Deliceto e di Pagani (14/12/1818)
08Ba382Il Rettore Maggiore presenta le Bolle e la raccolta dei Privilegi, per dimostrare il Privilegio di rilasciare lettere dimissoriali (21/12/1818)
08Ba383Dotazione delle case di Corigliano e di Aquila (21/01/1819)
08Ba384Richiesta della fondazione di Francavilla (30/01/1819)
08Ba385Approvazione dei Rettori di Catanzaro, Tropea e Stilo (30/01/1819)
08Ba386Esenzione della leva per i professi, gli studenti e i laici (03/03/1819)
08Ba387Circolare per i chierici che debbono far la leva fino all’et? di 21 anni (06/03/1819)
08Ba388Il Rettore Maggiore chiede un contributo per far fronte alle ristrettezze (03/07/1819)
08Ba389Viene deciso di stabilire a Roma una Regia Agenzia per gli Affari ecclesiastici (11/08/1819)
08Ba390Proposta di fondazione di una casa a Teramo (07/09/1819)
08Ba392Dotazione della casa di Catanzaro (21/09/1819)
08Ba391Dotazione delle case di Deliceto, Pagani, Corigliano, Aquila (22/09/1819)
08Ba393Proposta di fondare una casa a Caserta, nei locali della vecchia cattedrale (12/10/1819)
08Ba394Dotazione della casa di S. Demetrio (08/12/1819)
08Ba395Dispaccio riguardante la costituzione del sacro patrimonio secondo le norme stabilite nel Concordato. Tale Mariano Buonocore chiede di esser promosso agli ordini senza essere obbligato a nuova costituzione di patrimonio (31/12/1819)
08Ba396Proposta di una fondazione a Campagna, nel soppresso monastero dei Domenicani (22/01/1820)
08Ba397Si fa notare che a volte i detenuti non corrispondono il vitto. Poich? non ? dignitoso procedere a ricorsi, si chiede che essi corrispondono gli alimenti con l’anticipo di un mese (06/03/1820)
08Ba398Dotazione delle case dei PP. Scolopi, dei PP. Redentoristi di Francavilla e altri (05/04/1820)
08Ba399Si autorizza la casa di Pagani a pagare Duc. 79,46 al sig. Francesco Palombo (10/06/1820)
08Ba400I vescovi debbono emanare una circolare per invitare il clero e i religiosi a dimostrare maggiore amore e rispetto per il Trono (19/07/1820)
08Ba401Eventuale fondazione di una casa o Citt? Ducale; non si fonda pi? S. Demetrio (23/08/1820)
08Ba402La Commissione G. del Concordato dichiara che l’Art. 21 non richiede la costituzione del sacro patrimonio per quelli che ricevono gli ordini minori. Lo si richiede invece per i chierici che ascendono agli ordini sacri (06/09/1820)
08Ba403Circolare per gli Ordinari: la professione non ? conciliabile con le attuali circostanze. Si ordina quindi la sospensione della vestizione e professione in tutti gli istituti (13/09/1820)
08Ba404In seguito ad una denunzia, il Ministro chiede che gli venga inviata una copia della lettera circolare con la quale, fondandosi sulla scomunica minacciata dal Papa, si nega l’assoluzione ai carbonari (16/09/1820)
08Ba405Circolare agli Ordinari in cui si avvisa che vengono inviati dei moduli da completare per un quadro completo degli ecclesiastici nel Regno (16/09/1820)
08Ba406Dopo il ricorso di mons. Giustiniani in merito alla proibizione della vestizione e professione (20/09/1820)
08Ba407Circolare agli Ordinari in cui si ricorda la proibizione di emanare Lettere senza Regio Exequatur (23/09/1820)
08Ba408Altare di marmo di S. Anna di Palazzo concesso alla chiesa di S. Alfonso di Pagani (04/10/1820)
08Ba409Si risponde a mons. Giustiniani chiarendo i motivi della proibizione della vestizione e professione (01/11/1820)
08Ba410Attentato a Deliceto per la soppressione della casa dei liguorini (15/11/1820)
08Ba411Si chiedono informazioni sui preti che si rifiutano di assolvere i carbonari (02/12/1820)
08Ba412Si ritiene che la scomunica minacciata dal Papa ai carbonari non abbia vigore, perch? i Carbonari hanno aderito alla formazione di una Costituzione riconoscendo la religione e la chiesa cattolica (24/01/1821)
08Ba414Biglietto dell’Interno per una societ? patriottica che ha chiesto la chiesa di S. Anna di Palazzo per dedicarla a S. Teobaldo. Passato per conservarsi (07/02/1821)
08Ba413In seguito alle osservazioni fatte dal Vescovo sulla Bolla contro i Carbonari, il Ministro ribadisce la sua risposta del 24/01 e richiama il Vescovo alle sue responsabilit? (07/02/1821)
08Ba415Si chiede la protezione per Materdomini, perch? alcuni malintenzionati vogliono farla sopprimere (03/03/1821)
08Ba416Documenti riguardanti Francavilla (21/04/1821)
08Ba417Locale degli ex francescani da darsi ai liguorini di Francavilla (02/06/1821)
08Ba418Circolare agli Ordinari della Provincia di Lecce, del 27/06/1821 con invito a far predicare le missioni (27/06/1821)
08Ba419Invito a predicare le missioni nella diocesi di Lecce (25/07/1821)
08Ba420Missione a Caserta (01/08/1821)
08Ba421Missioni di Caserta e Lecce (04/08/1821)
08Ba422I beni in dotazione di S. Demetrio devono affidarsi al Vescovo. La rendita dovr? servire per ricostruire la chiesa e la casa, e deve essere amministrata dal Vescovo (12/09/1821)
08Ba423Riparazione della casa e chiesa di Catanzaro (15/09/1821)
08Ba424Sorbo: collegio dei Dottrinari che si vuole sopprimere e per lo stabilimento dei PP. del SS. Redentore (05/12/1821)
08Ba425Si assegna la somma di Duc. 2000 a Catanzaro per riparazioni (29/12/1821)
08Ba426Corigliano: poich? ? stato usurpato un fondo, viene richiesta copia del Dispaccio del 20/12/1777 (02/01/1822)
08Ba428Si vuol sapere se i beni di S. Giovanni a Teresti siano stati concessi alla casa insieme ai beni dei Basiliani oppure appartengono al patrimonio regolare (16/02/1822)
08Ba432Si invita a fare un triduo di preghiere per implorare la pioggia (01/03/1822)
08Ba430Proposta di fondazione di una casa in luogo di una coadiutoria e di una cappellania a Vico del Gargano (02/03/1822)
08Ba429Il Re dona a mons. Marolda Pietro Ignazio, nominato Vescovo di Marsico e Potenza, la somma di Duc. 800 (02/03/1822)
08Ba431Circolare per gli Ordinari in cui desiderando far predicare le missioni in tutta la diocesi si chiede ai Vescovi se vi sono Congregazioni missionarie e da dove ? opportuno iniziare (02/03/1822)
08Ba433I PP. di Tropea chiedono l’affranco dei censi (13/03/1822)
08Ba434Il Papa ha rinnovato per un sessennio i privilegi della Bolla della crociata (20/03/1822)
08Ba435Breve del Papa in cui permette l’unione della Congregazione dell’Eremo dei Camaldolesi colla Congregazione Eremitica di Monte Corona (03/04/1822)
08Ba436Il Re ordina di organizzare le missioni a Salerno (24/04/1822)
08Ba437Controversia tra i PP. di Somma e la congrega del SS. Rosario (07/08/1822)
08Ba441Corigliano: causa tra il sig. Caruso e i Conventuali, a cui sono succeduti i Redentoristi, si invia la copia del Dispaccio del 20/12/1777 (25/09/1822)
08Ba438Il Vescovo di Pozzuoli ha chiesto le missioni in diocesi (23/10/1822)
08Ba439Missioni a Lecce (26/10/1822)
08Ba440L’Intendente di Napoli sulla controversia tra i PP. di Somma e la congrega del SS. Rosario (30/10/1822)
08Ba442Missione di Salerno. Si ordina che negli ultimi otto giorni della missione resti chiuso il teatro (09/11/1822)
08Ba443Si ringrazia per aver concesso di chiudere il teatro negli ultimi otto giorni della missione a Salerno. Si condivide che sarebbe opportuno che si tenessero missioni in tutta la diocesi, ma non ? possibile per il numero dei Padri (30/11/1822)
08Ba427Si dispensa la casa di Somma dal pagare al Patrimonio Regolare Duc. 55,67 (09/12/1822)
08Ba444Risposta alla domanda di fare le missioni a Squillace (11/12/1822)
08Ba445Si risponde ad una lettera del 27 novembre con cui si comunicava che la copia del Dispaccio non era legale. Viene inviato altro Dispaccio legale (14/12/1822)
08Ba458Sul sacro patrimonio di Vincenzo Lamannis (1823)
08Ba446Per la Congrega del SS. Rosario di Somma per trasferirsi in altra sede (15/01/1823)
08Ba447Fondazione della casa di Caserta (20/08/1823)
08Ba448Circolare per l’elezione del papa Leone XII (02/10/1823)
08Ba449Il Vescovo di Gallipoli ha chiesto le missioni dei PP. Il Re se ne interessa ma gli ordina di ritirarsi in diocesi (10/10/1823)
08Ba450Lettera di richiesta al Rettore Maggiore della missione a Gallipoli (11/10/1823)
08Ba451Si concedono Duc. 300 + 100 al Rettore Maggiore come contributo per le scarse rendite e per le spese di viaggio per le missioni (21/10/1823)
08Ba452Si conferma di aver comunicato al Rettore Maggiore la richiesta della missione, ma gli si ordina di ritornare immediatamente in diocesi poich? il Re non ha accettato la sua richiesta di restare ancora a Napoli (21/10/1823)
08Ba453Richiesta di missioni a Sora (05/11/1823)
08Ba454Sussidio per Somma (06/12/1823)
08Ba455Terminata la missione di Gallipoli si invita a farne un’altra a Lecce (10/12/1823)
08Ba456Missione di Lecce (17/12/1823)
08Ba457Si autorizza il Rettore a far trasferire D. Giuseppe De Iesi da Catanzaro a Tropea (24/12/1823)
08Ba460Dopo la missione di Francavilla i PP. si recheranno a Lecce (27/12/1823)
08Ba459Proposta di fondare una casa a Chieti. Missione di Sora (27/12/1823)
08Ba461Frutti della missione di Gallipoli (31/12/1823)
08Ba462Missione di Lecce (31/12/1823)
08Ba467P. Celestino Cocle chiede la dispensa nella costituzione del sacro patrimonio del suo nipote Luigi (1824)
08Ba485Viene concesso il contributo di Duc. 200 a Somma contraendo un debito con le A. D. di Salerno e Amalfi (1824)
08Ba463Richiesta per la missione di Otranto (07/01/1824)
08Ba464Richiesta di missioni a Lettere ed altri luoghi della diocesi di Castellammare di Stabia (10/01/1824)
08Ba465Congrega del SS. Rosario si deve passare nella chiesa della Pace (14/01/1824)
08Ba466Richiesta di missione a Oria (28/01/1824)
08Ba468Morto Mansione si approva l’elezione del Vicario Gen. p. Giuseppe De Paola (31/01/1824)
08Ba469Si comunica che le missioni in diocesi di Otranto si potranno fare l’anno venturo (04/02/1824)
08Ba470Si concedono a Catanzaro Duc. 2000, che furono liberati dal Patrimonio regolare, per le riparazioni del collegio (28/02/1824)
08Ba471Frutti della missione di Lecce. Si chiede la fondazione di una casa (13/03/1824)
08Ba472Dotazione della casa di Caserta (27/03/1824)
08Ba473Per la dotazione della casa di Caserta il Vescovo di Caserta ha messo una clausola che il Ministro ritiene inaccettabile (03/04/1824)
08Ba474Dotazione della casa di Caserta: assenso dei Vescovi di Capua, S. Agata dei Goti e Acerra, Calvi e Teano, Aversa per versare le quote delle Mense vescovili (10/04/1824)
08Ba476Si chiede al Nunzio apostolico di chiedere l’autorizzazione per l’approvazione della dotazione per la casa di Caserta (14/04/1824)
08Ba475Sussidio che l’A.D. deve corrispondere alla casa di Somma (14/04/1824)
08Ba478Ottenute le risposte dei Vescovi che si impegnano a costituire le pensioni sui terzi pensionabili delle mense vescovili, il Ministro invia la pratica a Roma per ottenere la Bolla di approvazione. Il Re contribuisce con un sussidio di 1200 ducati. I c (21/
08Ba477Richiesta di missioni in diocesi di Montevergine (21/04/1824)
08Ba479Caserta: rubate le dichiarazioni. Si chiede di ripeterle (08/05/1824)
08Ba480Si comunica al Vicario che la somma per le riparazioni di Caserta ? pronta (15/05/1824)
08Ba481Si inviano al Nunzio apostolico i duplicati degli attestati dei Vescovi in merito alla casa di Caserta (18/05/1824)
08Ba482Si invia al Vescovo di Capua il foglio di consenso per la pensione di Caserta (19/05/1824)
08Ba483Si inviano i consensi dei Vescovi in merito alla casa di Caserta (22/05/1824)
08Ba484Il Vescovo di Capua dona Duc. 1000 per i lavori di riparazione della casa di Caserta (26/05/1824)
08Ba486Sulla proposta di fondare una casa a Lecce, il Ministro invita a definire come il comune pu? costituire la dotazione della casa e a chi appartiene il locale (09/06/1824)
08Ba489Si sollecita il pagamento di duc. 1000 offerti per la casa di Caserta (30/06/1824)
08Ba487Approvazione del Rettore Maggiore Cocle e dei consultori (30/06/1824)
08Ba488Annunzio dell’anno santo 1825 e Regio Exequatur all’Enciclica (30/06/1824)
08Ba490Si ringrazia l’Arcivescovo di Capua per la sua offerta di duc. 1000 per riparare Caserta (03/07/1824)
08Ba491Si chiede al Nunzio la spedizione della Bolla per la dotazione di Caserta (07/07/1824)
08Ba492Viene concessa a Caserta la campana grande di S. Agostino in Aversa (10/07/1824)
08Ba493Si impone alla casa di Caserta di pagare un canone di duc. 123 per il giardino su cui veniva gi? corrisposta tale somma (17/07/1824)
08Ba494Viene donata la biblioteca dei domenicani di Maiori alla casa di Caserta (28/07/1824)
08Ba495Viene incaricato il Marchese di Fuscaldo per ritirare la Bolla a Roma e pagare i diritti presso la Santa Sede (28/07/1824)
08Ba496Si sollecita il Vescovo di Capua per il pagamento delle rate per Caserta (07/08/1824)
08Ba497Viene concesso un contributo di Duc. 600 per Caserta (14/08/1824)
08Ba498La casa di Caserta si impegna a pagare Duc. 123 che venivano pagati dalla amministrazione di S. Leucio in enfiteusi (14/08/1824)
08Ba499Privilegio di far uso di piantoni contro i debitori morosi dello studentato di Iliceto (21/08/1824)
08Ba500Viene definito da quando deve avvenire il pagamento delle pensioni per Caserta (28/08/1824)
08Ba501Ricevuta la Bolla per Caserta il Re provvede al pagamento (28/08/1824)
08Ba502Il Rettore Maggiore chiede il permesso di porre una lapide all’interno della casa per ricordare la munificenza del Re e la sua presenza all’inaugurazione della casa di Caserta (01/09/1824)
08Ba503Il Re non concede di mettere lo stemma reale insieme a quello della Congregazione sulla porta di casa di Somma (06/09/1824)
08Ba507I PP. di Caserta chiedono di eseguire altri lavori per rendere la casa pi? comoda (11/09/1824)
08Ba506Si chiede all’Intendente di terra di Lavoro se si possono attingere fondi per pagare i lavori di Caserta (11/09/1824)
08Ba505Circolare per comunicare la risoluzione precedente riguardo a Deliceto (11/09/1824)
08Ba504Si ordina che la casa di Deliceto sia esente dall’accettare persone discole (11/09/1824)
08Ba508Viene abbandonata la casa di Somma per attriti legali con la Congrega del Rosario. Il Re permette di conservarne la rendita (25/09/1824)
08Ba509Il Re assegna un contributo di Duc. 600 a Caserta per i lavori della casa (09/10/1824)
08Ba510Sulla casa che si voleva fondare a Lecce (09/10/1824)
08Ba511In seguito ai contrasti tra i PP. di Somma e la Congrega del Rosario i PP. decidono di chiudere; la Congrega ? disposta ad abbandonare il locale a condizione che i PP. restino: sono giunte suppliche per far restare i PP. a Somma (10/11/1824)
08Ba512Altro sussidio di Duc. 500 a Caserta per i lavori della casa (04/12/1824)
08Ba513Costituzione del s. patrimonio di Raffaele Fusco (05/01/1825)
08Ba514Si concede a Deliceto il privilegio di avere dei piantoni contro i debitori morosi (08/01/1825)
08Ba515Parere negativo per una transazione tra la comunit? di Stilo e la sig.ra Carr? (12/02/1825)
08Ba517Il Rettore Maggiore lamenta che il numero dei PP. non ? proporzionato al numero delle case; che qualche individuo ? incorregibile e dovrebbe essere espulso; avanza l’ipotesi di trasferire la curia generale a Napoli (30/04/1825)
08Ba516Si chiede la chiusura di Somma (30/04/1825)
08Ba518Permesso di seppellire i defunti in chiesa senza l’obbligo di portarli al cimitero (04/05/1825)
08Ba519Sono stati pagati i Duc. 200 a Somma (18/05/1825)
08Ba520Si chiede copia dell’atto di donazione del terreno fatta dal sig. Ippolito alla casa di Francavilla (25/05/1825)
08Ba521Richiesta di introdurre la Morale del beato Alfonso nei seminari (18/06/1825)
08Ba522Circolare agli ordinari per introdurre la Morale del beato Alfonso nei Seminari (02/07/1825)
08Ba523La casa di Caserta chiede l’esonero del pagamento di Duc. 123. Si risponde che non ? di competenza del Ministro occorre rivolgersi al Re (13/07/1825)
08Ba524Reclami del Superiore di Caserta per il mancato pagamento di somme dovute (31/08/1825)
08Ba525Le missioni a Taranto potranno farsi dopo Pasqua (07/09/1825)
08Ba526Mappe delle missioni ed esercizi in 34 diocesi (17/09/1825)
08Ba528Si sollecita al Vescovo di Aquino, Sora e Pontecorvo il pagamento per la casa di Caserta (28/09/1825)
08Ba527Si sollecita al Vescovo di Monopoli il pagamento di Duc. 500 per la casa di Caserta (28/09/1825)
08Ba529Missioni di Troia, Foggia, Bari: poich? dopo Pasqua risultano infruttuose, ? opportuno programmarle per prima di Pasqua (22/10/1825)
08Ba530Missioni di Bari, Foggia, Taranto (02/11/1825)
08Ba531Missioni in Puglia, a Taranto (02/11/1825)
08Ba533La casa di Caserta chiede di non pagare il censo (05/11/1825)
08Ba532Pagamento di Duc. 2000 alla casa di Catanzaro (05/11/1825)
08Ba534Il Priore dei Camaldolesi chiede la concessione dell’Eremo di Torre del Greco per collocarvi i novizi (10/11/1825)
08Ba535Missioni in Puglia: Bari, Foggia, Taranto (12/11/1825)
08Ba536La missione di Foggia ? iniziata. Si passer? poi a Bari (30/11/1825)
08Ba538Missioni in Puglia. Richiesta di missione a Cerignola (14/12/1825)
08Ba539Missione a Cerignola (24/12/1825)
08Ba540Relazione sul Giubileo universale (28/12/1825)
08Ba541Si comunica che due benefattori di Somma, Aniello e Ignazio Feola sono disposti a concorrere nelle spese di riparazione della casa (04/01/1826)
08Ba542I PP. Camaldolesi dell’Eremo del SS. Salvatore chiedono il possesso dell’Eremo di Torre del Greco (28/01/1826)
08Ba544La casa di Catanzaro chiede che vengano versati i contributi promessi altrimenti sono costretti a lasciare la casa (05/04/1826)
08Ba545Viene aumentata la dotazione della casa di Somma (26/04/1826)
08Ba543Proposta di fondazione a Campobasso: accantonata per mancanza di dote e di soggetti (08/05/1826)
08Ba547Rapporto sulla domanda del Procuratore generale per alcuni benefici ai chierici della Congregazione (21/06/1826)
08Ba546La Congrega del Rosario ha abbandonato i locali; due benestanti, Aniello e Ignazio Feola, si sono offerti per le riparazioni della casa; si ? chiesto un aumento della dotazione (24/06/1826)
08Ba548Morale di p. Panzuti. Il Rettore Maggiore chiede di appoggiarla presso la S. Sede (28/06/1826)
08Ba549I PP. di Ciorani chiedono di vendere un legato del sac. De Filippis (19/07/1826)
08Ba550Santuario dell’Incoronata proposto alla CsSSR (02/09/1826)
08Ba551Mappe delle missioni ed esercizi (18/10/1826)
08Ba552Il Vescovo di Ischia chiede la missione (04/11/1826)
08Ba553Spese per la missione di Panza di Ischia (02/12/1826)
08Ba554In seguito ai disordini a Biccari il Re ordina di eseguirvi la missione (17/01/1827)
08Ba555Per le spese della missione a Biccari (24/01/1827)
08Ba556? iniziata la missione a Biccari. Il Ministro accetta la proposta di non cambiare il parroco per conoscere il parere dei PP. durante la missione (03/02/1827)
08Ba558Missione di Panza di Ischia (14/02/1827)
08Ba557? stata eseguita la missione a Biccari (14/02/1827)
08Ba560Si risponde negativamente al Vescovo che ha proposto di chiamare i PP. del Preziosissimo sangue di Benevento per la celebrazione della festa (10/03/1827)
08Ba559Si sollecita l’intervento per la ristrutturazione della chiesa (10/03/1827)
08Ba562Mons. Laudisio deve riscuotere altro mandato di Duc. 400 (07/07/1827)
08Ba563Breve pontificio per la proroga della crociata ad altro sessennio (20/08/1827)
08Ba564Sussidi per la casa di Catanzaro e Somma (12/09/1827)
08Ba565Lavori di riattazione della casa di Caserta (18/09/1827)
08Ba566Proposta di fondazione a Campobasso con la chiesa di S. Maria della Libera da affidarsi alla CSSR o ai Cappuccini (22/09/1827)
08Ba567Mappe delle missioni ed esercizi (31/10/1827)
08Ba561Il Re autorizza i Superiori a tenere delle camere a forma di carcere (14/12/1827)
08Ba568Missione di Mola e Gioia (22/12/1827)
08Ba569Si approvano diverse annualit? per Somma (09/01/1828)
08Ba570Si lamenta che ad Aquila ci si ? impossessati di un beneficio appartenente ai filippini soppressi (06/02/1828)
08Ba571Missione di Gioia e Mola (27/02/1828)
08Ba572Da Catanzaro invece di ricevere i promessi Duc. 2000 si chiede di ricevere almeno circa 300-400 ducati per riparazioni urgenti (14/05/1828)
08Ba573Da Francavilla per non essere molestati da quanti avanzavano diritti sugli altari, sulla sepoltura e su un vano del chiostro (28/05/1828)
08Ba574Richiesta di soccorso per le pensioni degli alunni professi (28/06/1828)
08Ba576Mazlum: traduzione delle “Glorie di Maria” e delle “Massime eterne” in lingua araba (02/07/1828)
08Ba575Il Re concede un sussidio di Duc. 2000 alla Congregazione per l’elevato numero di studenti ammessi (02/07/1828)
08Ba577Mazlum: traduzione delle “Glorie di Maria” e delle “Massime eterne”. Il Ministro ordina che non si paghino le spese di dazio (18/07/1828)
08Ba578Mazlum: vengono inviate copie delle “Glorie di Maria” e delle “Massime eterne” alle biblioteche (30/07/1828)
08Ba579Si risponde a Mazlum che ringrazia per i duc. 300 ricevuti (09/08/1828)
08Ba581Espediente di Consiglio sul rapporto del Vescovo di Nicotera e Tropea per istallarsi in Amantea una Congregazione di pochi PP. del SS. Redentore dandosi all’oggetto il soppresso monastero dei Gesuiti ora in potere dello stesso comune (24/09/1828)
08Ba582Si sollecita il pagamento dei Duc. 250 dovuti alla CSSR (01/10/1828)
08Ba583Costituzione del patrimonio di Luigi Cocle, sulla rendita di tre benefici di Benevento (08/10/1828)
08Ba584Il Re propone la missione nel distretto di Vallo (16/10/1828)
08Ba585Altro sollecito a precisare se sono stati pagati i Duc. 250 dovuti alla CSSR (18/10/1828)
08Ba586Il Ministro chiede alla Polizia in quali luoghi del distretto di Vallo sia pi? opportuno fare svolgere le missioni (22/10/1828)
08Ba587Il Ministro comunica al Rettore Maggiore in quali comuni del distretto di Vallo bisogna fare le missioni (27/10/1828)
08Ba588Il Ministro comunica i luoghi dove svolgere le missioni, precisa il tempo di due mesi e mezzo e la somma che verr? corrisposta di Duc. 350 (08/11/1828)
08Ba589Si comunica che il Rettore Maggiore ritiene necessari 8 missionari e due fratelli; la spesa occorrente ? di Duc. 350 (12/11/1828)
08Ba590Sono iniziate le missioni nel distretto di Vallo. Il Ministro versa la somma di Duc. 315 e promette di occuparsi del pagamento degli altri 35 ducati, trattenuti dalla Tesoreria (18/11/1828)
08Ba591Vengono inviati i Duc. 35 trattenuti dalla Tesoreria sulla somma di 350 ducati per le spese delle missioni nel distretto di Vallo (31/12/1828)
08Ba592Successo della missione di Vallo; vengono aggiunti altri Duc. 72,73 alla precedente somma di Duc. 350 (04/04/1829)
08Ba593Costituzione del patrimonio di Luigi Cocle: viene esentato dal pagamento della cedola per il beneficio di S. Bartolomeo (16/05/1829)
08Ba594Il Re esonera le case dall’obbligo di ricevere i discoli da correggere (17/06/1829)
08Ba595Il Re concede che i PP. di Deliceto percepiscano la rendita di Duc. 20 annui e concede una offerta di Duc. 100 (04/07/1829)
08Ba596Lavori da eseguire per la casa di Somma: Ignazio e Aniello offrino duc. 500 per le riparazioni (26/08/1829)
08Ba597Mappe delle missioni ed esercizi spirituali 1928/29 (29/08/1829)
08Ba598Beneficio di Luigi Cocle ottenuto per l’interessamento di p. Cocle (29/08/1829)
08Ba599Proposta di fondazione di una casa a Chieti (03/10/1829)
08Ba600Si precisa che le rendite di alcuni fondi sono state erroneamente assegnate alla casa di S. Antonio a Tarsia (07/10/1829)
08Ba603Proposta di fondazione a Chieti, nell’ex convento degli agostiniani (14/10/1829)
08Ba601Si richiedono le missioni a Chieti (21/10/1829)
08Ba602Proposta di fondazione di un convento di monache a Caserta (24/10/1829)
08Ba604Il Re concede un contributo di Duc. 1000 per riparare la casa di Somma, ricavandoli dalle Amministrazioni diocesane (07/11/1829)
08Ba605Richiesta di missioni nella diocesi di Chieti (18/11/1829)
08Ba606Proposta di fondazione di una casa a Chieti (21/11/1829)
08Ba607I PP. riformati si lamentano che avendo preso possesso del santuario di Materdomini, non usufruiscono del giardino e dei bassi che appartengono alla CSSR (25/11/1829)
08Ba608Si permette di accettare il legato fatto in favore della casa di Deliceto da d. Domenico Sanitate (30/01/1830)
08Ba609Il Ministro sollecita il pagamento di Duc. 500 per le riparazioni della casa di Somma (03/02/1830)
08Ba611Nel 1823 viene prescritto che tutti i giovano dopo i 21 anni debbono fare la Leva militare. Il Rettore Maggiore chiede di applicare la legge del 1819 circa la esenzione della Leva per i professi e per i novizi. La domanda viene accettata (17/02/1830)
08Ba610Si comunica che dagli avanzi della A. D. di Ostuni occorre versare Duc. 500 alla casa di Somma (20/02/1830)
08Ba612Costituzione del patrimonio di Luigi Cocle (24/04/1830)
08Ba614Il Ministro chiede di definire il tempo dell’ammissione al noviziato onde evitare i sotterfugi per evitare la Leva (28/04/1830)
08Ba613La casa di Pagani viene autorizzata ad accettare il legato Eboli (28/04/1830)
08Ba615Si autorizza la casa di Pagani ad accettare il legato Eboli (08/05/1830)
08Ba616Si chiede quali propriet? sono state assegnate ai PP. di Pagani in compenso del giardino e bassi che possedevano nel santuario di Materdomini di Nocera (19/05/1830)
08Ba617Leva militare: grande stima e fiducia della CSSR (22/05/1830)
08Ba621Vendita di alcune macchine idrauliche di Materdomini, Caposele, al sig. Luigi Cozzarelli (31/05/1830)
08Ba618Il fondo “Cottura” ? stato assegnato erroneamente all’A. D. che deve corrispondere la rendita a partire dal 1818 (02/06/1830)
08Ba619Proposta di fondazione a Martina (30/06/1830)
08Ba620Lettera del Ministro degli Affari che racchiude un esemplare del Decreto pontificio pubblicato a Roma per la solenne canonizzazione del B. Alfonso de Liguori (03/07/1830)
08Ba622Viene istituita la Confraternita B. Alfonso de Liguori a Napoli (14/07/1830)
08Ba901Bonadosi risponde: comunica a Bernetti il desiderio del Re per Cocle (09/08/1830)
08Ba623Mappe delle missioni ed esercizi spirituali (25/08/1830)
08Ba624Vendita di macchine idrauliche al sig. Luigi Cozzarelli: si precisa che il costo non ? di Duc. 1000 ma di Duc. 1500 (28/08/1830)
08Ba625Richiesta di offerte per la festa della canonizzazione di Alfonso de Liguori (01/09/1830)
08Ba626Circolare a tutti gli Ordinari in cui si chiede di animare i fedeli a concorrere per le spese di canonizzazione di Alfonso de Liguori (01/09/1830)
08Ba627Si sollecita presso l’A. D. di Ostuni il pagamento di Duc. 300 alla casa di Somma (15/09/1830)
08Ba628Si riferisce che la somma di Duc. 300 dovuta dall’A. D. di Ostuni ? stata gi? versata al p. Gallo (02/10/1830)
08Ba630Circolare agli Ordinari in cui si ordina che si faccia il catechismo in tutte le chiese parrocchiali e rurali (20/10/1830)
08Ba632Si comunica al Vicario di Spoleto che pu? far pervenire le offerte per la canonizzazione di Alfonso de Liguori al Rettore Maggiore o al Rettore di Aquila (27/10/1830)
08Ba631Il Luogotenente generale in Sicilia chiede a chi deve inviare le offerte che saranno raccolte (27/10/1830)
08Ba636Il Re concede un contributo di Duc. 300 per la canonizzazione di S. Alfonso (03/11/1830)
08Ba634Vendita di macchine idrauliche di Materdomini (03/11/1830)
08Ba633Mons. Lupoli, Arcivescovo di Conza, viene nominato Arcivescovo di Salerno (03/11/1830)
08Ba635Si inviano Duc. 106,30 raccolti da Procuratore generale del Re presso la G. C. criminale di Teramo per le spese di canonizzazione di Alfonso de Liguori (03/11/1830)
08Ba637Cocle per due suore estere da inviare a S. Agata chiede il Regio Exequatur (10/11/1830)
08Ba638Si comunica al Luogotenente in Sicilia che pu? inviare le offerte raccolte al Rettore di Palermo (13/11/1830)
08Ba629Il Procuratore del Re presso il Tribunale civile di Potenza invia offerte per la canonizzazione di Alfonso de Liguori (20/11/1830)
08Ba639Il Procuratore del Tribunale di S. Maria invia Duc. 24,65 per la canonizzazione di S. Alfonso (27/11/1830)
08Ba640La diocesi di Montalto invia Duc. 10 per la canonizzazione di Alfonso de Liguori (27/11/1830)
08Ba641Il Vicario Generale di Ripacantrone chiede a chi deve inviare i Duc. 6 raccolti per la canonizzazione di S. Alfonso (27/11/1830)
08Ba642Il Procuratore di Avellino invia Duc. 109,12 come offerte raccolte per la canonizzazione di Alfonso de Liguori (15/12/1830)
08Ba643Al Vescovo di Macedonia il Rettore Maggiore far? rilevare la somma di Duc. 40,80 da lui raccolta per la canonizzazione di S. Alfonso (12/01/1831)
08Ba644L’Arcivescovo di Lanciano ha inviato al p. Giuseppe Mautone Duc. 70 raccolti nella sua diocesi per la canonizzazione di S. Alfonso (22/01/1831)
08Ba645Offerta di Duc. 80 pervenuta dal Procuratore generale del Re presso la G. C. di Lucera per la canonizzazione del beato Alfonso de Liguori (29/01/1831)
08Ba646Opere di s. Alfonso tradotte in lingua araba (05/02/1831)
08Ba647Si inviano Duc. 15 raccolti presso il Tribunale di Teramo per la canonizzazione di s. Alfonso (26/02/1831)
08Ba903Il Re ha letto il rapporto su p. Cocle ed ha espresso parere favorevole (09/03/1831)
08Ba651Vendita di macchine idrauliche di propriet? della casa di Caposele e di altri proprietari (25/03/1831)
08Ba652Si inviano Duc. 10,24 raccolti presso il tribunale di Teramo per la canonizzazione di s. Alfonso (25/04/1831)
08Ba649Si chiede che il canone di Duc. 10 che si versava all’Ex religioso carmelitano D. Vincenzo Giannattasio, si riserva per la casa di Caserta, con l’obbligo di versare carlini 20 al mese al sacerdote Scala (04/05/1831)
08Ba650Si inviano offerte raccolte dal procuratore presso il tribunale di Lecce, Duc. 44 e grana 45 per la canonizzazione del beato Alfonso de Liguori (04/05/1831)
08Ba653Si comunica che i Duc. 54,90 raccolti dal Procuratore generale del Re presso la G. C. di Acellino possono essere consegnati a D. Gaetano Vetta o al p. Nicola Genovese (28/05/1831)
08Ba654Si comunica al Vescovo di Calvi e Teano che la somma Duc. 49,92 e mezzo raccolta per la canonizzazione di s. Alfonso, pu? essere consegnata a p. D. Luigi Lombardi in Caserta (08/06/1831)
08Ba904Il Re conferisce a Cocle la Badia di S. Maria del Patire (30/06/1831)
08Ba905Il ministro chiede il conferimento di arcivescovato a Cocle (05/07/1831)
08Ba908Il Ministro comunica all’AD di Rossano l’assegno della Badia a Cocle (06/07/1831)
08Ba907Il ministro comunica la collazione vescovato e l’assegno della Badia (06/07/1831)
08Ba656Al Nunzio Apostolico si chiede di far nominare Cocle vescovo titolare (06/07/1831)
08Ba906Si conviene assegnare la Badia di S. Maria del Patire a Cocle (06/07/1831)
08Ba655Si chiede che il Rettore Maggiore p. Celestino Cocle sia nominato Vescovo titolare (08/07/1831)
08Ba658Il Rettore Maggiore Cocle chiede che due nipoti vengano accolti gratuitamente nel Collegio dei PP. Barnabiti di Caravaggio: orfani di padre, con la madre demente. La domanda viene accolta e la retta viene pagata sugli avanzi delle A. D. (09/07/1831)
08Ba659Si sollecita il pagamento di Duc. 300 per la casa di Somma (09/07/1831)
08Ba657Il Rettore Maggiore chiede che la Casa di Caserta goda del contributo di Duc. 10 mensili, impegnandosi a versare la quota di carlini 20 al sac. Scala (09/07/1831)
08Ba909Cocle comunica l’esigenza di un contributo per equipaggiarsi da Arcivescovo (10/07/1831)
08Ba660Ricorso di Forleo che sostiene di avere diritto patronale su una cappella della chiesa (20/07/1831)
08Ba661Viene presentata tutta la questione del preteso patronato del Cav. Giosu? Forleo sulla cappella della chiesa di Francavilla (06/08/1831)
08Ba911Bernetti comunica la volont? del Papa di dispensare Cocle (10/08/1831)
08Ba912Cocle restituisce due lettere in cui si manifesta la volont? del Papa che lui accetti (11/08/1831)
08Ba910Il Re conferisce a Cocle la Badia e autorizza a inoltrare la pratica di vescovo (12/08/1831)
08Ba913Bernetti assicura: nel I concistoro Cocle sar? nominato Arcivescovo (12/08/1831)
08Ba897Il ministro invia a Cocle due lettere che manifestano volont? del Papa (13/08/1831)
08Ba663Si comunica a p. Cocle la sua elezione ad Arcivescovo (13/08/1831)
08Ba915Il Ministro ringrazia Bentadossi per aver presentato la nomina di Cocle (13/08/1831)
08Ba914Il Ministro ringrazia perch? il Papa ha dispensato Cocle di osservare la regola (13/08/1831)
08Ba898Cocle rinunzia, giacch? il Papa non vuole imporre; la regola lo proibisce (14/08/1831)
08Ba664Il marchese D’Andrea comunica al nunzio apostolico Amat che la casa di Somma non percepisce i Duc. 300 che dovrebbe ricevere (20/08/1831)
08Ba665Il Ministro chiede il parere a mons. Amat su come regolarsi per le pretese di Forleo sulla cappella gentilizia della chiesa di Francavilla (24/08/1831)
08Ba666Si comunicano all’Arcivescovo di Rossano le modalit? del pagamento del Beneficio di S. Maria del Patire, concesso a mons. Cocle (07/09/1831)
08Ba648Si inviano Duc. 60 raccolti presso il Tribunale di Lucera per la canonizzazione di s. Alfonso (12/09/1831)
08Ba669Si comunica a Cocle che il Papa lo autorizza a rinunziare alla carica di Rettore Maggiore e di far nominare un Vicario fino alla convocazione del Capitolo generale (12/10/1831)
08Ba668Mappa delle missioni ed esercizi spirituali (12/10/1831)
08Ba672Offerte di Duc. 54,36 ricevute dal Procuratore generale del Re presso la G. C. criminale di Lucera per la canonizzazione di s. Alfonso (29/10/1831)
08Ba671Si d? la facolt? al Vicario generale Panzuti di convocare il Capitolo per l’elezione del Rettore Maggiore (29/10/1831)
08Ba670A. D. di Rossano sulla rendita di mons. Cocle sulla Badia di S. Maria del Patire (29/10/1831)
08Ba673All’A.D. di Acerno: beni della mensa devoluti a mons. Lupoli (05/11/1831)
08Ba674Il marchese D’Andrea sollecita una risposta dal Nunzio Apostolico sulla questione del preteso patronato di Forle sull’altare della chiesa di Francavilla (12/11/1831)
08Ba675La comunit? di Caserta fitta un locale adiacente alla casa, di propriet? reale. Ottiene dal Re agevolazioni sul fitto (12/11/1831)
08Ba676Si comunica al Ministro di Casa Reale la nomina episcopale di Cocle e l’elezione di Panzuti a Vicario generale della Congregazione (23/11/1831)
08Ba899Cocle, Arcivescovo di Patrasso, ha rinunciato alla nomina di Rettore Maggiore: eletto Vicario (23/11/1831)
08Ba677Si comunica che la tesoreria generale ha assegnato Duc. 4408,38 in favore di mons. Cocle sugli avanzi disponibili di diverse A. D. (23/11/1831)
08Ba678Cocle: rivalutazione dei Duc. 4408,38 anticipati dalla tesoreria generale per conto delle A.D. (24/12/1831)
08Ba679Si comunica che il pagamento dei contributi alla casa di Caserta devono essere versati al rettore p. Giacomo Basso (31/12/1831)
08Ba667Il Re concede a mons. Lupoli la facolt? di prelevare Duc. 1500 dall’A. D. di Salerno per la sua nomina ad Arcivescovo della diocesi (10/12/2015)
08Ba690Si chiede il beneficio vacato per morte del p. Vincenzo Del Giudice CSSR fosse intestato al giovane Giovanni Antonio Cocle, il quale aspira a far parte della CSSR ed ? privo di patrimonio (1832)
08Ba717Si comunica a mons. Cocle che l’A.D. di Bari invier? a lui Duc. 200 promessi dal Re per le riparazioni della casa e chiesa di catanzaro (1832)
08Ba718L’A.D. deve inviare a mons. Cocle i Duc. 200 da Sua Maest? accordati alla casa di Catanzaro (1832)
08Ba714Chiese danneggiate dal terremoto: reperire i fondi delle A.D. per venire in aiuto alle popolazioni (1832)
08Ba681Somma: il Re ordina che il saldo di Duc. 150 sia prelevato dalla A.D. di Muro (04/01/1832)
08Ba680Campagna: aggiunta di rate per le spese di culto a mons. Lupoli (04/01/1832)
08Ba682Si archivia il ricorso del Forleo sul preteso patronato di una cappella gentilizia nella chiesa di francavilla (14/01/1832)
08Ba683Si propone di erigere una Congrega del beato Alfonso de Liguori nella chiesa del SS. Sacramento all’Infrascata (21/01/1832)
08Ba684Sacrestia di Materdomini da riparare (04/02/1832)
08Ba685Riparazione della chiesa (cupola e stucco) di S. Antonio a Tarsia (08/02/1832)
08Ba686Caserta: fitto di un locale adiacente alla casa (ducati annui 145,91) (08/02/1832)
08Ba687Contributo di Duc. 300 per le riparazioni della chiesa di S. Antonio a Tarsia (11/02/1832)
08Ba688Cocle: pagamento della retta per i nipoti (25/02/1832)
08Ba689Caserta: richiesta di un soccroso che non viene accettato ma rinviata a tempo pi? opportuno (29/02/1832)
08Ba691Circolare per implorare la fine del flagello del terremoto (31/03/1832)
08Ba692Si invia al Cardinale di Napoli le regole della congrega del beato Alfonso de Liguori che si vuole istituire nella chiesa del SS. Sacramento all’Infrascata (04/04/1832)
08Ba693Al Vescovo di Valva e Sulmona si chiede che il pagamento a favore di mons. Cocle deve essere eseguito in argento (11/04/1832)
08Ba694Riparazione della sacrestia della chiesa di Materdomini. Si devono riproporre solo le riparazioni delle chiese di Calabria, che sono dissestate per il terremoto (21/04/1832)
08Ba709Offerte per la canonizzazione del beato Alfonso de Liguori (24/04/1832)
08Ba695Su proposta del Vescovo di Catanzaro il Re condivide di riparare la cattedrale e la chiesa dei PP. Redentoristi di Catanzaro (25/04/1832)
08Ba696Si parla di sottoscrizioni e interesse per i lavori di riparazione dopo il terremoto in Calabria (25/04/1832)
08Ba697Al commissario Criteri, Delegato dei Regi Exequatur: disposizioni per la dotazione della casa di Caserta (05/05/1832)
08Ba698Si autorizza ad accettare il legato Valle (09/05/1832)
08Ba700Al p. Montalcini Rettore della casa di Catanzaro per la riparazione della chiesa, in pessime condizioni dopo il terremoto. Duc. 200 (16/05/1832)
08Ba699Per la riparazione della chiesa di Catanzaro il Vescovo propone di chiedere un prestito (16/05/1832)
08Ba701Si autorizza il Capitolo Generale per l’elezione del Rettore Maggiore (23/05/1832)
08Ba702Al Ministero dell’Interno sulla riparazione della casa di Catanzaro. Sembra che gli impegni del Vescovo riguardavano solo la cattedrale e non la chiesa dei Redentoristi (26/05/1832)
08Ba703Conferma del Rettore Maggiore Ripoli e dei consultori (08/06/1832)
08Ba705Lavori di riparazione alla chiesa di S. Antonio a Tarsia (16/06/1832)
08Ba704Al Vescovo di Catanzaro si assegnano Duc. 400 per riparare la cattedrale di Catanzaro (16/06/1832)
08Ba706Si comunica al Ministro degli Affari Interni che ha inviato al Cardinale le regole della Congrega del beato Alfonso de Liguori. Il Cardinale propone qualche modifica (27/06/1832)
08Ba707In seguito alla decisione di p. Fusco di vietare alla popolazione l’uso della fontana pubblica, i cittadini di Stilo presentano ricorso (25/07/1832)
08Ba708Regole della congrega del beato Alfonso de Liguori (28/07/1832)
08Ba710Mons. Cocle per i suoi nipoti Celestino e Michele Cocle (05/09/1832)
08Ba711Sopradotazione della casa di Tropea (10/10/1832)
08Ba712Riparazione del Collegio e chiesa di Catanzaro (10/10/1832)
08Ba713Chiesa del SS. Sacramento all’Infrascata richiesta dalla Congrega del beata Alfonso (03/11/1832)
08Ba716Mons. Cocle per il pagamento delle rette di suo nipote (17/11/1832)
08Ba715Alle A.D. di Crotone e Bari viene sollecitato il pagamento di duc. 200 a favore dei PP. liguorini di Catanzaro (21/11/1832)
08Ba719Proibizione di lavare i panni nelle acque ritenute di propriet? della CSSR (02/02/1833)
08Ba720dal Vescovo per i canonici che non intervengono nelle sessioni (09/02/1833)
08Ba721Arciprete vacante in cattedrale (16/02/1833)
08Ba722Breve della crociata per altro sessennio (23/02/1833)
08Ba723Pagamento del soccorso accordato (02/03/1833)
08Ba724Sul pagamento della retta per il nipote di mons. Cocle, Michele (02/03/1833)
08Ba725Congrega dei Bianchi del beato Alfonso de Liguori chiede di avere la chiesa di S. Maria delle Grazie (23/03/1833)
08Ba726Da Catanzaro per un nuovo soccorso affinch? la chiesa si possa aprire (13/04/1833)
08Ba727Da Catanzaro sulla richiesta di soccorso per restaurare la chiesa (27/04/1833)
08Ba728Da mons. Cocle per suo nipote (25/05/1833)
08Ba729Da Catanzaro per liberare i Duc. 300 concessi (08/06/1833)
08Ba730Il clero chiede di dichiarare la chiesa Umbriatico concattedrale di Cariati (15/06/1833)
08Ba732Soccorso per la casa di Catanzaro (25/09/1833)
08Ba733Il Re non concede a mons. Rispoli di recarsi in famiglia per motivi di salute (16/10/1833)
08Ba734Sussidio mensile a favore della chiesa (Rettore Vaiano) (13/11/1833)
08Ba735Il Superiore di Materdomini, p. Angelo Tozzi, dichiara che occorre provvedere al mentenimento per il parroco di Campli, D. Tommaso De Sanctis, recluso a Materdomini (18/12/1833)
08Ba736Circolare per spronare gli ordinari allo zelo e ai doveri pastorali (28/12/1833)
08Ba737Per accettare un legato (25/01/1834)
08Ba738Per accettare la donazione di D. Carlando Pecoraro di SA (03/05/1834)
08Ba739Vaccari Andrea recluso a Pagani (04/06/1834)
08Ba740Per le riparazioni occorrenti nella sacrestia a Caposele (21/06/1834)
08Ba741Causa contro Varano per beni del Beneficio Berlingieri (28/06/1834)
08Ba743Sussidio a Caposele per riparare chiesa e sacrestia (30/09/1834)
08Ba744Per accettare testamento del cav. Cervo (20/12/1834)
08Ba745Inviata a Caposele la prima rata di Duc. 50 su contributo di Duc. 150 (24/12/1834)
08Ba746In seguito a richiesta di D. G. D’Errico, si chiede supplica del Rettore Maggiore (04/02/1835)
08Ba749Soccorso per riparare la casa dei PP. CSSR (21/03/1835)
08Ba751Il Rettore Maggiore CSSR per la casa dei missionari di Secondigliano (15/04/1835)
08Ba752Sua Maest? dispone che si accetti il testamento del cav. Cervo Vincenzo (18/04/1835)
08Ba754Circolare per triduo di ringraziamento per essersi allontanato il colera (13/05/1835)
08Ba753Cocle: per la stampa dei due sinodi di Marsico, Potenza di mons. Marolda (13/05/1835)
08Ba755Caserta assolta dal pagamento del canone della casa e chiesa di S. Antonio (20/06/1835)
08Ba756Per l’accettazione da parte di Somma del legato di D. Teresa Capone (18/07/1835)
08Ba757Parere su Vitugliano e D. Gaetano D’Errico per la casa di Secondigliano (12/09/1835)
08Ba760Deliceto per accettare il legato di M. Rosa Gioia (09/04/1836)
08Ba763Contratto stipulato col baroncino Giuseppe Scoppa in Catanzaro (25/06/1836)
08Ba764Per fondare a Squillace una casa di Suore Perpetue Adoratrici (16/07/1836)
08Ba765Per bonifica di terre paludose della Mensa e Seminario in Squillace (17/09/1836)
08Ba766Al Vescovo di Squillace per l’amministrazione delle rendite della Commissione (28/09/1836)
08Ba767Questione per l’orto dei Cappuccini di Chiaravalle in Squillace (15/10/1836)
08Ba768Lettere: su lavori di riparazione dell’ex cattedrale (05/11/1836)
08Ba769La Commissione Esecutrice del Concordato assegn? l’orto dei Cappuccini di Chiaravalle al Monasterno delle Adoratrici in Squillace (26/11/1836)
08Ba770Chieti: per missioni da eseguirsi dalla CSSR richieste da vari comuni (21/12/1836)
08Ba771Per continuare a costruire l’acquedotto di Serra (31/12/1836)
08Ba772Accettazione del testamento di D. Setfano Roscigno in Ciorani (01/03/1837)
08Ba773Spese necessarie per stabilire la casa delle Adoratrici a Squillace (08/04/1837)
08Ba774Ripoli Giovan Camillo non accetta la sua nomina vescovile (13/05/1837)
08Ba775Adoratrici; fondiaria che gravita sui fondi assegnati (17/05/1837)
08Ba776Soccorso per restauri alla casa e chiesa di Somma (20/05/1837)
08Ba777Spese per la ristrutturazione della casa e chiesa in Corigliano (20/05/1837)
08Ba782Acquisto del fondo Badia in Pagani (02/09/1837)
08Ba785Mons. Marolda eletto componente della commissione dei Vescovi (07/10/1837)
08Ba789Circa l’innovazione di uso del seminario in Monastero a Squillace (27/12/1837)
08Ba790Al Ministro polizia sulla innovazione monastero in Squillace (30/12/1837)
08Ba791Locale destinato per le Adoratrici in Squillace (17/01/1838)
08Ba792Per l’accettazione dell’eredit? di Bonaventura De Santis in Pagani (17/01/1838)
08Ba793Al Vescovo di Squillace per le innovazioni fatte al seminario e chiesa (24/01/1838)
08Ba794Le Adoratrici in Squillace per riparare acquedotto di Serra (07/02/1838)
08Ba796Al Vescovo di Nicastro sulla destinazione del seminario di Squillace (17/03/1838)
08Ba797Mons. Saggese nominato Arcivescovo di Chieti rinuncia (24/03/1838)
08Ba799Disordine tra i preti ordinati a titolo Communeria (09/05/1838)
08Ba800Mons. Saggese rinuncia alla nomina vescovile (12/05/1838)
08Ba803Acquisto di un territorio di Duc. 300 (da Giuseppe Grimaldi) in Pagani (29/05/1838)
08Ba801Si chiede la mappa generale dei benefici della diocesi (09/06/1838)
08Ba802Pagamento di un soccorso dall’A.D. di Squillace (20/06/1838)
08Ba804Il Re non accetta la rinuncia di mons. Saggese (11/07/1838)
08Ba805Per la fondazione di una casa redentorista a Vallo (11/07/1838)
08Ba809Per imporre a Saggese la nomina a Vescovo (02/08/1838)
08Ba810Mons. Saggese nominato Vescovo (15/08/1838)
08Ba811Regio Exequatur per un articolo delle regole della CSSR (18/08/1838)
08Ba798Si sollecitano informazioni per le Adoratrici Perpetue (28/08/1838)
08Ba815Per accettare il legato di D. Filippo Tronati in Pagani (29/08/1838)
08Ba812Si chiede il Regio Exequatur su articolo di regola (29/08/1838)
08Ba813Casa dei redentoristi nel Cilento o a Vallo (29/08/1838)
08Ba814Sulla fondazione di una casa redentorista a Vallo o nel Cilento (29/08/1838)
08Ba816Anticipo di Duc. 500 per mons. Saggese (08/09/1838)
08Ba818Mons. Saggese autorizzato a contrarre debito (22/09/1838)
08Ba819Indecisione se fondare la casa liguorina a Vallo o nel Cilento (29/09/1838)
08Ba820Mons. Saggese ha preso possesso, gli si consegnino i titoli (20/10/1838)
08Ba821Si propone di esonerare dalle tasse la Casa di Vallo (07/11/1838)
08Ba822Si chiedono notizie sulle condizioni del monastero di S. Maria dei martiri del comune di Mercato Cilento dove dovrebbero insediarsi i PP. liguorini (07/11/1838)
08Ba824Nel convento a Vallo c’? la gendarmeria; si chiede da chi fu autorizzata e se ? idoneo il luogo (05/12/1838)
08Ba823Il Monastero delle Adoratrici si pu? stabilire nel Seminario (05/12/1838)
08Ba825Si sollecita la fondazione a Vallo per la carente condotta del clero (22/12/1838)
08Ba826Si chiedono i “progetti dei contratti” dei lavori a Squillace (22/12/1838)
08Ba828Notizie sul soppresso monastero dei domenicani di Vallo (29/12/1838)
08Ba827Vallo ? proposta dal Re. Ci si deve impegnare per le Bolle (29/12/1838)
08Ba832Si da il locale del PP. Celestini in Mari per la fondazione della casa redentorista (29/12/1838)
08Ba829Tre cappellanie ad Aquila date ai PP. (ex filippini e conventuali) (05/01/1839)
08Ba830S chiedono progetti e preventivi dei lavori da eseguirsi (26/01/1839)
08Ba831Soccorso di Duc. 200 alla casa di Somma in considerazione delle spese di restauro (06/02/1839)
08Ba837Pagamento del saldo di Duc. 9 al rettore Vaiano (08/03/1839)
08Ba833Per l’alienazione del locale del convento in Placanica (03/04/1839)
08Ba835Accettazione di tre legati in Pagani, Deliceto e Francavilla (17/04/1839)
08Ba836Il Re stabilisce che la casa si fondi nel monastero dei Domenicani in Vallo (27/04/1839)
08Ba838Il Re chiede che i missionari si stabiliscano nel convento dei domenicani in Vallo (06/07/1839)
08Ba839Da Pagani si chiede di poter accettare il legato Gargano (20/07/1839)
08Ba841Si sollecita da Vallo la consegna dei locali ai Padri (27/07/1839)
08Ba842Si chiede il bilancio per saldare mons. Marolda trasferito a Pozzuoli (21/08/1839)
08Ba845Sulla rappresentanza del decano della cattedrale di Squillace che partecip? la morte di rispoli (30/09/1839)
08Ba843Rispoli ? morto. Si prescrivono norme da osservare (02/10/1839)
08Ba844Sulla casa da fondare a Vallo (09/10/1839)
08Ba847Ci si lamenta che la casa di Vallo ancora non ? stata aperta (09/11/1839)
08Ba846Le Adoratrici chiedono il possesso del giardino dei cappuccini di Chiaravalle (09/11/1839)
08Ba848Viene eletto il vicario capitolare (30/11/1839)
08Ba849Si chiedono informazioni sullo stato del seminario (04/12/1839)
08Ba850Dubbi sulla eredit? mons. Rispoli riguardante i fondi olivati e i fitti (07/12/1839)
08Ba852Le suore pretendono Duc. 3000 e trattengono paramenti (07/12/1839)
08Ba851Si chiede se l’olio appartiene alla mensa o a benefici vacanti (07/12/1839)
08Ba853Si sollecita la consegna dei locali ai Padri (11/12/1839)
08Ba854Aggiusto delle rate con gli eredi del fu mons. Rispoli (21/12/1839)
08Ba855Dal Rettore Maggiore per impiego di Duc. 4000 a favore della casa di Pagani (01/01/1840)
08Ba856Si precisa che l’olio appartiene a benefici vacanti: il vicario deve chiedere alla AD le disposizioni (04/01/1840)
08Ba857Sulla costruzione di una chiesetta per le Adoratrici Perpetue (15/01/1840)
08Ba858Sulla rinunzia di Raffaele Carnevale alla penitenzieria. Si attende il nuovo Vescovo (29/01/1840)
08Ba859In merito alla permuta decisa dal capitolo e il cav. Pasquale De Caria si comunica che il contratto non pu? aver luogo senza l’autorizzazione di tutto il Capitolo (29/01/1840)
08Ba862Il canonico D. Michele Argir? viene eletto nuovo cassiere dell’AD (05/02/1840)
08Ba863L’AD deve esaminare la supplica degli eredi di mons. Rispoli (12/02/1840)
08Ba864Il Re autorizza la donazione di D. Angelo Fedele Pinto (11/03/1840)
08Ba865Si chiede come Gerani possieda arredi del Vescovo (14/03/1840)
08Ba866Vertenza per l’eredit? del defunto mons. Rispoli (01/04/1840)
08Ba867Si concede un contributo di Duc. 300 al monastero in Squillace (01/04/1840)
08Ba868Al Vicario Capitolare di Squillace per sistemare l’antico seminario (08/04/1840)
08Ba869Su debiti del seminario (29/04/1840)
08Ba870Si concedono Duc. 2235 per la fondazione della casa a Vallo (09/05/1840)
08Ba871I monaci di Serra si riapproprino del giardino (13/05/1840)
08Ba886Approvazione della Congregazione di Errico Gaetano (13/05/1840)
08Ba872Sul pagamento di Duc. 300 alle Perpetue Adoratrici del SS. Sacramento (16/05/1840)
08Ba873Sull’accettazione del legato Caracciolo ed eredit? Magliani (16/05/1840)
08Ba874Si consigliano piantoni per recuperare debiti di Ferrari (20/05/1840)
08Ba876Il Re concede 600 scudi per il pagamento di Bolle per la fondazione (03/06/1840)
08Ba877In merito alle discussioni sui fondi della diocesi fittati a D. Antonio Scicchitani di Isca ed altri fittavoli (10/06/1840)
08Ba878S. Alfonso dichiarato patrono di Napoli e Rescritto (26/06/1840)
08Ba879Pagamento di Duc. 300 che si reclamano dal monastero in squillace (22/07/1840)
08Ba880Controversie tra Squillace e Gerace per confini di territorio (29/07/1840)
08Ba881Ferrari sostiene di aver pagato Rispoli (12/08/1840)
08Ba882In merito ai fitti gestiti dalla AD di Squillace (19/08/1840)
08Ba883Si chiedono ex chiese rurali per usarle come cimiteri (26/08/1840)
08Ba884Cattiva amministrazione dei sacramenti a Vallo (07/10/1840)
08Ba885In merito ai terreni fittati dal Ferrari (17/10/1840)
08Ba887Casa religiosa da fondarsi nel monastero dei domenicani (11/11/1840)
08Ba888Si sollecita la risposta dell’avvocato (05/12/1840)
08Ba889Si richiede verable di arredi (12/12/1840)
08Ba890Aggiusto di rate verso gli eredi del fu mons. Rispoli (23/12/1840)
08Ba891I deputati accusano il Vicario capitolare per lo stato deplorevole del seminario (04/01/1841)
08Ba892Si chiede al Vescovo di Capaccio di animare gli ecclesiastici allo zelo (13/01/1841)
08Ba893Le carte di contestazione alle Adoratrici inviate all’avvocato (27/01/1841)
08Ba894L’avvocato non ha ricevuto i documenti di contestazione (27/02/1841)
MAE2
08Ba195Propriet? e missioni fatte. Il Re decide che i beni devono essere amministrati dai Vescovi (1752)
08Ba196Positio sul Regolamento (1780)
08Ba197Abolizione del Regolamento in Sicilia. Ricorso di Cardone con allegato il Regolamento. (1780)
MAES
08Ba118Rapporti settimanali inviati da Pignatelli al Marchese della Sambuca dopo il terremoto del 1783, come anche comunicazioni dei Presidi di Cosenza e di Catanzaro e le comunicazioni del Marchese della Sambuca al Conte di Floridablanca ()
08Ba118Rapporti settimanali inviati da Pignatelli al Marchese della Sambuca dopo il terremoto del 1783, come anche comunicazioni dei Presidi di Cosenza e di Catanzaro e le comunicazioni del Marchese della Sambuca al Conte di Floridablanca ()
08Ba118Lettera di Pignatelli scritta da Roma dopo aver proposto al Papa la soppressione dei conventi della Calabria (03/04/1784)
08Ba118Risposta del Sambuca al Pignatelli sull’esecuzione dei regolamenti e provvidenze agli ecclesiastici della Calabria (05/04/1784)
08Ba119Sulla concessione di secolarizzare i Frati laici e i Frati chierici di ordini minori della Calabria Ulteriore (16/04/1784)
08Ba119Dalle stanze del Vaticano. Sulla secolarizzazione degli ecclesiastici in Calabria (16/04/1784)
08Ba119Si presenta la lettera di ufficio al cavaliere Ricciardelli contenente una memoria sulla richiesta di secolarizzare i Frati laici e i Frati chierici (20/04/1784)
08Ba119Si invia al cavaliere Ricciardelli una memoria in cui si domanda il pontificio beneplacito per secolarizzare i Frati laici e i Frati chierici di ordini minori della Calabria Ulteriore (20/04/1784)
08Ba119Si comunica che fu spedito il Breve facoltativo per la secolarizzazione dei Laici (22/04/1784)
08Ba119Il Papa non pu? rispondere in merito alla memoria pervenutagli riguardo alla richiesta di secolarizzazione dei Frati laici e chierici in quanto ? assente (23/04/1784)
08Ba119Si comunica che il Breve facoltativo per la secolarizzazione dei Frati laici e chierici fu trasmesso da Terracina (27/04/1784)
08Ba119Ricorso anonimo per far tornare al secolo i giovani aspiranti (3 documenti) (13/05/1784)
08Ba119Sulla situazione di coloro che potrebbero secolarizzarsi (17/05/1784)
08Ba119Risposta di Ricciardelli al Marchese della Sambuca riguardo alla situazione di coloro che potrebbero secolarizzarsi (25/05/1784)
08Ba120Il Papa firma il Breve di secolarizzazione che viene inviato al Marchese della Sambuca e da questi al Vicario generale Pignatelli (27/05/1784)
08Ba120Sulla situazione che ha trovato Pignatelli in Calabria (29/05/1784)
08Ba120Pignatelli partecipa del suo arrivo in Calabria (20/06/1784)
08Ba120Due documenti relativi al trasferimento degli argenti a Napoli (20/07/1784)
08Ba120Acton trasmette delle sisposizioni prese nella riunione col Re il 10 e 11 febbraio (12/02/1785)
08Ba120Si invia foglio contenente 10 articoli per gli affari della Calabria (16/02/1785)
08Ba120Dispaccio in cui si propone la scrittura della Storia della Calabria Ulteriore (08/06/1785)

Suprema Giunta di Corrispondenza di Cassa Sacra

Nuovo PalchettoSottotitoloA
SGC-CS
08Ba107Relazione di Pedicini su una richiesta dei PP. di Tropea che hanno fatto domanda di alcune campane. Esprime parere negativo perch? bisognerebbe costruire prima il campanile ()
08Ba107Il dr. De Buonopane dice che la Suprema Giunta aveva disposto il pagamento solo della prima perizia. Ma i PP. non lo sapevano ed hanno iniziato anche i lavori previsti nella seconda perizia ()
08Ba958Relazione della Suprema Giunta in cui si comunica che il p. Villani ha ricevuto le Istruzioni e le precisazioni fatte dal Re. Ha pertanto dato le disposizioni e ringrazia il Re e la Giunta ()
08Ba105Relazione della Giunta per le scuole di Tropea. I Padri si lamentano: si potrebbero trasferire nel parlatorio del monastero della Piet? oppure in S. Caterina ()
08Ba107Il procuratore avv. De Buonopane chiede la seconda rata per Tropea: i lavori del primo lotto sono stati gi? completati ()
08Ba105Il Procuratore dei Sindaci e della citt? di Stilo difende la presenza dei PP. a Stilo ()
08Ba104Progetto per situare le scuole nel monastero della Piet?: con grafico del parlatorio ()
08Ba102Lettera della Giunta di Catanzaro per i vasi sacri e le suppellettili ()
08Ba102Vengono ordinate le due casse per il trasporto degli argenti ()
08Ba100Villani e la consulta generale sono contrari al Vicario, noviziato e studentato in Calabria ()
08Ba112L’avvocato e procuratore De Buonopane riferisce che i PP. soffrono per le difficolt? nei pagamenti. Questo ? provocato dagli Amministratori che invece di assegnare i fondi preferiscono investire individualmente il denaro e consegnarlo a pezzetti ai c ()
08Ba112L’avvocato e procuratore De Buonopane ricorre a Zurlo perch? il Vescovo di Catanzaro ha preteso di prendere possesso del monastero e chiesa di S. Giovanni di Stilo, dove abitano i PP., in quanto facente parte della sua commenda ()
08Ba106I PP. di Tropea si lamentano che le scuole site nell’atro del Collegio disturbano le funzioni, per cui chiedono che vengano trasferite. Fu dato intanto l’incarico all’ing. Morena per calcolare la spesa occorrente per il trasferimento nel monastero de ()
08Ba112Ricorso dell’avvocato e procuratore De Buonopane contro il possesso fatto dal Vescovo di Catanzaro sulla chiesa e casa di Stilo ()
08Ba113Istruzioni per eseguirsi l’abolizione di tutti i conventi e conventini dei regolari eccetto i Crociferi, Dottrinari, Ospedalieri e Scolopi ()
08Ba106Supplica dei cittadini di Petrizzi ()
08Ba100La Giunta CS comunica che i Padri hanno chiesto gli arredi sacri, che intanto non si trovano pi? arredi tra quelli che sono stati rinvenuti in tempo della soppressione dei luoghi pii. Corradini la invia al Presidente del consiglio di Finanze per le d ()
08Ba107Il procuratore avv. De Buonopane ricorre alla Suprema Giunta per sollecitare i pagamenti degli annui assegnamenti ai Padri ()
08Ba106Richiesta dei Parroci per non abolire la casa di Catanzaro ()
08Ba112Il Rettore di Stilo, p. Apicella notifica di aver ricevuto gli annui Duc. Per il mantenimento. Ma occorre dare qualche contributo per i lavori di manutenzione della casa e chiesa ()
08Ba111Il Vescovo di Mileto chiede che venga incrementato e non diminuito a 8 il numero dei PP. a Tropea ()
08Ba103Sembra un appunto di un Padre di Catanzaro: devono rimanere a Tropea e Catanzaro, dove si dovrebbe anche fare lo studentato ()
08Ba105Bernardo Morena si giustifica: ha ricevuto il sollecito del 5 novembre 1791 per i lavori di trasferimento delle scuole di Tropea ()
08Ba105D. Giorgio Castagna, Arciprete di Stilo, difende la presenza dei PP. a Stilo ()
08Ba951Dispaccio ()
08Ba104Il procuratore Perrotta a nome di p. Andrea Villani chiede che la Suprema Giunta non si ingerisca nelle cose della Congregazione in quanto essa deve solo interessarsi per gli aspetti economici ()
08Ba979Relazione della Suprema Giunta in seguito al ricorso di Villani, che ha sentito che Corrado vuole costituire un Vicario per le case della Calabria: questo ? contro le regole e le istruzioni del Re. Il 4 novembre 1790 ordina al Vescovo di chiamare p. ()
08Ba108La Giunta fa la relazione e ne informa la Suprema Giunta ()
08Ba101Lettera della Giunta di Catanzaro ()
08Ba107Il procuratore dr. Giovanni Buonopane chiede a nome dei PP. di Tropea una campana grande, una mezzana e tre piccole ()
08Ba106Richiesta di D. Giuseppe Pistoia per non abolire la casa di Catanzaro ()
08Ba101Relazione del presidente Vecchione in merito alle richieste di Corrado. La Suprema Giunta ? di parere favorevole per il noviziato e per il Vicario in Calabria ()
08Ba968P. Fabio Buonopane d? la procura a suo fratello il dr. Giovanni Buonopane ()
08Ba108Il Procuratore chiede che vengano dati i Duc. Stabiliti per il mantenimento della chiesa di Stilo ()
08Ba110Ricorso del procuratore De Buonopane il quale spiega un po’ l’evolversi di tutta la situazione dei PP. in Calabria e dichiara che i PP. chiedono almeno Duc. 1200 annui per poter vivere ()
08Ba105Il Procuratore ricorre per la presenza delle scuole a Tropea ()
08Ba106Richiesta dei cittadini per non abolire la casa di Catanzaro ()
08Ba108Il dr. De Buonopane si lamenta perch? la Suprema Giunta, dubitando dell’uso del denaro, ha obbligato i PP. a dichiararne l’uso fatto. Ricevuti i bilanci, dubita della loro veridicit?. A tale scopo chiede che vengano ordinati dei controlli. Intanto, e ()
08Ba106Richiesta dei Patrizi per non abolire la casa di Catanzaro ()
08Ba113Indice di tutte le scritture che dal passato Vicario in Calabria, Pignatelli, sono state trasmesse all’Archivio della Suprema Giunta di Corrispondenza (1784)
08Ba113Approvazione del Re delle aggiunte alle istruzioni da osservare nella esecuzione del noto incarico ecclesiastico (04/06/1784)
08Ba922Lettera del Vescovo di Tropea che informa che la diocesi ? formata da piccoli casali, dove si trovano degli Economi, che percependo poco debbono industriarsi di fare altri lavori (1788)
08Ba921Lettera del Vicario capitolare di oppido il quale fra i mezzi suggerisce: eleggere al pi? presto il Vescovo; riparare il seminario, la cattedrale e le chiese; restituire le Cappellanie; legati di messe; ricostruire le parrocchie (1788)
08Ba917Corradini invia alla Giunta di Corrispondenza la Memoria anonima ricevuta dalla Calabria (17/05/1788)
08Ba918Risposta del Vescovo di Reggio in cui espone diverse cause che hanno causato un affievolimento della pratica religiosa (26/06/1788)
08Ba920Lettera del Vescovo di Gerace in Roccella. I motivi sono il malcontento dei parroci e il dispendio per incassare la congura; la mancanza di predicatori quaresimali e delle missioni (26/06/1788)
08Ba919Lettera del Vescovo di Bova (29/06/1788)
08Ba923Lettera del canonico Pasquale Malacrinis, Vicario capitolare di Mileto, in cui mette in evidenza che il motivo per cui la religione ? affievolita ? perch? mancano le missioni. Il rimedio ? di stabilirsi conventi di 12 religiosi dotti, zelanti ed edif (05/
08Ba924Lettera del Vescovo di Squillace in S. Caterina secondo cui i motivi sono : mancanza di chiese, cadute per il terremoto; mancanza di sacerdoti e di “zelanti e dotti religiosi”, predicatori (10/07/1788)
08Ba925Lettera del Vescovo di Catanzaro il quale ritiene che il clero secolare ? divenuto inoperoso perch? non riceve nessun stimolo; non ci sono predicatori quaresimali. Pensa che si debbano istituire due asceteri o case di religiosi che potessero girare p (01/
08Ba916? pervenuta una memoria anonima alla Suprema Giunta in cui si chiede di esprimere il proprio parere. Nella Memoria si diceva che, in seguito al trasferimento dei PP. da Soriano, in Calabria si era affievolita la religione, anzi non c’era pi? l’uso de (20/
08Ba948Richiesta dei sindaci di Gerace (1789)
08Ba938Lettera del Vescovo di Nicastro, Francesco Palo. I 13 articoli si seguiranno ciecamente (1789)
08Ba939Lettera del Vescovo di Nicotera (1789)
08Ba944Lettera del Vescovo di Crotone in cui va rilevare che ci sono due conventi a Crotone dove potrebbero fondarsi le case dei missionari. Il pi? adatto ? il convento degli Osservanti che ? comunque fuori citt? come gli altri due (1789)
08Ba929Lettera del Vescovo di Isola (13/02/1789)
08Ba926Corradini presenta una relazione al Re in cui fa presente di aver ricevuto risposte da cui emerge che le cause dello stato luttuoso della Provincia sono la mancanza di ministri, la miseria che hanno obbligato alcuni sacerdoti ad applicarsi ad altre a (16/
08Ba927Dispaccio in cui il Re approva i 13 articoli proposti dalla Suprema Giunta, con alcune precisazioni (14/03/1789)
08Ba947Lettera del Vescovo di Gerace (23/04/1789)
08Ba950Risposta del Vescovo di Nicastro (25/04/1789)
08Ba930Lettera del Vescovo di Nicastro (29/04/1789)
08Ba931Lettera del Vescovo di S. Stefano (29/04/1789)
08Ba932Lettera del Vescovo di Tropea (02/05/1789)
08Ba943Lettera del Vescovo di Tropea (? una copia di quella a pag. 45) (02/05/1789)
08Ba933Lettera del Vescovo di Policastro (05/05/1789)
08Ba934Lettera del Vescovo di Belcastro (08/05/1789)
08Ba935Lettera del Vescovo di Mileto (09/05/1789)
08Ba946Richiesta di fondazione di una casa a Gerace (16/05/1789)
08Ba936Lettera del Vescovo di Isola (20/05/1789)
08Ba949Risposta negativa (20/05/1789)
08Ba937Lettera del Vescovo di Oppido (04/07/1789)
08Ba940Lettera del Vescovo di Bova (09/07/1789)
08Ba941Lettera del Vescovo di Reggio (10/07/1789)
08Ba942Lettera del Vescovo di Catanzaro (12/07/1789)
08Ba945Lettera del Vescovo di Taverna a Ciaraldi, Vincenzo Catizone (21/07/1789)
08Ba928Sono giunti i 13 articoli (29/08/1789)
08Ba972Nota delle spese fatte per il viaggio in Calabria (1790)
08Ba992Pianta della casa di Tropea (1790)
08Ba991Perizie fatte da Bernardo Moreno (1790)
08Ba983Sproposito di Corrado che chiede che i contributi si diano in rapporto al numero dei Soggetti presenti in ogni casa. Chiede inoltre che si realizzino i lastrichi sui tavolati delle camere (1790)
08Ba990Relazione di Carlo Pedicini per la ristrutturazione della casa di Tropea: vengono preparate tre perizie e la pianta (1790)
08Ba977Lettera del dr. Giovanni de Buonopane in cui si lamenta a nome dei PP. di Tropea e Stilo, perch? la Giunta ha dato i Duc. 1500 solo al Superiore di Catanzaro. Chiede che le somme vengano consegnate ai rispettivi superiori (1790)
08Ba982Lettera del Procuratore p. Michelangelo Corrado. Chiede che la comunit? di Catanzaro utilizzi tutto il quartino dell’Uditore Biondi e venga anche fornita di vasi sacri e suppelletili.Per la casa, se non si assegna il Collegio dei Gesuiti prega fare a (179
08Ba952La Giunta di Catanzaro ha ricevuto la comunicazione che tra poco arriveranno i PP. nelle 4 citt? e quindi dovendo predisporre i conventi e gli arredi ha dato gli ordini ai funzionari. Si fa presente che nessun convento ? in condizioni tali da accogli (06/
08Ba953Il Re ha approvato le istruzioni proposte il 22 febbraio per le 4 case di missionari a Soriano (22/03/1790)
08Ba954Istruzioni: 13 articoli (22/03/1790)
08Ba957Relazione di De Rogati: il migliore convento di Stilo ? S. Giovanni Teresti. Per gli arredi sacri non sa; ha dato ordini al Commissario Scoppa (01/04/1790)
08Ba955Lettera di Ciaraldi in cui espone quali siano i pochi conventi che si potrebbero utilizzare (03/04/1790)
08Ba959Lettera di Villani in cui dice di aver ricevuto le Istruzioni. Ha inviato una lettera circolare a tutte le case per prepararsi alla partenza. Ringrazia della scelta della Congregazione per tale missione. Ha ordinato che si destini un giorno in cui si (19/
08Ba960Lettera di Villani in cui dice di aver ricevuto la comunicazione che gli assegnamenti si intendono fatti dal giorno della partenza dei missionari. Per istruzione della giovent? si intende nella dottrina cristiana, e infine ringrazia per la scelta del (23/
08Ba956I PP. chiedono che si precisi il senso di “istruire i giovani” da intendere non con le scuole (29/04/1790)
08Ba962Bozza di relazione: 23 Padri giungono a Tropea; si fitta la casa di Sciancaretica; si officia nella chiesa degli Espulsi (21/05/1790)
08Ba963Relazione di Pedicini in merito alla casa di Tropea e Catanzaro, come anche in merito agli arredi sacri e suppellettili (29/05/1790)
08Ba9618 Padri e 2 Fratelli sono giunti a Catanzaro. Rettore ? p. Corrado. Sono stati sistemati nel convento di s. Domenico. La Giunta chiede come fare i lavori di ristrutturazione (03/06/1790)
08Ba965Relazione della Giunta di Catanzaro (12/06/1790)
08Ba964Lettera di Corrado (12/06/1790)
08Ba966Lettera di Vincenzo Biondi in cui si lamenta perch? i Padri hanno occupato il suo quartino in s. Domenico. Chiede che gli venga restituito (17/07/1790)
08Ba971P. Corrado ha inviato i Padri a Stilo. Descrive l’apostolato a Catanzaro. Mons. Spinelli li incoraggia (20/07/1790)
08Ba967La Suprema Giunta ordina di scegliere altro monastero diverso da s. Domenico. Ci sarebbe quello dei Teatini, ma ? piccolo oppure quello degli Espulsi. Si chiede comunque di dare una buona sistemazione ai Padri (31/07/1790)
08Ba969Relazione della Suprema Giunta che stabilisce che l’Uditore Biondi abiti nel quartino di s. Domenico. Gli ? stato negato l’appartamento nel convento dei Teatini perch? fu accettata la proposta di vendita fatta dal barone Coscia (09/08/1790)
08Ba970In alternativa a s. Domenico ci sarebbero il convento dei Teatini, che per? risulta essere piccolo, oppure quello dei Gesuiti o quello dei Riformati (14/08/1790)
08Ba975Corradini presenta la relazione al Re. Ai Padri di Tropea si potrebbe assegnare il Collegio degli Espulsi, che per? appartiene alla Cassa Sacra. Si dovrebbe chiedere all’Azienda di educazione e far trasferire le scuole in altro monastero (28/08/1790)
08Ba973Relazione della Giunta di Catanzaro (28/08/1790)
08Ba974Corradini ordina che si eseguano i lavori di ristrutturazione nelle case assegnate ai Padri (28/08/1790)
08Ba976Corradini comunica di assegnare il Collegio degli Espulsi di Tropea ai Padri (30/08/1790)
08Ba986Il Consiglio delle Finanze invia alla Giunta di Corrispondenza la relazione di Corrado che si lamenta per le ristrettezze della casa (18/09/1790)
08Ba978Lettera del Vicario capitolare di Crotone, Canonico Galluccio che ha sentito che i PP. forse non andranno a Crotone perch? vi manca un locale adatto. Chiede che la citt? non resti priva di tale presenza (02/10/1790)
08Ba104Il commissario Trischitto fa presente che nel Dispaccio del 9 ottobre 1790, con il quale viene abolito il regolamento, viene erroneamente confermato anche quello del 22 gennaio 1780 che confermava il regolamento (10/10/1790)
08Ba987Richiesta di fondazione a Mesoraca (23/10/1790)
08Ba984Ricorso di Villani contro Corrado perch? chiede il Vicario; chiede di imporre la soggezione (02/11/1790)
08Ba981Lettera di Villani contro i progetti di Corrado (03/11/1790)
08Ba980Lettera di Villani in cui ricorre contro Corrado che vuole istituire il Vicario, il noviziato e lo studentato in Calabria (03/11/1790)
08Ba985Relazione della Suprema Giunta di Corrispondenza in cui i PP. di Tropea si lamentano per la presenza delle scuole nell’atrio del Collegio. La Suprema Giunta scrive al vescovo per vedere se si possono trasferire altrove le scuole (04/11/1790)
08Ba988Si ritiene di non dover fondare la quarta casa lontano da Crotone (13/11/1790)
08Ba989Relazione perizia per la ristrutturazione del convento degli Osservanti di Catanzaro (27/11/1790)
08Ba100Dispaccio in cui De Marco ordina al Cappellano maggiore di dare le disposizioni affinch? siano richiamati il p. Corrado e i PP. che vogliono scuotere la dipendenza dal Rettore Maggiore (27/11/1790)
08Ba996Lettera del Vescovo di Catanzaro in cui comunica che p. Corrado ? rimasto sorpreso delle macchinazioni ed accuse fatte contro di lui. Dimostra la sua mancanza di ambizione e i motivi che spingono a creare un Vicario e il noviziato in Calabria (04/12/1790)
08Ba994Relazione in cui viene presentata la richiesta del Superiore di tropea di far trasferire le scuole di Tropea. Si propone il monastero della Piet? (04/12/1790)
08Ba995Relazione del Vescovo di Tropea per trasferire le scuole nel monastero della Piet? (04/12/1790)
08Ba993Lettera del Vescovo di Catanzaro in merito alla casa di Crotone. Il Vescovo risponde all’incarico datogli dalla Suprema Giunta in merito alla quarta casa dei missionari (11/12/1790)
08Ba104P. Corrado ricorre al Re tramite il suo Procuratore Antonio Zamparelli, chiedendo di non dare ascolto alla Relazione del Cappellano Maggiore e dimostra che in Calabria occorre il Vicario Generale e il noviziato, perch? non sono contro la Regola (1791)
08Ba112Memoriale dei cittadini per non far spostare i PP. dal convento dei Riformati dell’Osservanza: 165 firme (1791)
08Ba102Il dr. Giovanni De Buonopane chiede che si diano almeno Duc. 1200 per ogni casa (1791)
08Ba105Il procuratore Giovanni De Buonopane sollecita il pagamento di Duc. 500: chiede che si sollecitino le riattazioni di Tropea secondo le tre perizie gi? fatte (1791)
08Ba104Ricorso dell’avvocato Zamparelli che difende p. Corrado. Accusa due consultori che hanno visto nei progetti di p. Corrado la volont? di indipendenza (1791)
08Ba101Si sollecita la consegna (1791)
08Ba103La Giunta di Catanzaro ha dato disposizioni per gli arredi, ma a Catanzaro non si sono trovati artefici. La Suprema Giunta ordina di far fare solo le biancherie a Catanzaro. Gli argenti si ordineranno a Napoli (1791)
08Ba101Lettera del dr. Giovanni Buonopane, Procuratore di Villani, contro i progetti di Corrado (1791)
08Ba100Relazione su diversi punti richiesti da Corrado: sul quartino dell’Uditore Biondi; sul noviziato e studentato in Calabria (17/01/1791)
08Ba100Buonopane si lamenta perch? ? da otto mesi a Tropea e ancora mancano mobili, coperte, arredi sacri. Si ? costretti a chiedere in prestito a tutte le chiese. Aggiunge anche una nota degli utensili necessari ed arredi sacri (20/01/1791)
08Ba999Lettera di Villani contro il progetto di p. Corrado, del noviziato e studentato in Calabria. Comunica che non pu? proporre la cosa ai consultori perch? questi sono impegnati in missioni (27/01/1791)
08Ba997Le scuole nel collegio di Tropea si potrebbero rendere indipendenti (31/01/1791)
08Ba998Proposta di Bernardo Moreno per le scuole di Tropea di trasformare il “camerone che anticamente serviva per la congrega S. Anna” in un salone di accesso alle due scuole regie, con ingresso indipendente da quello dei Padri (31/01/1791)
08Ba100Lunga lettera di Villani contro le pretese di Corrado riguardo il noviziato e lo studentato (04/02/1791)
08Ba100Lunga lettera di Corrado che si difende dalle accuse rivoltegli da Villani (08/02/1791)
08Ba100Lettera di Villani in cui si mostra sorpreso che in Calabria si voglia eleggere anche un Vicario (13/02/1791)
08Ba100Decisioni prese dalla Suprema Giunta: dove si deve situare la quarta casa di Crotone; in quale convento si deve situare la casa di Catanzaro; cosa si deve fare per gli arredi sacri; la casa di Tropea si ? lamentata per la mancanza di suppellettili (14/02/
08Ba100Corradini trasmette la lettera di Villani contro Corrado (26/02/1791)
08Ba102Dispaccio contro le case della Calabria: si ordina di non introdurre la carica di Vicario provinciale e di non introdurre novit? nella Regola (26/02/1791)
08Ba102I PP. di Tropea asseriscono che non aderiscono alla domanda di p. Corrado che ha chiesto alla Suprema Giunta di creare un Vicario provinciale, noviziato e studentato in Calabria (10/03/1791)
08Ba101Corradini ha comunicato al Supremo Consiglio l’obbligo dei PP. di Calabria di dipendere dal Rettore Maggiore. In seguito a ricorso ne invia comunicazione alla Suprema Giunta di Corrispondenza (19/03/1791)
08Ba101Lettera di Corradini che trasmette due lettere dei Parroci di catanzaro e di Domenicantonio Curcio: chiedono che la casa dei Padri sia situata al centro di Catanzaro e non nella chiesa del convento dell’Osservanza (19/03/1791)
08Ba101Si chiede l’intervento della Suprema Giunta per i vasi sacri e le suppellettili (19/03/1791)
08Ba101Corradini trasmette la lettera dei Sindaci di Catanzaro , Dolcini e Ubaldini (26/03/1791)
08Ba101La Suprema Giunta ordina gli argenti per le quattro case; anticipa Duc. 500. Vengono relaizzati e consegnati (04/04/1791)
08Ba101Certificato di consegna di oggetti sacri (06/04/1791)
08Ba104Relazione del Cappellano Maggiore sul contrasto tra Corrado e Villani (23/04/1791)
08Ba102Corradini trasmette le lettere dei Parroci contro il trasferimento dei PP. di Catanzaro nel convento dell’Osservanza per non far trasferire la parrocchia (21/05/1791)
08Ba102Il Superiore di Tropea, p. Buonopane comunica che non hanno ricevuto suppellettili, tranne un solo materasso. Chiede che si provveda la casa di arredi sacri e suppellettili. La Suprema Giunta apprende con sorpresa che non sono stati provveduti ed ord (23/
08Ba102Certificato di consegna (08/06/1791)
08Ba104Relazione del Cappellano Maggiore sul ricorso di Corrado contro il Rettore Maggiore Villani (18/06/1791)
08Ba102Relazione della Giunta. Dopo la decisione di far passare i PP. nel convento dell’Osservanza, il Superiore ha fatto una nota dei lavori necessari di adattamento. La Giunta ha ordinato la perizia (23/07/1791)
08Ba103Domanda per le campane: Pedicini ritiene che i PP. non possono avere le campane perch? si dovrebbe prima costruire il campanile (08/08/1791)
08Ba103Il Superiore di Tropea si lamenta perch? non vengono concessi arredi sacri e suppellettili. La Suprema Giunta invia la richiesta alla Giunta CS di Catanzaro (08/08/1791)
08Ba103La Giunta di Catanzaro ha constatato che nelle case non ci sono 12 Padri, per cui chiede come comportarsi per il pagamento (20/08/1791)
08Ba103Relazione di Pedicini: poich? non ci sono fondi con i quali poter costituire la rendita dei Padri, chiede se essa si pu? costituire sui censi (27/08/1791)
08Ba103Pedicini invia la perizia per la riparazione della casa di Tropea: nel Collegio si possono ricavare 24 camere, per cui non ? indispensabile costruire le stanze sul portico della facciata (10/09/1791)
08Ba103Appunti contenenti diverse proposte. Poich? il trasferimento dei PP. di catanzaro nel convento degli Osservanti potrebbe renderli odiosi alla citt? si potrebbe far trasferire i monaci nel convento dei Carmelitani, oppure la casa dei Teatini o fare la (12/
08Ba103Si ordina che i Riformati debbono lasciare il convento, dove debbono passare i Padri provvisoriamente. E intanto si debbono eseguire i lavori di riparazione (17/09/1791)
08Ba103I PP. di Tropea ricorrono perch? pur avendolo gi? chiesto, le scuole restano nel collegio di Tropea (26/09/1791)
08Ba104La Suprema Giunta invia il ricorso di Corrado contro il Rettore Maggiore (03/10/1791)
08Ba104La Giunta di Catanzaro presenta la relazione di quanto hanno chiesto i Padri: mobili, suppellettili e pagamento del terzo (03/10/1791)
08Ba104Bernardo Moreno si giustifica perch? non ha ancora fatto le perizie (15/10/1791)
08Ba105Per il trasferimento delle scuole da Tropea: il procuratore De Buonopane supplica di chiedere alla Real Azienda di Educazione il permesso di trasferirle altrove (05/11/1791)
08Ba105I Sindaci di Stilo danno la procura a Vincenzo Fiorenza per difendere la presenza dei PP. a Stilo: si era diffusa la voce che i PP. dovevano lasciare Stilo (14/11/1791)
08Ba106Lettera di Villani in cui spiega perch? ha accettato di inviare 12 Padri per ogni casa pur non avendoli (19/11/1791)
08Ba105Pedicini, avendo ricevuto un sollecito dal Superiore di Tropea per il trasferimento delle scuole, invia la lettera alla Suprema Giunta per un sollecito a Bernerdo Morena (19/11/1791)
08Ba112Lettera di Pietro Paolo Piemonte in cui chiede di non far trasferire i PP. Riformati dal convento dell’Osservanza (26/11/1791)
08Ba102Dispaccio contro le case della Calabria: si ordina di non introdurre cariche nuove (27/11/1791)
08Ba105Il Parroco di Stilo e i Sindaci difendono la presenza dei PP. a Stilo (10/12/1791)
08Ba107Nota dei Padri che sono stati a Tropea negli anni 1790-1792 (1792)
08Ba106I Sindaci di Petrizzi chiedono di fondare una casa CSSR nella loro citt? (06/04/1792)
08Ba106I cittadini di Petrizzi chiedono la fondazione della Casa CSSR (21/04/1792)
08Ba107La Giunta ritiene che non sia giusto pagare l’intero assegnamento alle comunit? perch? non sono complete di 12 Padri (25/08/1792)
08Ba106I Parroci di Catanzaro, i Patrizi e D. Giuseppe Pistoia chiedono di non abolire la casa di Catanzaro (17/09/1792)
08Ba108Il procuratore De Buonopane chiede che siano eseguite le determinazioni e sollecita il pagamento dei Duc. 72 per ogni missionario (1793)
08Ba107Nota dei PP. e Fratelli che sono stati nella casa di Stilo dal 21 settembre 1790 a tutto gennaio 1793 (1793)
08Ba108Il procuratore De Buonopane riferisce che la CS non corrisponde i Duc. 72 e che il numero dei PP. non si pu? completare per mancanza di stanze (1793)
08Ba109Ciaraldi invia la nota di quanto ? stato dato ai Padri (1793)
08Ba107Lettera della Giunta con firma di Domenico Ciaraldi in cui ritiene sia opportuno trasferire i PP. di catanzaro a S. Francesco perch? a S. Caterina ci sono poche stanze (06/04/1793)
08Ba107Il Rettore Maggiore Blasucci, dopo il Capitolo, informa che completer? la casa di Tropea con 12 Sacerdoti, ma ne invier? 8 a Stilo perch? tante sono le stanze abitabili (28/04/1793)
08Ba110La Suprema Giunta stabilisce di riparare la casa di Tropea. Si danno istruzioni ai PP. sul pagamento di tali lavori. La Giunta deve eseguire la perizia per la ristrutturazione di Stilo. Per ora restano solo Stilo e Tropea (27/05/1793)
08Ba110Il 12 giugno 1793 il rettore maggiore Blasucci informa che non ha PP. disponibili per la Calabria se non i 24 che gi? vi si trovano. Il suo piano ? che la Giunta dovrebbe accettare di formare le comunit? di 8 individui ciascuna, mentre il p. Villani (12/
08Ba110Blasucci comunica il suo Piano al p. Luigi Ferrante di Catanzaro: dividere i 24 PP. per tre comunit? di 8 PP. ciascuna, con l’assegnamento di Duc. 800 pi? le messe, e quindi con circa Duc. 1000 (13/06/1793)
08Ba110Il Vescovo di Catanzaro comunica al Re il Piano ricevuto da Blasucci: di assegnare 8 PP. e non 12 per ogni casa, con l’assegnamento di Duc. 800 annui. Tale piano consente di avere tre case con i 24 PP., e risulta vantaggioso anche per la CS che rispa (22/
08Ba113P. Fabio Buonopane d? la procura, per ordine del Rettore Maggiore, a suo fratello, avvocato in Napoli, per seguire tutte le pratiche delle case della Calabria e della Provincia, con l’onorario di Duc. 18 annui (11/07/1793)
08Ba108Il p. Buonopane, delegato per le case della Calabria da la procura generale al dr. Giovanni De Buonopane, suo fratello (15/07/1793)
08Ba108Vincenzo Biondi invia alla Suprema Giunta le tre perizie della casa di Stilo (27/07/1793)
08Ba109Relazione di Ciaraldi. In seguito alle diecisioni dell’8 agosto i PP. debbono restare a Stilo e Tropea, per cui la Giunta ha fittato i locali di s. Caterina all’Uditore (08/08/1793)
08Ba108Il procuratore De Buonopane ricorre perch? il Vescovo di Catanzarom tramite il suo Procuratore, ha incamerato tutti i beni dei basiliani e quindi anche la casa. I PP. chiedono che vengano restituiti nel possesso della casa (13/09/1793)
08Ba108Pasquale Caracciolo, sindaco dei civili attesta che il Vescovo di Catanzaro si ? appropriato indebitamente della chiesa e convento di Stilo, perch? essi sono stati costruiti dai basiliani. Il beneficio di S. Giovanni ? in Guardavalle: ne dimostra i m (16/
08Ba108Il Vescovo di Catanzaro difende l’operato del suo Procuratore che ha preso possesso della Badia e sue pertinenze (27/09/1793)
08Ba109Il Vescovo di Tropea ha ricevuto il Piano della Suprema Giunta. Nel 9? articolo viene previsto che i Vescovi facciano richieste di missioni. Il Vescovo invece si lamenta perch? i PP. non hanno fatto missioni tranne una “debole”, forse quella del 1790 (29/
08Ba109Il Vescovo di Tropea, in esecuzione di quanto gli ? stato chiesto, deve indicare quanto si deve dare ai PP. per il mantenimento della chiesa. In realt? dice solo quanto spende la sua chiesa, ed aggiunge che la chiesa dei PP., essendo pi? piccola, ci (03/
08Ba109Domenico Ciaraldi invia le risposte dei Vescovi di Oppido, Belcastro, Bova e del Vicario capitolare di Bagnara (12/10/1793)
08Ba109Si chiede se bisogna dare i Duc. 6 ai PP. di Catanzaro, perch? ? stato deciso che debbono restare solo a Stilo e Tropea (13/10/1793)
08Ba109Il 27 luglio la Giunta invi? le due perizie. Comunica che il Superiore si ? lamentato perch? i PP. non possono vivere (19/10/1793)
08Ba109Il Vescovo di Mileto ritiene di assegnare a Tropea annui Duc. 180 e a Stilo Duc. 160 per il mantenimento della chiesa (21/10/1793)
08Ba109La Giunta di Catanzaro ha comunicato che i PP. dovendo partire da Catanzaro, sono stati fittati i locali di S. Caterina. Ma poi si sono rifiutati di partire e di ricevere altra abitazione. Ordina che i PP. obbediscano, altrimenti si provveda con gli (02/
08Ba110Copia di una lettera di p. Blasucci a p. Ferrante. Blasucci precisa che chiedendo Duc. 800 per casa, non ha inteso includervi anche le spese per i Fratelli, per il mantenimento della chiesa e per le missioni (21/11/1793)
08Ba110Copia di una lettera scritta a p. Pavone da una comunità di…. Ci si lamenta della decisione di Blasucci di far vivere le comunità con Duc. 800 annui. Si elencano a tal proposito le spese generali (23/11/1793)
08Ba111I sindaci Toraldo e Visone chiedono che venga istituito il noviziato nella casa di Tropea. (1794)
08Ba111I cittadini di Tropea (70 firme) chiedono che la comunit? sia di 12 PP. e non di 8 e che vi si stabilisca il noviziato (1794)
08Ba111Lettera di p. Buonopane, Rettore di Tropea. Aggiunge il bilancio. Firmata da tutti (1794)
08Ba111Lettera di Apicella, da Stilo, firmata da tutti tranne che da Criscuoli (1794)
08Ba109Il Vescovo di Tropea, invitato a dire se i PP. di Tropea hanno fatto missioni, dice che nell’anno scorso (1793) non hanno fatto nessuna missione nella sua diocesi. Aggiunge anche che molti paesi ostinatamente hanno chiesto le missioni (25/01/1794)
08Ba110Corradini trasmette una richiesta dei PP. della Calabria, in cui notificano che Duc. 900 annui per 8 Padri non sono sufficienti. Chiedono che si ripristini il primo assegnamento oppure si paghi in proporzione dei religiosi (13/02/1794)
08Ba110P. Antonio Mascia difende la Giunta CS. Dice di non sapere da chi il Procuratore sia stato autorizzato a fare tale denunzia, che ? inopportuna in quanto lui ? stato sempre pagato sollecitamente. Gli dispiace tale passo irregolare (19/02/1794)
08Ba110Lunga lettera di p. Praticelli, Rettore di Stilo in cui comunica al Rettore Maggiore che Duc. 900 annui sono pochi (19/04/1794)
08Ba111Lettera di Blasucci in cui comunica di aver ricevuto le risposte dalle 3 case. Nessuno ? contento dell’assegnamento di Duc. 900 annui. Invia a Napoli le tre lettere ed esprime il suo pensiero che l’assegnamento deve essere di Duc. 1200. Per Tropea d? (08/
08Ba111Comunicazione di Corradini in cui trasmette di istituire il noviziato nella casa di Tropea (14/06/1794)
08Ba111Corradini trasmette la lettera dei Sindaci e dei cittadini di Tropea, con le quali si chiede lo stabilirsi del noviziato nella casa di Tropea (21/06/1794)
08Ba111Corradini trasmette la lettera del Vescovo di Mileto che chiede che resti il numero di 12 PP. a Tropea (28/06/1794)
08Ba111Ciaraldi comunica alcuni dubbi avanzati da p. Praticelli su alcune questioni economiche (05/07/1794)
08Ba112Biondi e Ciaraldi trasmettono l’elenco delle spese fatte per i mobili di Stilo (12/07/1794)
08Ba112Corradini comunica che il 17 novembre 1794 ? stato approvato dal Re che in Calabria vi siano tre case con l’assegnamento di Duc. 1000 e Duc. 400 per le missioni (01/01/1795)
08Ba112La Giunta condivide il ricorso dei PP. sul preteso possesso della casa e chiesa di Stilo da parte del Vescovo di Catanzaro. Ritiene pertanto che il possesso di mons. Marchese ? inutile perch? fatto di cosa non sua (08/06/1795)
08Ba112Il Re dichiara nullo ed invalido il possesso fatto da mons. Marchese sulla casa e chiesa di Stilo, concessa ai Padri (11/07/1795)